36a Coppa Piemonte “Trofeo fratel Giovanni Dellarole” . 8 SQUADRE FEMMINILI E 2 MASCHILI A PUNTEGGIO PIENO DOPO LA PRIMA GIORNATA DI COPPA PIEMONTE

Sabato 15 e domenica 16 settembre hanno preso il via i concentramenti della prima fase della 36a edizione della Coppa Piemonte “Trofeo fratel Giovanni Dellarole” maschile e femminile (seconda fase il 1° novembre, fase finale il 27 gennaio).
Otto squadre su 18 gironi tra le ragazze e 2 in 4 gironi tra i maschi le formazioni a punteggio pieno dopo la prima tornata; nel prossimo weekend è in programma la seconda giornata.
Piccola correzione da fare rispetto alla scorsa settimana sulla partecipazione: il riferimento è scattato erroneamente sulla stagione 2016-17, mentre rispetto alla passata stagione 2017-18 le 14 formazioni maschili iscritte sono una in meno e le femminili sono sempre in aumento, ma a +6.
In campo maschile le due finaliste della passata stagione sono già a braccetto in fuga: l’Artivolley CM ha vinto in tre set a Borgofranco sui canavesani e sul Santhià, imitato dall’Alto Canavese, passato a Collegno sulla formazione di Serie D dell’Artivolley e sull’Hasta Asti.
A 5 punti insegue l’Ascot Lasalliano Torino, che a Occhieppo inferiore dopo aver superato i padroni di casa dell’Under 22 hanno ceduto un set alla Pivielle CerealTerra Ciriè.
Molto equilibrato il girone di Novara, con gli acquesi del La Bollente Negrini/ Cte che si sono imposti nel derby all’Alessandria 3-0 ma hanno ceduto alla rinnovata formazione dei padroni di casa del Novara 2-1, a loro volta sorpresi nell’incontro d’apertura 1-2 dai “mandrogni”.
In settimana ci sarà il ritorno al “Palablu” di Moncalieri tra Pallavolo Torino e Volley San Paolo, le due formazioni che hanno giocato solo il confronto d’andata, vinto dai torinesi “cittadini” 3-0. 
Andiamo a vedere il programma dei prossimi 4 raggruppamenti da 3 formazioni ciascuno nella consueta formula dei tre set fissi a partita di girone all’italiana (con un punto per ogni set vinto) più il doppio confronto di andata e ritorno tra due formazioni a completare il tabellone, che si disputeranno nel prossimo fine settimana.
Due i gironi di sabato 22 dalle 15,15: alla “Mombarone” di Acqui il La Bollente ospita l’Hasta Asti e il Volley San Paolo, al “Palablu” di Moncalieri la Pallavolo Torino riceve una delle due formazioni di Serie D, la Pivielle e l’Alessandria. Domenica 23 alle ore 15 si gioca ancora a Occhieppo Inferiore, con la Scuola di Pallavolo Biellese U22 che affronta Borgofranco e Alto Canavese mentre alla “Comunale” di Santhià la Stamperia Alicese riceve Novara e Artivolley DM.
Big match tra la capolista Artivolley CM e l’inseguitrice Lasalliano: andata sabato alle 20,45 alla “Don Milani” di Collegno, ritorno alla “Parri” posticipato a mercoledì 3 ottobre per la concomitanza con la settimana della Final Six Mondiale a Torino.

In campo femminile l’equilibrio quest’anno sembra più marcato: ben 8 le formazioni a punteggio pieno, contro le sole 3 dello scorso anno. Al comando per quoziente set una delle protagoniste delle ultime stagioni in Serie C, il Bonprix Teamvolley, vittorioso ad Oleggio sulle padrone di casa, rientrate in campo regionale e il San Rocco Novara.
Tra le squadre a punteggio pieno c’è la detentrice del “Trofeo fratel Giovanni Dellarole”, L’Alba, al 7° posto (superate Lpm Mondovì di C e le padrone di casa del Busca), mentre la finalista Isil Almese è solo 9a con 5 punti nonostante due avversarie di categoria inferiore (sofferto 1-2 alle neopromosse torinesi del Sangip e 3-0 al Villafranca).
Non c’è invece al comando nessuna formazione di Serie D, l’unica ad aver vinto il suo girone è stato il CCS CogneAcciai Speciali al “PalaPeilaPressendo” di via Binel ad Aosta, ma con due 2-1 su Lilliput Settimo e Finimpianti Rivarolo 2002, altra formazione di D.
Ci sono invece, e pure ai primi posti, ben tre neopromosse dalla D: il Libellula Bra, il Vega Rosaltiora Verbania e il Vbc Savigliano, che hanno approfittato appieno del turno casalingo. Le braidesi sul proprio “Libellula Arena” hanno superato l’altra formazione di C, il PlayAsti e  il Villafranca, le verbanesi si sono affermate sulle D dell’Arona e Issa Novara,  infine doppietta al “PalaMarenco” anche per le saviglianesi sulla C del Valle Belbo e il Libellula Bra DF.
Al terzo posto la retrocessa Finimpianti Rivarolo, che in casa aveva due squadre di D, il Tuttoporte Lasalliano neopromosso e il Gilber Gaglianico e non ha fallito l’obiettivo.
Un girone è finito con tutte e tre le squadre a 3 punti, per effetto di una vittoria e una sconfitta 2-1: alla fine il quoziente set mette davanti l’Igor Agil Trecate, padrone di casa, su Scurato Novara e Montalto Dora.
Nel prossimo fine settimana, 12 i concentramenti in programma sabato 22 dalle ore 15,15 e 6 domenica 23 dalle ore 15.
Spicca il confronto diretto tra le attuali prime 12 della classifica avulsa: domenica al palazzetto di viale Grande Torino a Pinerolo tra il Vbc Savigliano e l’Isil Almese, sul campo dell’Unionvolley 2003, mentre l’altra squadra pinerolese, che è in 11a posizione, sarà sabato a Bra contro il Libellula DF e il Villafranca. Sempre sabato, turno favorevole per la capolista Bonprix, che a Lessona ospita Gaglianico e Arona; il Libellula Bra Cf sul campo torinese della “Parri” affronta Lasalliano DF e La Folgore San Mauro; il Rivarolo sarà a Volpiano contro LilliValentino e San Paolo Asd; il Rosaltiora alla “Bollini” di Novara gioca con Scurato e Bellinzago; l’Ascot Lasalliano CF a Rivarolo trova la Finimpianti 2002 DF e l’Igor Agil Trecate; il Caffè Mokaor Vercelli a Lanzo se la vedrà con Balamunt e Cargo Broker Leinì; il Novi alla “Pajetta” di Novara incontra San Rocco e Alessandria; infine per il Team Volley Novara derby con l’Issa alla “Peretti”.
L’Alba gioca invece domenica, ospitando in casa al “PalaCentroStorico” Marene e Villanova.
La 3a giornata sarà in programma nel weekend di sabato 6 e domenica 7 ottobre.

:::SCARICA LA CLASSIFICA:::

Lasalliano-Santena
Lasalliano-Santena
5 oggetti « 1 di 5 »