Campionati Regionali Serie C e Serie D maschili e femminili. C/M: IL PAVIC BATTE 0-3 L’ARTIVOLLEY. C/F: EVO CASALE A QUOTA 29, VOLPIANESE 26. D/M: IL NOVI U22 VINCE IL RECUPERO. D/F: A SANGIP E BUSCA I BIG MATCH DELLA 10a 

Si è giocata la 10a giornata dei campionati regionali di Serie C maschile e di Serie C e D femminili, mentre la D maschile, a parte un recupero, ha rinviato le sue partite della 7a giornata a gennaio, sabato 11 e domenica 12 quando riprenderanno anche gli altri tornei.
Lo scontro diretto in C maschile ha visto il Pavic Romagnano infliggere la prima sconfitta stagionale all’Artivolley, stessa cosa a Busca in D/F dove a cadere per la prima volta è il Balamunt, così adesso in Regione restano imbattute solo 3 formazioni: i novaresi (unica a punteggio pieno), l’Evo Casale in C/F e il Villanova/Vbc Mondovì U22 in D/M.
In 7 non hanno ancora mai vinto una partita, in 5 sono ancora 0 punti, in 2 non hanno ancora mai vinto neppure un set.

Serie C maschile
Girone A
Il big match di sabato 21 a Collegno ha visto l’Erresse Pavic Romagnano imporsi nettamente 0-3 con parziali a 11-19-23, segno di una crescita dell’Artivolley, che però stavolta non è riuscito ad evitare la prima sconfitta stagionale, dopo i due 3-2 rimediati in volata con Lasalliano e Cus Torino.
I collegnesi restano al comando provvisorio con 25 punti, +1 sui novaresi che hanno però 2 gare in meno, una è il recupero di Alba, l’altro il turno di riposo già effettuato.
Sale a 21 punti, sempre fermo al 3° posto, il Negrini Gioielli/Cte La Bollente Acqui, 3-0 alla Pallavolo Torino, ormai decisamente coinvolta nella lotta playout, come altre attese protagoniste della vigilia, come l’Ascot Lasalliano, fermato in casa 0-3 dal Novara.
Nell’altro confronto diretto di giornata, il Cus Torino ha perso in casa dalla mina vagante per eccellenza, il Go Old Volley Racconigi, in rimonta da 2-1 e 7-15 al 5° set, così i torinesi restano al 4° posto in corsa playoff a 19, avvicinati a 18 dal Novara e a 16 dagli stessi cuneesi
In coda, sempre ultimo a 0 e senza set all’attivo il Borgofranco, che riposava; sale a 6 il Villanova/Vbc Mondovì che vince ad Asti 1-3 e lo raggiunge, corsaro 0-3 ad Alba il Volley San Paolo, che allontana la zona playout, dove resta il Mercatò a 9.

Girone B
Giornata monca ma interessante, con la capolista Stamperia Alicese Santhià che supera 3-0 il Plastipol Ovada e arriva a quota 24, +2 sull’inseguitrice Altiora Verbania, che passa 1-3 a Biella nel confronto diretto con l’Ilario Ormezzano Sai Scuola Pallavolo Biellese, sempre fermo al 3° posto a 18 con il Fenera Chieri ‘76 che riposava. In tre sono ammucchiate dietro a 17: il Bam Mercatò Cuneo, pronto però al sorpasso nel recupero di martedì 14 gennaio a Invorio (No) col fanalino di coda a 0 punti Ceriani Moto; il Parella e il Rabino Sport Val Chisone, che si sono affrontate a Villar Perosa, col successo 2-3 dei torinesi. In zona playout la Polisportiva Venaria batte 3-0 la CerealTerra Pivielle ed esce dal terzetto con 10 punti lasciandovi i ciriacesi a 5, però lunedì 13 gennaio il recupero tra Cogal Savigliano e Nuncas Finsoft Chieri (a 8 e 7 punti) potrebbe rimescolare le carte.

Serie C femminile
Girone A
Dopo due sconfitte al 5° set, torna a vincere la capolista BlueTorino Valentino Volpianese, 0-3 al “PalaUnità d’Italia” di Volpiano, contro il Leini, nominalmente una gara in trasferta anche se giocata sul proprio campo, per indisponibilità dell’ultima ora del “PalaFalcone” leinicese.
Vincono in trasferta anche tutte le inseguitrici, così i margini restano invariati. Al 2° posto con 25 punti, a una lunghezza dalla leader, il Pizza Club Issa Novara, che lascia un set a Verbania col Vega Occhiali Rosaltiora; a 24 il Ricotto Villafranca, un set perso a Occimiano con la Fortitudo Nuova Elva; fuori zona playoff a 22 la coppia AutoFrancia Sporting Torino (1-3 a Trecate con l’Igor Agil) e Finimpianti Rivarolo (0-3 a Novara sponda Team Volley Direma).
Girone B
Normale amministrazione per la capolista Evo Casale, 3-0 col Venaria Real Volley e primato consolidato a 29 punti, +4 sul Bonprix Teamvolley (3-0 col Gilber Volley School Gaglianico) e +7 sulla terza, il Sole di San Martino El Gall (1-3 a San Mauro col La Folgore Carrozzeria Mescia). Le cuneesi tengono viva la corsa playoff per le inseguitrici: a 21 punti l’Isil Almese Massi (0-3 a Cambiano con l’InVolley Piemonte) e a 18 la coppia formata dal Vbc Savigliano (unica a perdere nel gruppo di testa, 2-3 in casa col PlayAsti Chieri ‘76) e dalla Mokaor Vercelli (2-3 al “PalaPininfarina” di Santena sul Ser ‘95).

Serie D maschile
Girone A
Festeggia Natale da capolista l’Erresse Pavic Romagnano con 13 punti, +1 su Multimed Red Vercelli e Alto Canavese, +2 su Reba e San Paolo, tutte ai playoff.
Si riparte sabato 11 gennaio con la 7a giornata.
Girone B
Il Novi U22 ha vinto 3-0 il recupero della 3a giornata sul Bylogix Lasalliano ed è 5° in zona playoff. Classifica guidata da Villanova/Vbc Mondovì a 16, +4 sul Meneghetti, +5 sulla Stamperia Alicese Santhià e +6 sull’Artivolley.
Anche questo girone riparte sabato 11 gennaio con la 7a giornata.

Serie D femminile
Girone A
La capolista Canavese vince 0-3 a Lessona con il Botalla Teamvolley e guida a quota 23 solitaria, mentre resta da solo all’inseguimento a -1 il Lilliput Settimo, 0-3 a sua volta ad Aosta con Ccs Cogne Acciai Speciali. Scivola indietro fino al 5° posto a 19 invece la Fortitudo Chivasso, battuta 0-3 (parziali a 20-21-23) nel big match di sabato 21 al “PalaLancia” dal Sangip, che così sorpassa e va al 3° posto a 20, come il Cascina Capello San Giorgio Chieri, 0-3 a Pasta di Rivalta sull’Union.
Girone B
Il big match di sabato 21 conferma la forza casalinga del Busca, che infligge la prima sconfitta stagionale al Minimold Balamunt, 3-1 in rimonta (23/25; 25/18; 25/18; 25/22) rimanendo da sola al comando con 27 punti, +3 sulle lanzesi. Consolidate le altre posizioni a 23 punti: sempre terza la Safa 2000 raggiunta dal Villanova che vince lo scontro diretto 3-1 ed è 4°, 5° il  Bcc Surrauto Asselle Cervere, 1-3 a Racconigi sull’Insieme Racco-Savi.
Girone C
Vincono le prime tre e conservano il loro margine: la capolista Bellinzago va a 27 punti (1-3 a Novara sponda Agape Issa), la 2a a 25 punti Zs Ch Valenza (3-0 in casa col San Raffaele) e la 3a a 21 punti Paffoni Omegna (1-3 a Moncalieri in casa Modit Group Dravelli).
La sconfitta 3-0 a Gavi della Sdm Almese con l’Evo Tre Colli allontana la zona playoff dal resto del gruppo: +3 sul Nixsa Allotreb Torino (0-3 a Novara sponda San Rocco) che resta agganciato alle alessandrine, +4 sullo Stella Rivoli (3-1 allo Scurato Novara) che raggiunge le almesine.

CMA Artivolley - Erreesse Pavic
CMA Artivolley - Erreesse Pavic
7 oggetti « 1 di 7 »

 

D/F Fortitudo Chivasso-Sangip
D/F Fortitudo Chivasso-Sangip
11 oggetti « 1 di 11 »