CHAMPIONS LEAGUE MASCHILE:
DEFINITI GLI ABBINAMENTI DEI QUARTI DI FINALE

Terminati i raggruppamenti europei, sono due le italiane ad essere passate come teste di serie: la Trentino Itas, con 17 punti all’attivo, che ha chiuso con 6 vittorie su altrettante partite (una vittoria a tavolino per rinuncia del Friedrichshafen), e la Sir Sicoma Monini Perugia che, con la netta vittoria nel derby tricolore ha messo la freccia, posizionandosi prima nel tabellone della pool B per quoziente set, davanti alla Cucine Lube Civitanova.

Classifica Pool A
Groupa Azoty Kedzierzyn (POL) 17, Pge Skra Belchatow (POL) 13, Fenerbahce Hdi Istanbul 5 (TUR), Lindemans Aalst 1(BEL)

Classifica Pool B
Sir Sicoma Monini Perugia 15, Cucine Lube Civitanova 15, Tours VB 6 (FRA), Arkas Izimir (TUR) 0

Classifica Pool C
Zenit Kazan 18 (RUS), Berlin Recycling Volleys 12 (GER), Ach Volley Ljubljana 6 (SLO), Jastrzebski Wegiel (POL) 0

Classifica Pool D
Leo Shoes Modena 12, Verva Warsawa Orlen 12 (POL), Knack Roeselare 7 (BEL), Kuzbass Kemerovo 5 (RUS)

Classifica Pool E
Trentino Itas 17, Lokomotiv Novosibirsk 9 (RUS), Vfb Friedrichshafen 6 (GER), Cez Karlovarsko (CZE)

Nell’urna delle teste di serie sono state inserite le quattro vincitrici del proprio girone con il miglior ranking: Kedzierzyn Kozle, Trentino Itas, Sir Sicoma Monini Perugia e Zenit Kazan. Nell’altra la peggiore prima, la Leo Shoes Modena, e le tre migliori seconde Pge Skra Belchatow, Cucine Lube Civitanova e Berlin Recycling Volleys.

Questi gli accoppiamenti
PGE Skra Belchatow (POL) – Zenit Kazan (RUS)
Cucine Lube Civitanova – Grupa Azoty Kedzierzyn Kozle (POL)
Berlin Recycling Volleys (GER) – Trentino Itas
Leo Shoes Modena – Sir Sicoma Monini Perugia

La formula
L’andata dei Quarti di finale andrà in scena fra il 23 ed il 25 febbraio, quello di ritorno fra il 2 e 4 marzo. Accederanno alle Semifinali, in programma nella seconda metà di marzo, le quattro squadre che vinceranno entrambe le partite; solo qualora le due formazioni abbiano entrambe vinto una partita a testa al tie break o nel caso in cui abbiano entrambe vinto una partita a testa al massimo in quattro set si disputerà al termine della seconda gara il Golden set a 15.