Campionati Regionali Serie C e Serie D maschili e femminili. C/M: ACQUI E SANTHIA’, PARTENZA DECISA. C/F: LE PRIME 4 DI COPPA ANCHE CORSARE. D/F: LA FOGLIZZESE FERMA IL S.GIORGIO CHIERI.

Prima giornata d’andata dei campionati regionali già con tanti confronti interessanti ma senza grosse sorprese in Serie C maschile e femminile, mentre in Serie D femminile bisogna ancora aspettare per capire quali saranno i veri valori in campo. Per la Serie D maschile invece, bisogna aspettare ancora di più, l’inizio è previsto per sabato 9 novembre.

Serie C maschile
Girone A
La presenza elevata di formazioni di alto livello regala ogni settimana scontri diretti tra le pretendenti ai 4 posti playoff e fino alla fine non ci saranno verdetti certi. Alla prima non deludono le favorite della vigilia, come il Negrini Gioielli/Cte La Bollente Acqui, già leader di Coppa Piemonte, che passa in 3 set sul campo del Borgofranco, formazione che potrebbe aver perso smalto rispetto alla passata stagione, e l’Erreesse Pavic retrocesso dalla B, che a Romagnano batte 3-1 il Go Old Volley Racconigi finalista delusa lo scorso anno. Vittorie interne 3-1 anche per l’Artivolley sul Novara, ancora alla ricerca del giusto assetto e della Pallavolo Torino sulla neopromossa Villanova/Vbc Mondovì, mentre riposava l’Ascot Lasalliano, altra leader di Coppa.
Finiscono al 5° set invece gli scontri più equilibrati già in partenza, con il Mercatò Alba che va ad espugnare il “PalaGerbi” di Asti e il Cus Torino che supera in casa nel derby stracittadino il Volley San Paolo.
Sabato 26 tutto da rivedere: riposa il Pavic, l’Acqui riceve il Cus Torino, la Pallavolo Torino va a Racconigi, il Lasalliano inizia il cammino col derby stracittadino alla “Manzoni” contro il San Paolo, l’Artivolley va a Villanova di Mondovì; turno che si completa con Alba-Borgofranco e Novara-Hasta.

Girone B
La favorita Stamperia Alicese Santhià non delude e passa in 3 set veloci sul campo dei giovani del Cogal Savigliano, altrettanto veloci però sono altre tre formazioni: i biellesi dell’Ilario Ormezzano Sai Sdb con il Finsoft Chieri per due punti e il Parella a Invorio col Ceriani Moto per un punto, mentre con lo stesso quoziente dei santiatesi lo conquista il Cuneo Sport a Ciriè sulla CerealTerra Pivielle. Vincono 1-3 in trasferta l’Altiora Verbania a Venaria sulla Polisportiva e il Rabino Sport Val Chisone sulla neopromossa Fenera Chieri ‘76.
Sabato 26 i biellesi faranno visita alla “Manzoni” di Torino al Parella, subito scontro al vertice tra le prime due della classifica, mentre il Cuneo riceve il Plastipol Ovada che ha riposato, il Santhià ospita l’Invorio, l’Altiora se la vedrà in casa col Fenera Chieri e il Val Chisone a Villar Perosa col Savigliano. Completa il quadro Finsoft Chieri-Pivielle, riposa la Polisportiva Venaria.

Serie C femminile
Girone A
Che la Coppa Piemonte serva non ci sono dubbio: le prime tre vanno a vincere subito con autorevolezza in trasferta: il Finimpianti Rivarolo ad Ovada sul Cantine Rasore, il Ricotto Villafranca alla “Bollini” dello Scurato Novara e l’ambiziosa neopromossa Pizza Club Issa Novara alla “Manzoni” torinese del San Paolo Asd, che la Coppa non l’ha fatta. Lo scontro diretto tra due qualificate ai quarti dell’8 dicembre di Coppa in programma a Verbania vede le padrone di casa del Vega Occhiali Rosaltiora cedere 1-3 all’AutoFrancia Sporting Torino, mentre la 7a classificata, la Fortitudo Nuova Elva, in casa a Occimiano cede 1-3 a una delle favorite della vigilia, il BlueTorino Valentino Volpianese. Vince la 10a dell’avulsa di Coppa, il Montalto, 1-3 a Trecate con le giovani dell’Igor Agil, mentre una delle partecipanti ai playoff della passata stagione, il Direma Team Volley Novara cade 2-3 in casa alla “Fornara” con la neopromossa Cargo Broker Leinì.
Notato? Tutte vittorie in trasferta, così sabato 26 il divario potrebbe già salire, dal momento che tutte saranno stavolta in casa, col Rivarolo che ospita il San Paolo, Villafranca che riceve l’Ovada, l’Issa Club che alla “Peretti” di Novara affronta nel derby stracittadino la Direma Team Volley, il Valentino Volpianese che fa gli onori di casa al Rosaltiora, per concludere con Sporting-Scurato al “PalaLingotto” torinese, Montalto-Fortitudo nel Canavese (10a e 7a di Coppa, il coefficiente più alto tra i confronti della seconda giornata) e Leinì-Igor Agil al “PalaFalcone” leinicese.
Girone B
Anche qui si fanno sentire le gerarchie di Coppa: subito vincente l’Evo Alessandria, 0-3 a Cambiano con le giovani dell’InVolley Piemonte, imitato dall’Isil Almese Massi a Novi (che non ha partecipato al “Trofeo fratel Giovanni Dellarole”), Ser Santena ’95 in casa col PlayAsti Chieri ’76 e il Vbc Savigliano al “PalaMarenco” con il Cusio Sud Ovest Sport. In mezzo, spazio anche al Sole di San Martino El Gall che ad Alba vince il confronto tra neopromosse col Gilber Gaglianico. Chiudono la prima lista delle vincenti da 3 punti, ma cedendo un set, il Bonprix Teamvolley a Lessona sul Venaria Real Volley e il La Folgore Carrozzeria Mescia a San Mauro contro la Mokaor Vercelli, forse l’unica sorpresa di giornata.
Due scontri al vertice alla 2a giornata: sabato 26 Isil Almese-La Folgore e domenica 27 al “PalaCima” di Alessandria tra Evo e Vbc Savigliano.

Serie D femminile
Girone A
Il San Giorgio Chieri Cascina Capello, unica formazione a qualificarsi tra le prime 12 della competizione principale della Coppa cade al palazzetto di Arè di Caluso 3-2 col Bitux Foglizzese, il Ccs Cogne Aosta Acciai Speciali che lo scorso anno centrò i playoff perde 3-1 al “PalaLancia” di Chivasso con la neopromossa Fortitudo, davanti ci sono le giovani dell’Union Rivalta e del Lilliput Settimo, con il Canavese (altra reduce dai playoff) che passa 1-3 a Villar Perosa con il Mobilificio Rmi Valchisone. Tutto molto incerto quindi: sabato 26 ad Aosta il Cogne ospita l’Union Rivalta, il Lilliput riceve a Settimo la Foglizzese, il Canavese affronta alla “Antonicelli” di Ivrea il CalTon per il derby canavesano.
Girone B
Vincono Minimold Balamunt e Busca, teste di serie nella Coppa di categoria, e il Marene qualificato, la Safa 2000, che entrò nei playoff lo scorso anno, fatica 2-3 a Canelli col Valle Belbo Cime Careddu. Davanti ci sono il Bcc Surrauto Asselle Mobili, che sabato 26 ospita a Cervere il Canelli e l’Insieme Racco-Savi, che farà visita al Busca, mentre il Balamund ospita a Lanzo il Monviso Barge e il Marene è a Torino con le giovani del Cus Collegno Futurmakers.
Girone C
Il confronto diretto tra due qualificate di Coppa di categoria, al palazzetto di Borgaro, tra il Labor Volley e il Nixsa Allotreb finisce 1-3, mentre lo Scurato Novara, qualificato in Coppa, vince 3-1 alla “Bollini” il derby stracittadino col San Giacomo. Davanti ci sono due alessandrine: lo Zs Ch Valenza, e l’Evo Tre Colli Gavi, che sabato 26 vanno in trasferta nel novarese, col San Rocco e il Bellinzago, mentre l’Allotreb ospita a San Mauro l’Agape Issa Novara, lo Scurato va a Brandizzo col San Raffaele e il Labor riparte da Moncalieri col Modit Group.

Campionati Nazionali Serie B maschili e femminili - CM Pivielle-Cuneo -
Campionati Nazionali Serie B maschili e femminili  -  CM Pivielle-Cuneo  -
11 oggetti « 1 di 11 »
SHARE