Campionati nazionali Serie B maschili e femminili. B/M: PARELLA PASSA 0-3 A CARONNO, ALBA 2°. B1/F: ACQUI CEDE 2-3 AL DON COLLEONI. B2/F: TRECATE, NETTO 3-0 NEL DERBY CON BIELLA

Anche la 5a giornata si chiude negativamente per il Piemonte nel confronto generale con le altre formazioni extraregionali, 5-6 il responso generale. I maschi però chiudono positivamente 3-2 (un derby), sono le ragazze che in questo girone di ritorno non hanno ancora mai prevalso, e stavolta soccombono 2-4  (2 i derby).
Altra nota positiva in campo maschile, l’Alba torna seconda dietro al Parella in B/M, così salgono a 4 le piemontesi coinvolte nei playoff su 6 interessate; sempre 2 le piemontesi coinvolte nella zona retrocessione, mentre in tutti e tre i gironi sul limite della linea rossa si assottiglia il margine di vantaggio per la piemontese coinvolta.

Serie B maschile
Il big match di Caronno Pertusella (Va) proietta in fuga il Parella, che torna vittorioso in soli 3 set (Gerbino 15, Richeri 14, Cattaneo 13), con 4 punti sulla più diretta inseguitrice, che ora diventa il Mercatò Alba, passato 1-3 a Genova. Apertissima la lotta playoff, con la CerealTerra Pivielle Ciriè che vincendo a Busto (Caianiello 19, Crosasso 13, Dogliotti 11, Cena 10) agguanta i varesini a quota 38 a -1 dagli albesi.
Nell’unico derby di giornata, al “PalaMarenco” di Savigliano netto 3-0 per i padroni di casa del Gerbaudo sul Novi, e così tutte e due restano tranquille a centro classifica.
Si movimenta invece la lotta su limite della zona rossa, con il Sant’Anna TomCar che manca l’occasione di sfruttare il match interno al “PalaBurgo” di San Mauro contro la diretta concorrente Saronno, che rimonta da 2-1  e si impone 14-16  al quinto set (Ciavarella 17, Fumagalli 16, Vajra 14). Per fortuna dei sanmauresi il Cus Genova si è bloccato con l’Alba, e ora le tre formazioni sono racchiuse in un solo punto, con l’Erreesse Pavic Romagnano che non è riuscito a superare in casa il Parma, rimanendo a -3 dai varesini e a -4 dalla zona salvezza.
Sabato 9 marzo nella 6a di ritorno, un solo derby in programma, una sorta di testacoda al “PalaD’Oria” di Ciriè, dove la Pivielle ospita alle 20,45 il Romagnano.
Il Parella capolista ospita alla “Manzoni” di corso Svizzera a Torino il Busseto, l’Alba riceve al “PalaLanghe” il Saronno, mentre a far visita al Caronno è il Sant’Anna, a Novi arriva il fanalino Busto, Savigliano viaggia a Parma.
Classifica: Parella 43; Mercatò Alba 39; Rossella Ets Caronno, CerealTerra Pivielle Ciriè 38; Acl Corteauto Busseto, Opem Audax Parma 32; Novi 30; Garlasco 25; Gerbaudo Savigliano 24; Cus Genova, Sant’Anna TomCar San Mauro 20; Saronno 19; Erreesse Pavic Romagnano 16; Res Pro Patria Busto 2.

Serie B1 femminile
Non si fa sfuggire l’opportunità di fare punti il Lilliput Settimo sul campo del fanalino di coda Scuola del Volley Varese, vincendo in 3 set e restando all’8° posto a -3 dalla coppia Albese-Ostiano. Sfiora invece la vittoria l’Arredo Frigo Makhymo, che alla “Mombarone” rimonta il Don Colleoni ma poi cede 12-15 al quinto set (Martini 24, Annalisa Mirabelli 16, Francesca Mirabelli 15; Varaldo 11 tra le ospiti di Ebana). Netta invece la sconfitta del Parella in casa contro la capolista Futura Giovani Busto, con l’opposta mancina ospite Sofia Moretto mvp con 14 punti, e la schiacciatrice torinese padrona di casa Vittoria Carrè a 12. Per le rossoblu, sempre all’11° posto, resta il margine di vantaggio +6 sul Garlasco, ma sabato 9 marzo arriva la ghiotta occasione della trasferta sul campo del fanalino Scuola del Volley Varese della schiacciatrice Lucia Cagnoni e della centrale Seda Arapi, mentre il Lilliput ospita al “PalaSanBenigno” di Settimo le cremonesi dell’Offanengo della schiacciatrice Noemi Porzio e dell’ex Veronica Minati, opposta.
Altra partita difficile per l’Acqui, chiamata sul campo delle pavesi del Re Marcello Florens Vigevano dell’allenatore Stefano Colombo, con le piemontesi Stefania Mo opposta e Marta Gullì palleggiatrice, terze e in piena corsa playoff promozione.
Classifica: Futura Giovani Busto 49; Acciaitubi Picco Lecco 47; Florens Re Marcello Vigevano 43; Don Colleoni 40; Chromavis Abo Offanengo 37; Tecnoteam Albese, Csv Ra.Ma. Ostiano 32; Lilliput Settimo 29; Arredo Frigo Makhymo Acqui 22; Capo d’Orso Palau 15; Parella 14; Garlasco 8; Pneumax Lurano 6; Scuola Volley Varese 4.

Serie B2 femminile
Non sono mancati spettacolo e sorprese nei due derby che mettevano di fronte le prime quattro piemontesi della classe. Sorprende il netto 3-0 con cui la capolista Igor si è imposta al “PalaAgil” di Trecate sulla Prochimica Novarese Virtus Biella, arrivata solo nel primo set a 20 punti, ma che guarda al bicchiere mezzo pieno del debutto della giovanisima centrale Gaja Reseni, prodotto del vivaio biellese. Sull’altro campo, il Caselle si è imposto a fatica al quinto set, dopo essere stato rimontato da 2-0 con due set ai vantaggi, sul Palzola Pavic Romagnano. campionati na
Si riapre in un certo qual modo la lotta playoff, con le novaresi a 41, +3 sul Biella e subito sotto il Gorla e le aeroportuali a 37 e 35 a continuare a sperare.
Ritrova il sorriso il Mv Impianti Bzz Piossasco, 3-0 netto al Cusano mentre il Labormet Due Lingotto recrimina non poco per l’occasione persa di allontanare la zona rossa nel confronto diretto proprio sul campo del Marudo, che con il 3-2 finale si riavvicina ora a -3 dalle torinesi. Nulla da fare anche per la Reale Mutua Fenera Chieri ‘76, che cedendo 3-0 a Cinisello dice addio alle speranze di uscire almeno dall’ultimo posto, finendo a -6 dalle stesse milanesi, anzichè agguantarle.
Sabato 9 marzo altro derby di vertice, ma anche il più gustoso, essendo quello del “gorgonzola” tra Palzola e Igor al “PalaSganzetta” di Romagnano. Il Biella ospita al “Palasarselli” di Chiavazza il Busto, Caselle va a Induno, Piossasco riceve al “PalaCamusso” di Cumiana il Cinisello, le chieresi sono a Gorla e domenica si chiude al “PalaLingotto” di Torino con Labormet-Orago.
Classifica: Igor Agil Trecate 47; Palzola Pavic Romagnano 41; Prochimica Novarese Virtus Biella 38; Cosmel Gorla 37; Caselle 35; Ceramsperetta Cusano 28; Unet e-work Busto 27; Mv Impianti Bzz Piossasco 26; Vivi Volley Induno 23; Labormet Due Lingotto 20; Tomolpack Marudo 17; Omg Cinisello, Progetto Orago 15; Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 9.

 

B/M Savigliano e Novi di fronte nel derby
B/M Savigliano e Novi di fronte nel derby
4 oggetti « 1 di 4 »