Campionati regionali maschili-femminili. SORTEGGIATI I NUOVI GIRONI 2018-2019. SABATO 15 E DOMENICA 16 SETTEMBRE PRENDE IL VIA LA COPPA PIEMONTE

Domenica 2 settembre si è tenuto presso la sala conferenze della GAM Torino, in corso Galileo Ferraris 30, l’annuale presentazione dell’annata sportiva 2018-19, con i relativi sorteggi dei nuovi gironi dei campionati di Serie C e D maschili e femminili.

Serie C Maschile
Sorteggio totale senza assegnazioni già stabilite precedentemente, salvo naturalmente gli abbinamenti obbligati dati dalle sovrapposizioni per le palestre in comune o per gli abbinamenti andata/ritorno con squadre di Campionati Nazionali (per cui servono gli stessi posizionamenti nelle griglie dei vari campionati),
L’organico era composto da 22 formazioni, quindi sono stati compilati 2 gironi da 11 squadre.
Nel girone A ci saranno la neopromossa Volley Savigliano, il Plastipol Ovada, il Novara, il Santhià e il folto gruppo di torinesi Polisportiva Venaria, la formazione Under 22 del Sant’Anna Pescatori San Mauro, l’Alto Canavese di Cuorgnè e le squadre del capoluogo Volley San Paolo, Lasalliano Santa Giulia, Cus Torino e Pallavolo Torino (che però gioca come sempre al PalaBlu di Moncalieri e riposerà alla prima giornata di sabato 13 ottobre).
Nel girone B ci sono la retrocedente dalla B nazionale La Bollente Acqui, le neopromosse dalla Serie D Occhieppese e Borgofranco (prima a riposare), la ripescata Polisport Maddalene, il Val Chisone (che ha acquisito i diritti dal Valsusa Condove). Nessuna torinese del capoluogo, l’Arti e Mestieri infatti gioca a Collegno, le altre sono l’Altiora Verbania, l’Alessandria, il Langhe e il Volley Got Talent Fossano cuneesi e l’Hasta Volley.

Serie C Femminile
Anche in questo caso sorteggio aperto totalmente, con gironi abbastanza ben assortiti tecnicamente.
Nel girone A sorteggiate la retrocessa dalla B2 nazionale Lilliput Settimo, le neopromosse Rosaltiora Verbania, Vbc Savigliano e Gavi, la Lpm Mondovì, il PlayAsti, l’Ovada, l’S2M Vercelli e le torinesi 2D Venaria, Montalto Dora, Almese, Pallavolo Pinerolo e le due squadre del capoluogo Lasalliano Santa Giulia e San Paolo Asd di nuovo insieme per il derby stracittadino, che slitta dalla prima alla seconda giornata rispetto allo scorso anno.
Nel girone B inserite la retrocessa B2 Rivarolo Canavese, le neopromosse Junior Evo Volley (che quest’anno giocherà solo al CentoGrigio Alessandria e non più metà campionato a Casale), Libellula Bra e Santena ’95, il Novi, il Pavic Romagnano con l’Agil Trecate e il Team Volley novaresi, il Gs Splendor Teamvolley di stanza a Lessona, il Valle Belbo di Canelli, L’Alba Volley e il Granda Volley cuneesi, le torinesi La Folgore San Mauro e Sporting Pinerolo Barge.

Serie D Maschile
Le 19 formazioni iscritte dopo il ripescaggio della Polisport Maddalene in Serie C, sono state divise in 2 gironi, uno da 9 e uno da 10 formazioni, il cui calendario è ancora in fase d’allestimento, con gli ovvi problemi di “incastrare” in questo caso gli abbinamenti con le squadre dei campionati nazionali.
Nel girone A erano state inserite predeterminatamente l’Olimpia Aosta (autoretrocessosi dalla categoria superiore), la torinese Lasalliano Santa Giulia Under 21, il 2008 Domodossola e il Pavic Romagnano, la neopromossa Sitting Volley Chieri; sorteggiati invece gli inserimenti del Novi Under 21 e delle altre neopromosse Pallavolo Torino, Arti e Mestieri e Sant’Anna Pescatori San Mauro.
Nel girone B, con la retrocessa Vbc Mondovì, predefinite le presenze di San Paolo Asd, Pallavolo Valli di Lanzo di Ciriè, Alto Canavese (che ha acquisito i diritti dal promosso Caluso 2010), Alba e Cuneo; sorteggiate l’altra formazione che ha scelto di scendere di categoria, il Montanaro, le torinesi del capoluogo Meneghetti, Parella e Reba pronte alle stracittadine.

Serie D Femminile
Come sempre, parte delle 42 squadre della categoria sono state divise anticipatamente per zone geografiche, seguendo il criterio delle ultime annate, novaresi/valdostane, cuneesi e novaresi/alessandrine (non potevano essere messe tutte insieme le novaresi, ben 9 in totale).
Nel girone A la retrocessa aostana CCS Cogne Aosta (a cui il sorteggio assegnerà anche una seconda, lo Stella Rivoli), le neopromosse Fenusma di Fenis e Sprint Volley Gravellona, quindi Area Libera Invorio, Arona, Omegna e Canavese Ivrea sono state le 7 preinserite; le sorteggiate sono state le biellesi Gaglianico e Gs Splendor Teamvolley e le torinesi Pallavolo Pinerolo, Balamunt Lanzo, Gs Sangone e Rivarolo.
Nel girone B la retrocessa Villafranca (raggiunta dal Labor Volley di Borgaro) aveva come compagne già definite le neopromosse Vbc Villanova e Libellula Bra, quindi Busca, El Gall, Cervere, Marene e Val Chisone; a loro si sono aggiunte dall’urna le torinesi Lilliput Settimo, Testona, InVolley Chieri Cambiano, Leinì e la neopromossa, unica del capoluogo, 2D Lingotto.
Nel girone C infine, la retrocessa Issa Novara (affiancata dall’Allotreb Torino, sorteggiata tra le discese dalla Serie C era stata già inserita con Scurato e San Rocco per le uniche altre sfide stracittadine non di Torino, Bellinzago, Valenza, Acqui e Alessandria; la sorte ha portato la Foglizzese, le neopromosse Oleggio, Almese e le “cugine” del capoluogo torinese Lasalliano Sangip e Lasalliano Santa Giulia, che faranno i derby stracittadini anche con la Safa 2000.

Coppa Piemonte “Trofeo fratel Giovanni Dellarole”
Sabato 15 e domenica 16 settembre prenderanno il via i concentramenti della prima fase della 36a edizione della Coppa Piemonte “Trofeo fratel Giovanni Dellarole” maschile e femminile (2a fase il 1° novembre, fase finale il 27 gennaio).
In campo maschile, al via 14 formazioni (una in più della passata stagione), con 4 raggruppamenti da 3 formazioni ciascuno nella consueta formula dei tre set fissi a partita di girone all’italiana (con un punto per ogni set vinto) e un doppio confronto di andata e ritorno tra due formazioni a completare il tabellone.
In campo femminile al via 54 squadre (ben 12 in più della passata stagione), divise in 18 raggruppamenti da tre formazioni ciascuna.

 

serie C maschile
serie C maschile
Author: Gianluca PlataniaAperture: 4Camera: Canon EOS 80DIso: 3200Copyright: Gianluca Platania
28 oggetti « 1 di 28 »