C/M: IL PAVIC ROMAGNANO TIENE BENE. C/F: IL SAN PAOLO ALLUNGA ANCORA. D/M: L’ARTIVOLLEY RITORNA IN VETTA. D/F: IL LIBELLULA METTE KO IL SAVIGLIANO

La 2a giornata di ritorno vede la cancellazione di ben due 0 in classifica: il Villanova/Vbc Mondovì di Serie C maschile si impone 3-2 all’Hasta Volley e conquista la prima vittoria e i primi punti della stagione nel girone B, lasciando a 0 punti i propri “fratellini” della D/M e alla ricerca della prima vitttoria, insieme a loro, il Finsoft Ser Chieri nell’altro girone di C/M. Nelle parti alte delle classifiche invece, Artivolley di C/M unica a punteggio pieno, imbattute restano anche Borgofranco in D/M e Libellula Bra in D/F.

Serie C Maschile
Girone A. Il big match di giornata ha visto il Bruno Tex Olimpia Aosta imporsi 3-0 sul Novara, mentre la capolista Erreesse Pavic Romagnano ha vinto 3-1 sull’Ascot Lasalliano, conservando così il +4 sui valdostani. A -1 dal 2° posto la Stamperia Alicese Santhià, che batte 3-0 il Montanaro e allunga +3 sui novaresi.
Sabato 17 giornata interlocutoria con le prime tre in trasferta: Pavic ad Arè di Caluso col Montanaro, Aosta a Chieri e Santhià a Ovada.
Girone B. Con la capolista Artivolley a riposo, dietro non succede nulla di particolare: l’Alto Canavese supera 3-1 a Cuorgnè il Volley San Paolo e resta 2° a -6, con 3 punti di vantaggio sul Go Old Volley Racconigi, che passa 1-3 a Torino sul Cus. Sabato 17 serata tranquilla in vista: Arti ad Asti, Alto Canavese a San Mauro col Sant’Anna U21, Go Olg in casa a Racconigi con Alvolley Fortitudo.

Serie C Femminile
Girone A.  La capolista MV Impianti Bzz Piossasco non incontra problemi nel superare 3-0 il Centallo in casa a Cumiana, l’Isil Almese Massi batte 3-1 il Venaria Real Volley e resta a -7. Dietro si infiamma la lotta per il 3° posto: il Pvb Cime Careddu Canelli va a vincere 2-3 a Vercelli sulla Mokaor e la frena, così sulla terza piazza sale il Novi, 3-0 sul Team Volley Novara. Sabato 17 il Piosasco sarà a Villafranca, l’Almese a San Mauro con l’Allotreb, dietro le novaresi provano a tornare sotto ospitando il Mokaor.
Girone B. San Paolo Asd in fuga solitaria dai contorni sempre più netti: vittoria 0-3 scontata a Borgaro sul fanalino di coda Balabor e +6 il margine sulla seconda, diventata il Bonprix Teamvolley, corsaro a Torino nel big match sul campo dell’Ascot Lasalliano 1-3, scavalcato ora di 2 lunghezze. Sabato 17 le torinesi ospitano alla “Manzoni” di corso Svizzera il La Folgore Carrozzeria Mescia San Mauro, quarto a -8, mentre il Teamvolley ospita le giovani dell’Unionvolley Pinerolo e il Lasalliano va a Chieri.

Serie D Maschile
Girone A. Proseguono quasi a braccetto le due capolista, impegnate in trasferta e separate da 2 lunghezze: il Borgofranco passa 0-3 a Occhieppo Inferiore con la Scuola Pallavolo Biellese U21, sempre terza ma ora a -9, il Novarclean Novara si impone 1-3 a Torino col Reba. Sabato 17 i canavesani riposano, così i novaresi potrebbero sorpassare in caso di vittoria sui torinesi del San Paolo Casa della Gomma.
Girone B. L’Artivolley ritorna al comando approfittando del turno di riposo del Cogal Savigliano: il 3-2 al Meneghetti basta per effettuare il sorpasso e andare in vetta con un punto di margine. Sabato 17 i collegnesi saranno a Busca con il Calcom, i saviglianesi riprendono il cammino a Torino con il Meneghetti.

Serie D Femminile
Girone A. Torna subito alla vittoria la capolista Vega Occhiali Rosaltiora Verbania, che col 3-0 al San Rocco Novara dimostra che lo scivolone di Lessona della settimana prima era solo un piccolo incidente di percorso. Del resto il margine torna ad aumentare sulle inseguitirci, con la 2a, il Cusio Sud Overt Sport che continua a perdere punticini nei 3-2 in cui incappa, stavolta in casa col Team Volley Novara. Si avvicina il Gilber Gaglianico, 3-1 al Bellinzago. Sabato 17 il Cusio va a Bellinzago e il Gaglianico a Lessona con il Botalla Teamvolley, domenica 18 poi il Rosaltiora ospita a Verbania il fanalino Space23 Castellamonte.
Girone B. Lo scontro al vertice nel nuovo impianto Libellula Arena di Bra, tra la capolista Libellula e l’inseguitrice Vbc Savigliano finisce in un crescendo delle padrone di casa, che col 3-0 portano a +7 il margine di vantaggio, sempre più rassicurante per la promozione diretta. Si allarga invece la lotta al 3° posto playoff, con un terzetto a 30 punti per effetto della sconfitta del Caselle 3-2 in casa del Safa 2000, raggiunto da Mercatò Crf  Fossano (0-3 a Vercelli) e Euroged Leinì (3-1 sul Moncalieri Testona).
Sabato 17 il Libellula ospita a Bra il Multimed Red Vercelli, il Savigliano riceve la Lpm Carrù, scontro diretto a Fossano, dove arriva il Leinì, col Caselle in casa con l’Inalpi Busca.
Girone C. Nel turno in trasferta, mentre le prime due tengono il ritmo di vertice, si stacca la terza, il Gavi. La capolista Santena ’95 vince 0-3 a Rivoli con il Go Volley Grugliasco, l’inseguitrice Evo Elledue Casale passa 0-3 a Rivarolo e resta a -2, scivola a -6 il Gavi Impresa Tre Colli, superato 3-2 a Carmagnola. Sabato 17 tutte e tre in casa con scambi di avversarie: il Santena ospita le giovanissime dell’Unionvolley Pinerolo 2003, a Casale arriva il Moncalieri Carmagnola e il Gavi riceve il Go Volley Grugliasco.

 

D/M Il NovarClean Novara
D/M Il NovarClean Novara
4 oggetti « 1 di 4 »

 

C/F Montalto-Stella Rivoli
C/F Montalto-Stella Rivoli
16 oggetti « 1 di 16 »