C/M: IN FINALE PAVIC-AOSTA 1-0. C/F: IL PIOSSASCO VINCE LO SCUDETTO. D/M: PLAYOFF: PROMOSSE BIELLA E ARTI. D/F: SANTENA E CUSIO SALGONO IN C

Spettacolo e sorprese non possono mai mancare nei Playoff in tutte le categorie, e dallo Scudetto regionale con la prima promozione in Serie B2 femminile per il Bzz Piossasco ai verdetti dei Playoff, in primis la clamorosa esclusione dalla Finale maschile dell’Artivolley, sono li a testimoniare quanto la fase finale a scontri diretti sia completamente un altro mondo rispetto al normale campionato lungo tutta una stagione.

Serie C Maschile
Playoff.
Nel girone C, lo scontro diretto di sabato 19 al “PalaSganzetta” di Romagnano tra l’Erreesse (2 punti) e l’Alto Canavese (1), vinto dal Pavic 3-1 ha deciso la classifica, con i novaresi che  hanno scavalcato il Go Old Volley Racconigi (3) in vetta salendo a quota 5, strappando così il pass per la finalissima.
Nel girone D, ecco il grande colpo di scena di sabato 19 alla “Don Milani” di Collegno, con l’Artivolley dominatrice incontrastata della regular season e della “Coppa Piemonte” che cade sul più bello, cedendo 2-3 lo scontro diretto in un impianto gremito di propri tifosi a una sorprendente Bruno Tex Olimpia Aosta, capace di mettere subito pepe al confronto andando avanti 22-25 e poi ribaltare la situazione dopo il 25-18/ 25-11 per i rossoblu con 2 set chiusi 22-25/ 12-15.
Mercoledì 23 gara-1 della finalissima al “PalaSganzetta” di Romagnano ha visto una nuova battaglia chiusa 22-20 al 5° set per i padroni di casa dell’Erreesse Pavic sui valdostani, che sabato 26 alle 20,30 al “PalaPeilaPressendo” di via Binel aspettano al varco i rivali, col chiaro proposito di impattare il confronto e magari conquistarsi il diritto di giocarsi la “bella” in casa mercoledì 30. I novaresi sanno invece che se vogliono chiudere in bellezza la stagione con la vittoria dello scudetto e la promozione in Serie B dovranno compiere l’impresa di andare a vincere in uno dei “catini” più caldi di tutto il panorama della categoria.

Serie C Femminile
Playoff. Finale scudetto.
L’MV Impianti Bzz Piossasco era la grande favorita e non poteva sbagliare due volte: così la “bella” di sabato 19 in una “Manzoni” nuovamente affollatissima non poteva che finire 1-3 (14/25; 25/18; 14/25; 19/25), nonostante una nuova grande prova del San Paolo, cresciuto tantissimo agonisticamente dopo la vittoria di gara-2.
E infatti, mentre le piossaschesi festeggiavano ancora il ritorno in Serie B2 16 anni dopo l’ultima presenza della stagione 2001-2002 (la prima salita al termine del 1992-93 ma nell’allora Serie C1 nazionale, la seconda nel 1998-99 stavolta in B2), le torinesi sono partite in quarta aggiudicandosi mercoledì 23 gara-1 della Finale seconda promozione, superando 3-0 (26/24; 26/24; 25/16) il Bonprix Teamvolley.

Playoff Fase Uno.
Bonprix Teamvolley che era arrivato alla Finale per la seconda promozione, vincendo il girone grazie al punto strappato con le unghie e con i denti sul campo dell’Isil Almese Massi, già eliminato ma orgogliosamente aggrappato al tentativo di chiudere positivamente un playoff amarissimo nonostante i pronostici. Avanti 2-0 le almesine (30/28; 25/23) per le biellesi sembrava tutto perso, anche perché nell’altro confronto, spostato dalla “Parri” di Torino al “PalaPininfarina” di Santena per infiltrazioni d’acqua dal tetto, il Novi aveva fatto il suo dovere di outsider, battendo 0-3 l’Ascot Lasalliano e portandosi a quota 6 in classifica, alla pari del Teamvolley ma con un più promettente quoziente set (7-4 1,75). A quel punto però arrivava la riscossa biellese (23/25; 18/25) che portava il prezioso punto per salire a quota 7 e staccare il pass, così era più dolce lasciare alle almesine la vittoria parziale 15/9.

Serie D Maschile
Playoff promozione.
Sono Scuola Pallavolo Biellese U21 e Artivolley a conquistare sul campo la promozione in Serie C al termine del playoff, che ha visto nella terza e ultima giornata i giovani biellesi superare 3-2 il Meneghetti e chiudere in testa il gironcino con 3 vittorie, a pari punti con l’Artivolley, vittorioso a sua volta alla “Bollini” 1-3 sul Novarclean Novara, scavalcato in extremis anche dal Calcom Busca, 1-3 a Torino sulla Casa della Gomma San Paolo.
Classifica finale: Scuola Pallavolo Biellese U21, Artivolley 11; Calcom Busca 9; Novarclean Novara 8; Meneghetti 5; Casa della Gomma San Paolo Torino 1.

Serie D Femminile
Playout CD/F.
Nel girone E, vincono 3-0 in casa l’Igor Agil a Trecate sul Villafranca e il Vbc Savigliano sul Gavi Impresa Tre Colli. Sabato 26 alle 20,30 al Savigliano (6 punti) serve un punto in casa con l’Igor Agil (3), per l’altra promozione il Gavi (3) deve vincere con 3 punti in casa sul Villafranca (0).
Tutto deciso nel girone F: vincendo 3-0 in casa, il Santena ’95 di Serie D sul Gilber Gaglianico e il Montalto sull’Issa Novara nel derby di C salgono a quota 6 e 5 punti, ormai irraggiungibili. Utili solo alle classifiche ripescaggi i confronti di sabato 26 alle 20,30 Santena-Montalto e Gaglianico-Issa.
Stessa situazione nel girone G, dove le vittorie in casa premiano il Cusio Sud Ovest Sport di Serie D, 3-0 al Mercatò Crf Fossano e il Monviso Barge Mina, 3-1 sull’Allotreb Nixsa Veggoplast nel derby spareggio di C, entramnbe a quota 6. Valide solo per le graduatorie ripescaggi le partite di sabato 26 alle 20,30 Cusio-Barge e Fossano-Allotreb.
Playout 11e.
Primo responso: il Tecnocasa Studio Gassinese San Raffaele retrocede, dopo che anche la seconda partita, a Borgomanero con l’Oasi Arona si è chiusa con una sconfitta, 3-1. La salvezza ora se la giocano nel confronto diretto alla “Nicoletta” di Carrù la Lpm Bam e le novaresi sabato 26 alle 20.
Chi vince resta in D, chi perde fa compagnia al San Raffaele nel ritorno in Prima divisione.

 

D/M I torinesi del Reba
D/M I torinesi del Reba
3 oggetti « 1 di 3 »

 

C/F playoff San Paolo-Piossasco
C/F playoff San Paolo-Piossasco
15 oggetti « 1 di 15 »