Campionati Nazionali Serie B maschili e femminili. B/M: ALBA CEDE IL SUO POSTO  AL VALDIMAGRA (SP). B1/F: SALGONO A 5 LE PIEMONTESI. B2/F: L’ALBA VOLLEY ACQUISISCE I DIRITTI

 

Alba perde la Serie B maschile ma ritrova la B2 femminile. Il “PalaLanghe” continuerà quindi ad ospitare la grande pallavolo della Quarta Serie nazionale, cambiando genere.
I problemi della Pallavolo Alba maschile erano noti e il Presidente Fulvio Trosso aveva già annunciato la rinuncia al campionato di Serie B maschile, i diritti sono stati acquisiti dalla spezzina Valdimagra targata Zephyr Trading.
Anche L’Alba Volley in campo femminile, aveva già annunciato lo scorso anno che avrebbe puntato al salto di categoria al termine della stagione 2019, acquisendo i diritti di una Serie B2. In attesa di perfezionare i termini dell’operazione (dal 1° al 5 luglio le scadenze federali), il presidente Lorenzo Fogliani ha anche annunciato l’arrivo di Alberto Salomoni (che resterà anche tecnico della Nazionale femminile d’Ungheria) come allenatore della prima squadra e dt del settore giovanile.

In Serie B maschile ci saranno 5 formazioni piemontesi: Pallavolo Valli Lanzo, Novi, Savigliano, Sant’Anna San Mauro e la neopromossa Alto Canavese.
La CerealTerra Pallavolo Valli di Lanzo Ciriè conferma in regia Riccardo Arnaud e Cristiano Sifletto (dal gruppo della Serie D), l’opposto Fabio Caianiello e lo schiacciatore Alberico Crosasso; primo arrivo il centrale Carlo Pasteris dal Borgofranco,
Cambio in panchina al Sant’Anna Tomcar: Andrea Usai è il nuovo primo, come 2° arriva Stefano Mesturini dalle giovanili dell’Arti e Mestieri.
Primi acquisti anche per l’Alto Canavese del confermato coach e dt Fabio Matteotti: il palleggiatore Andrea Carlevaris dal Sant’Anna, l’opposto Claudio Avalle da Alba e lo schiacciatore Michael Menardo da Cuneo.

In Serie B1 femminile ci saranno 5 formazioni piemontesi: Lilliput Settimo, Acqui, Parella e le neopromosse Agil Trecate e Virtus Biella.
Il Lilliput conferma in panchina Barbara Medici mentre il 2° sarà Mimmo Specchia dal Sant’Anna maschile; confermate le schiacciatrici Martina e Valentina Re e il libero Rebecca Ghirotto.
Ad Acqui arrivano la schiacciatrice Matilde Giardi dalla pisana Castelfranco di B1 e il libero Michela Gouchon dal Parella. Alla corte del confermato Ivano Marenco e del nuovo arrivo come 2° di Luca Astorino restano la regista Sofia Cattozzo, la centrale Francesca Mirabelli, l’attaccante Roxana Pricop e il libero Bianca Oddone.
Il nuovo coach del Parella sarà Francesco Mussa, al rientro dal Garlasco di B1.

In Serie B2 femminile ci saranno 7 formazioni piemontesi: Pavic Romagnano, Caselle, Bzz Piossasco, Lingotto/Lasalliano, le neopromosse Libellula Bra e PlayAsti, e l’Alba Volley che ha acquisito i diritti.
Possibile anche la presenza del Chieri ‘76, ripescabile come formazione Under, al 4° posto generale nella speciale lista dei possibili ripescaggi, con 3 posti mancanti nell’elenco delle società aventi diritto. Il club collinare da pochi mesi ha iniziato una collaborazione con il PlayAsti, quindi da capire se ci saranno effettivamente due B2, le iscrizioni sono aperte sino al 13 luglio.