Campionati Regionali femminili. C/F A: LASALLIANO KO, VERCELLI TORNA AVANTI. C/F B: C’E’ IL BIG MATCH LIBELLULA BRA-L’ALBA D/F A: L’UNIONVOLLEY CONSERVA LA VETTA. D/F B: L’EL GALL BATTE ANCHE IL VILLANOVA. D/F C: MATCH-PLAYOFF: SAFA 2000-ALLOTREB

Nella 5a giornata di ritorno in Serie C e Serie D femminile, cade una capolista, tengono bene tutte le altre. Al vertice i migliori punteggi sono sempre del Libellula Bra in CFB con 51 punti e del Pizza Club Issa Novara in DFC con 49.

Serie C Femminile
Nel girone A, mentre tutta l’attenzione era concentrata sul confronto di Pinerolo tra l’Unionvolley e il PlayAsti, vinto 1-3 dalle ospiti, la capolista Ascot Lasalliano ha pensato bene di farsi lo scherzone di Carnevale, cedendo in casa 1-3 con la Lpm Bam Mondovì. Ringraziano il Mokaor Vercelli che ritorna davanti grazie allo scontato 3-0 sul Lilliput Settimo, le stesse astigiane ora seconde e persino il Vbc Savigliano, vittorioso 1-3 a Venaria sul Real, che aggancia le torinesi e resta in corsa playoff. Sabato 9 marzo programma tranquillo per le prime quattro, da affrontare però con il giusto spirito “quaresimale” per evitare rischi: Vercelli ospita il San Paolo, l’Asti riceve il Rosaltiora, Lasalliano a Settimo col Lilliput e Savigliano al “PalaMarenco” con il Gavi.
Classifica: Mokaor Vercelli 42; PlayAsti 40; Ascot Lasalliano, Vbc Savigliano 39; Lpm Bam Mondovì 32; Unionvolley Pinerolo 31; San Paolo Asd 29; Venaria Real Volley 26; Vega Occhiali Rosaltiora Verbania 25; Isil Almese Massi 24; Cantine Rasore Ovada 23; Montalto Dora 17; Lilliput Settimo 7; Gavi Impresa Tre Colli 4.
Nel girone B, tutto facile per il tris di testa contro Igor Agil Trecate, Ser Santena ‘95 e Novi e così si va al primo big match del ritorno, con il confronto della “Libellula Arena” a Bra tra la capolista e l’inseguitrice L’Alba di sabato 9 marzo, con il Team Volley Novara che ospita il Bonprix Teamvolley puntando a recuperare punti nei confronti di chi resterà indietro.

IL BIG MATCH: Libellula Bra-L’Alba Volley
(“Libellula Arena” Bra, sabato 9 marzo ore 20,45)

Oriana Arduino (allenatrice Libellula Bra): “Stavolta non ci sarà più la tensione dell’andata, quando perdemmo senza giocare ad Alba. Quella è stata l’unica sconfitta stagionale, adesso siamo molto più consapevoli dei nostri mezzi, più sicrure, poi giocheremo in casa e sarà tutta un’altra cosa. Arriviamo da un periodo di partite con le squadre di bassa classifica, così per entrare in clima partita difficile abbiamo fatto in settimana un allenamento con il Caselle di B2. Non saremo stressate dal risultato, anche perdendo rimaniamo prime”.
Bartolomeo Salomone (allenatore L’Alba Volley): “Questa per noi è una delle tante partite in cui si può vincere o si può perdere, vista la differenza di esperienza di molte giocatrici avversarie. Stiamo facendo un bel campionato, ci confortano le 16 vittorie su 18 partite, l’obiettivo playoff è alla nostra portata, sarà importante restare almeno al secondo posto per avere poi il calendario migliore”.

Classifica: Libellula Bra 51; L’Alba Volley 47; Team Volley Novara  45; Evo Volley Elledue Alessandria 35; Oasi Cusio Sud Ovest Sport 34; Bonprix Teamvolley 30; Mercatò Cuneo, Finimpianti Rivarolo 26; Ser Santena ‘95 24; La Folgore Carrozzeria Mescia San Mauro 22; Novi 16; Igor Agil Trecate 11; Monviso Sporting Barge 6; Valle Belbo Cime Careddu Canelli 5.

Serie D Femminile
Nel girone A, tutto secondo pronostico, vincono le prime quattro e dunque non cambia il vertice.
Sabato 9 marzo invece la capolista Unionvolley ‘03 sarà chiamata alla trasferta sul campo valdostano del Ccs Cogne Acciai Speciali, che dovrà provare il colpaccio per restare agganciata alla zona playoff, a 5 lunghezze al momento. Le inseguitrici avranno due impegni più agevoli, il Gilber Volley School in casa a Gaglianico col Sangone, il Canavese in trasferta ad Arona.
Classifica: Unionvolley Pinerolo ‘03 47; Gilber Gaglianico Volley School, Canavese 45; Ccs Cogne Acciai Speciali Aosta 40; Rubinetteria Paffoni Omegna 39; Sangone 33; Balamunt Minimold 27; Stella Rivoli, Fenusma Pramotton Mobili 24; Botalla Teamvolley 21; Sprint Volley Gravellona 13; Finimpianti Rivarolo 2002 11; Ag Autotrasporti Arona 5; Area Libera Invorio 4.
Nel girone B, il big match tra la capolista Sole di San Martino El Gall e la terza forza, il Bam Villanova non ha storia, così sale a +10 il margine tra le due formazioni. In mezzo, resiste a -2 dalle albesi l’AutoFrancia Lingotto (3-0 al Val Chisone), che sabato 9 marzo farà visita al Villanova nel big match di giornata. Sempre apertissima la lotta al terzo posto playoff: il Cargo Broker Leinì riaggancia il Villanova vincendo a Moncalieri 2-3 sulla MTV Fiorentini, ora scivolata all’8° posto a -4, in mezzo vincono Busca, Villafranca e Marene rimanendo nel “mucchio selvaggio”.
Sabato 9 marzo non dovrebbe cambiare nulla per loro, non esendoci scontri diretti.

IL BIG MATCH: Villanova-Lingotto
(PalaTomatis Villanova Mondovì, sabato 9 marzo ore 20,45)
Gianluca Ravotti (allenatore Villanova Bam): “Ad Alba non abbiamo proprio giocato, alcune nostre giovani erano alla prima esperienza in partite di questa importanza, non hanno reto il confronto, poi l’el gall ha pure fatto una grand epartita in battuta e ci ha impedito di fare il nostor gioco. Col Lingotto sarà diverso, spero di riuscire a giocare di più di squadra, che è il nostro punto di forza non avendo individualità in grado di trascinare le altre, come ad esempio l’opposta delle torinesi”.
Roberta Caucci (allenatrice Autofrancia Lingotto): “In questa fase di campionato abbiamo incontrato tutte squadre della parte bassa e abbiamo migliorato il rendimento dell’andata, i 3-1 sono diventati 3-0, insomma sono contenta, anche perché il margine sulla terza ora è di +8. Spero di non perdere punti in vista del confronto diretto con l’El Gall, ma poi nel finale avremo altre partite imporatanti come col Villafrance e il Leinì”.
Classifica: Sole di San Martino El Gall 45; AutoFrancia Lingotto 43; Bam Villanova, Cargo Broker Leinì 35; Busca, Villafranca 34; Marene 32; MTV Fiorentini Testona 31; Bcc Surrauto Cervere 24; Rmi Mollificio Val Chisone 23; Autocrocetta Labor Volley 16; Libellula Bra 13; InVolley Puntozero 2003 Chieri Cambiano 9; Lilli Valentino Volpianese 4.
Nel girone C, resta +7 il margine in vetta tra il Pizza Club Issa Novara  (0-3 ad Alessandria) e l’inseguitrice Safa 2000, stavolta vittoriosa 3-1 sul Bitux Foglizzese, con l’Allotreb Nixsa (3-1 sul Valenza) sempre a -4 dalle torinesi. Si stacca invece l’Isil Almese Massi, battuta 3-1 a Novara dal San Rocco e ora a 4 punti dall’Allotreb, che però sabato farà visita alla Safa nel big match di giornata. Per la capolista, derby stracittadino invece con il San Rocco.

IL BIG MATCH: Safa 2000-Allotreb Nixsa
(palestra via Rosolino Pilo Torino, sabato 9 marzo ore 18,30)
Michele Lapalombella (allenatore Safa 2000): “Dopo il disastro col Sangip -48 errori- siamo tornati a vincere con la Foglizzese, ma abbiamo qualche problema fisico, avendo perso la banda titolare per un infortunio e la palleggiatrice ancora in forse. Questo con l’Allotreb per noi è l’ultimo scontro diretto, poi dovremo andare a Bellinzago che si è rinforzato con 4 giocatrici nuove, tanto che ha battuto l’Issa Novara, e in casa è davvero più forte”.
Luigino Piacenza (allenatore Allotreb Nixsa): “L’obiettivo dichiarato, adesso che sono rientrate tutte le infortunate, è provare ad arrivare ai playoff. Sabato sul campo non facile della Safa dovremmo essere al completo, all’andata avevamo perso in casa senza il libero titolare e con una schiacciatrice al suo posto. Il gruppo è molto buono e affiatato, l’allenamento con loro è un piacere, abbiamo ancora altri confronti importanti da fare e ce la giocheremo, il morale è alto”.
Classifica: Pizza Club Issa Novara 49; Safa 2000 42; Allotreb Nixsa Torino 38; Isil Almese Massi 34; San Rocco Novara, Alibi Scurato Novara 30; Bitux Pgs Foglizzese 26; Lasalliano Sangip Torino 25; Bellinzago 23; Araldica Vini Rombi Escavazioni Acqui 20; Zs Ch Valenza, Tuttoporte Lasalliano Torino 19; Bionemesi Oleggio 15; Evo Volley Piramis Alessandria 8.

 

C/F Unionvolley-PlayAsti
C/F Unionvolley-PlayAsti
13 oggetti « 1 di 13 »