BRONZO PER LE AZZURRE DI MAZZANTI AGLI EUROPEI

 

Si è fermata ancora una volta al cospetto della Serbia la strada dell’Italia di Mazzanti verso l’Oro. Conclusa con il 3° posto agli Europei, un risultato comunque degno di nota per una squadra giovane, che ha probabilmente pagato l’inesperienza, o quantomeno la differenza di esperienza con le avversarie, sbagliando tanto nella partita decisiva. Errori che hanno pesato sul 3-1 finale, ma che saranno il prossimo avversario da battere per costruire un futuro ancora più roseo per la nostra pallavolo femminile, sport che piace ed entusiasma, come dimostrano gli spettatori che sono rimasti incollati per la semifinale, oltre 1 milione, e per la finale terzo e quarto posto, con 820.000 appassionati davanti allo schermo. “Sono molto orgoglioso delle nostre ragazze, ancora una volta hanno saputo ottenere un risultato di assoluto prestigio – è stato il bilancio del presidente Fipav, Pietro Bruno Cattaneo -. Dopo 10 anni siamo tornati a conquistare una medaglia nel Campionato Europeo: una competizione di alto livello, durante la quale sono emerse per l’ennesima volta le qualità di questo straordinario gruppo. Quando parlo di qualità non mi riferisco solo a quelle tecniche, ma anche alle doti caratteriali e alle capacità della squadra di saper reagire nei momenti di difficoltà. Questo bellissimo Bronzo si aggiunge al grande obiettivo stagionale centrato da Mazzanti e dalle azzurre: la qualificazione olimpica ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Aver ottenuto subito il pass, evitando il difficile torneo di gennaio, è un risultato importantissimo per tutto il movimento italiano. Dopo la grande impresa nel Mondiale dello scorso anno, la Nazionale femminile in questa stagione ha confermato il suo enorme potenziale: un segnale molto positivo in vista delle prossime Olimpiadi. È doveroso da parte mia ringraziare il CT, le ragazze e tutto lo staff per lo splendido lavoro svolto, grazie al quale l’Italia s’è confermata protagonista sulla scena internazionale. Risultati di questo genere ripagano l’intera Federazione dei tanti sacrifici fatti e di quelli futuri, tutti noi crediamo fortemente che Mazzanti e le Azzurre possano raggiungere altri grandi traguardi. Ogni anno questa squadra fa appassionare sempre più tifosi alla maglia azzurra”.

I RISULTATI DELL’EUROPEO 2019         
FINALI (8 settembre, Ankara)
3°-4° posto ITALIA – Polonia 3-0 (25-23, 25-20, 26-24)
1°-2° posto Turchia – Serbia 2-3 (25-21, 21-25, 21-25, 25-22, 13-15)