36a Coppa Piemonte “Trofeo fratel Giovanni Dellarole”. SABATO 15 E DOMENICA 16 SETTEMBRE IN CAMPO 18 GIRONI FEMMINILI E 4 MASCHILI PER LA COPPA PIEMONTE

Sabato 15 e domenica 16 settembre prenderanno il via i concentramenti della prima fase della 36a edizione della Coppa Piemonte “Trofeo fratel Giovanni Dellarole” maschile e femminile (seconda fase il 1° novembre, fase finale il 27 gennaio).

In campo maschile, si sono iscritte 14 formazioni (una in più della passata stagione), con 4 raggruppamenti da 3 formazioni ciascuno nella consueta formula dei 3 set fissi a partita di girone all’italiana (con un punto per ogni set vinto) e un doppio confronto di andata e ritorno tra due formazioni a completare il tabellone.
Sono 3 le formazioni di Serie D, la Pivielle CerealTerra Ciriè, l’Artivolley e l’Alto Canavese.
Le 11 formazioni della Serie C sono equamente divise tra i 2 gironi di campionato: fanno parte del girone A Novara, Sant’Anna San Mauro, Lasalliano, Pallavolo Torino e Santhià; giocheranno nel girone B Occhieppese, Alessandria, Artivolley, Acqui La Bollente e Hasta Asti.
Tre i gironi in campo sabato 15 con inizio della prima gara del concentramento alle ore 15,15: si giocherà alla “Bollini” di Novara (ospiti l’Alessandria e il Negrini Cte Acqui), a Borgofranco (con gli eporediesi che ricevono l’Artivolley di C e la Stamperia Alicese Santhià) e a Collegno (la formazione dell’Artivolley di D se la vedrà con i cuorgnatesi dell’Alto Canavese e l’Asti).
Domenica 16 alle 15 a Occhieppo Inferiore i biellesi ospitano l’Ascot Lasalliano e la Pivielle Ciriè.
Il confronto “spurio” tra le 2 formazioni rimanenti vede l’andata in programma sabato 15 alle 18 alla “Manzoni” in corso Svizzera di Torino tra il Volley San Paolo e la Pallavolo Torino, con ritorno mercoledì 19 al “Palablu” di Moncalieri alle 20,30.

In campo femminile sono al via 54 squadre (ben 12 in più della passata stagione), divise in 18 raggruppamenti da tre formazioni ciascuna, sempre con la formula dei tre set fissi a partita di girone all’italiana (con un punto per ogni set vinto).
Tutte presenti le 14 formazioni del girone A di Serie C, 12 quelle del girone B, assenti solo lo Sporting Pinerolo Barge e la formazione del consorzio Oasi, il Cusio Sud Ovest.
Tra le squadre di Serie D, 8 sono nel girone A, 11 nel B e 9 nel C (in 14 non giocheranno questo “antipasto” organizzato di campionato).
Come sempre nelle prime due giornate pochi i confronti tra formazioni della Serie C, concentrati tutti nella terza giornata a ridosso con l’inizio del campionato. I numeri però richiedono per forza che almeno 8 gironi abbiano due squadre del massimo livello regionale, in cui saranno coinvolte le neopromosse principalmente.
Sabato 15 dalle ore 15,15 in campo 11 concentramenti, 7 domenica 16 dalle 15.
I primi confronti tra squadre della Serie C saranno sabato 15 al palasport di viale Pinan Cichero di Novi tra le padrone di casa e la neopromossa Evo Volley Elledue (entrambe del girone B); al “PalaMarenco” di Savigliano tra la neopromossa Vbc e il Valle Belbo Cime Careddu Canelli; alla “Libellula Arena” di Bra tra le neopromosse padrone di casa e il PlayAsti; al “CentoGrigio” di Alessandria tra la neopromossa Gavi e il Cantine Rasore Ovada (rivali nel girone A); al “PalaBlu” di Moncalieri tra il San Paolo Asd e il La Folgore Carrozzeria Mescia San Mauro.
Domenica 16 invece i primi big match si avranno alla “Parri” di Torino tra l’Ascot Lasalliano e la neopromossa Ser Santena ‘95; al palazzetto di Busca tra la Lpm Mondovì e L’Alba Volley, grande favorita stagionale; al “PalAgil” di Trecate tra le giovani novaresi e il Montalto Dora.
I restanti raggruppamenti si disputeranno sabato 15 al palasport di piazza Atleti Azzurri d’Italia a  Oleggio, al palazzetto di via Brigata Alpina Taurinense a Villafranca Piemonte, al “PalaBertinetti” di Vercelli, al palazzetto di viale Grande Torino di Pinerolo (in casa l’Unionvolley di Serie C), al Lessona (in casa il Botalla Teamvolley di Serie D), all’ex scuola Media 4 di via Bassignano a Cuneo; mentre domenica 16 si giocherà al Polisportivo di via Trieste a Rivarolo, al “PalaPeilaPressendo” di via Binel ad Aosta, al “PalaFalcone” di Leinì e alla palestra Cavalieri di Verbania. 
Come sempre maxi classifica avulsa tra le 54 formazioni, con le prime 12 assolute che entrano nei quattro concentramenti dei quarti, le restanti 6 migliori formazioni della Serie D entreranno nelle semifinali della Coppa Piemonte per la categoria.
La 2a giornata sarà in programma il weekend successivo, sabato 22 e domenica 23.

 

Serie C/D - 36a Coppa Piemonte “Trofeo fratel Giovanni Dellarole” - PVO 297
Prima foto di stagione per l'Isil Almese C/F
Prima foto di stagione per l'Isil Almese C/F
3 oggetti « 1 di 3 »