Campionati Regionali maschili. CM/A: L’ALTO CANAVESE CAMPIONE D’INVERNO. CM/B: ARTI, AGGANCIO AL LA BOLLENTE ACQUI. DM/A: PAVIC VINCE E SORPASSA L’AOSTA. DM/B: VILLANOVA E CUNEO SALDE IN VETTA

L’ultima giornata del girone d’andata della Serie C maschile viene spalmata in due fine settimana diametralmente opposti: un solo incontro per il girone A e 4 spostati a sabato prossimo, mentre per il girone B subito 4 gare nei giorni scorsi e una soltanto a completamento del quadro sabato 19.
Per la Serie D invece programma completo, con le ultime due giornate a chiusura della prima parte di campionato.
Nessuna sorpresa in Serie C, l’Alto Canavese chiude imbattuto l’andata, senza sconfitte anche Pavic e Villanova in Serie D; in coda nessuno è rimasto a quota 0, solo il Lasalliano U21 è sempre alla ricerca della prima vittoria stagionale.

Serie C Maschile
Nel girone A, era in programma una sola partita, che ha visto la capolista solitaria Alto Canavese superare 3-1 la Stamperia Alicese Santhià, portando temporaneamente a +8 il suo margine sull’inseguitrice Novara, ovviamente ferma a 21 punti al secondo posto. I santiatesi restano a loro volta fermi a quota 14 al 5° posto e rischiano di vedersi allontanare il quartetto in corsa playoff da cui sono preceduti.
Sabato 19 il programma dell’ultima giornata d’andata si completerà con i rimanenti 4 incontri in calendario: alle 20,30 Pallavolo Torino-Sant’Anna San Mauro, il derby stracittadino alla “Parri” Ascot Lasalliano-Volley San Paolo, Cogal Savigliano-Cus Torino e  infine, alle 21, Novara-Plastipol Ovada; a riposo la Polisportiva Venaria.
Classifica: Alto Canavese 29; Novara 21; Pallavolo Torino 19; Ascot Lasalliano 16; Stamperia Alicese Santhià 14; Cus Torino 11; Volley San Paolo 10; Sant’Anna San Mauro, Polisportiva Venaria  9; Plastipol Ovada 8; Cogal Savigliano 7.
Nel girone B, tutto secondo pronostici, compreso il big match di giornata disputato a Borgofranco, dove gli ospiti dell’Artivolley hanno si vinto 1-3, ma non senza fatica, vista la resistenza dei padroni di casa, superati a 22-23-23, dopo il 3° set vinto a 10. I collegnesi, pur in formazione in fase di riadeguamento dopo il forzato abbandono dello schiacciatore Lorenzo Scuderi, hanno fatto valere la loro esperienza specie nei finali di set, e con questa affermazione ragiungono al comando a quota 27  il Negrini Cte La Bollente Acqui, fermo per il turno di riposo e scavalcato per quoziente set (28-6 4,67 a 29-7 4,14).
In zona playoff (che coinvolge i primi 4 posti), il Go Old Volley Racconigi vincendo 3-0 in casa sull’Altiora Verbania  raggiunge a 19 punti il Borgofranco, scavalcandolo per una vittoria in più. A -1 resta agganciato l’Hasta Volley, 1-3 a “PalaPajetta” di Biella sui giovani della Scuola Pallavolo Biellese U22.
Sabato 19 si gioca alle 20,30 al “Centogrigio Arena” di Alessandria Alegas-Rabino Sport Val Chisone, scontro tra due formazioni in zona playout, ma con un buon margine sull’ultima in classifica, il Biella, sotto di 5 lunghezze.
Classifica: Artivolley, Negrini Cte La Bollente Acqui 27; Go Old Volley Racconigi, Borgofranco 19; Hasta Volley 18; Ser Finsoft Chieri, Altiora Verbania, Langhe 10; Alegas Alessandria, Rabino Sport Val Chisone 9; Scuola Pallavolo Biellese U22 4.

Serie D Maschile
Nel girone A, approfittando del turno di riposo della capolista Bruno Tex Olimpia Aosta, tutte le inseguitrici si sono agguantate su di essa come un falchetto sulla preda. Il Pavic Romagnano aveva la possibilità di sorpassare i valdostani e non l’ha fallita, vincendo 3-0 sul Novi U21; a quota 16 l’hanno invede raggiunta l’Artivolley (3-1 al Bistrot 2mila8 Domodossola) e il Procosme Fenera Chieri ‘76 (3-0 alla Pallavolo Torino).
Sabato 19 mentre si profila lo scontro al vertice Aosta-Pavic, ne approfitteranno ancora l’Arti a Novi e i chieresi sul campo del fanalino di coda Lasalliano.
Classifica: Pavic Romagnano 18; Bruno Tex Olimpia Aosta, Artivolley, Procosme Fenera Chieri ‘76 16; Bistrot 2mila8 Domodossola 10; Novi U21 7; Pallavolo Torino, Sant’Anna San Mauro 6; Ascot Lasalliano Under 21 1.

IL BIG MATCH: Aosta-Pavic (“PalaPeilaPressendo” Aosta, sabato 19 ore 20,45)
Stefano Genola (allenatore Bruno Tex Olimpia Aosta): “In questo periodo ci siamo solo allenati, non abbiamo potuto fare amichevoli o tornei, ma abbiamo lavorato bene, siamo al completo e pronti a questo scontro. Loro sono imbattuti, noi possiamo sfruttare il fattore campo che finora ci è sempre stato favorevole, sarà una bella partita, un buon test per entrambe. La qualificazione ai playoff non è in pericolo per nessuna delle due squadre, in ballo c’è solo la posizione per l’abbinamento al girone finale”.
Fabio Zimbaldi (allenatore Pavic Romagnano): “Ci siamo, questa è davvero una bella partita da giocare, sono contento che arrivi adesso. Sabato scorso abbiamo fatto una partita un po’ troppo sotto tono, dopo la lunga sosta ci siamo accontentati contro un Novi rimaneggiato. Questa sarà una sfida alla pari, da 1X2 sulla vecchia schedina del totocalcio, per intenderci, ma senza l’X…  Siamo a posto, qualche acciacco da amministrare, come logico in questo periodo, ma non ci lamentiamo”.

Nel girone B, la capolista Villanova Vbc Mondovì si conferma solitaria in vetta battendo 3-0 il San Paolo Asd e conserva il +2 sull’inseguitrice Bam Mercatò Cuneo, 3-1 al Reba. Il confronto tra le candidate ai playoff (coinvolte le prime 5 della classifica) al “PalaLingotto” ha visto uscire vincitrice la CerealTerra Pivielle Ciriè 1-3 sul Meneghetti, in formazione rimaneggiata senza il regista titolare, mentre il Parella non ha provveduto ad allargare il gap sul secondo troncone della classifica, cedendo proprio all’Alba 3-2, che così si avvicina a -3.
Sabato 19 ultima d’andata senza botti d’artificio in programma: Villanova ad Arè di Caluso col Montanaro, Cuneo a Torino col San Paolo (domenica 20), Pivielle in casa al “PalaD’Oria” alle 17 con l’Alto Canavese Caluso, pur sempre un derby canavesano, mentre l’altro derby, quello stracittadino torinese tra Parella e Meneghetti vedrà chi si allontanerà di più dall’Alba, impegnato sul campo del Reba a Tetti Neirotti domenica 20.
Classifica: Villanova Vbc Mondovì 22; Bam Mercatò Cuneo 20; CerealTerra Pivielle Ciriè 17; Meneghetti, Parella 13; Mercatò Alba 10; Alto Canavese Caluso 7; Reba, San Paolo Asd, Montanaro 6.

 

C/M L'Artivolley va a vincere sul campo del Borgofranco
C/M L'Artivolley va a vincere sul campo del Borgofranco
3 oggetti « 1 di 3 »

 

Campionati Regionali maschili - Borgofranco-Artivolley
Campionati Regionali maschili - Borgofranco-Artivolley
5 oggetti « 1 di 5 »