C/M: L’AOSTA PASSA AL COMANDO. C/F: PIOSSASCO E SAN PAOLO STOP AL 5° SET D/M: FERME NOVARA, SAVIGLIANO E ARTI. D/F: LIBELLULA BRA SEMPRE IMBATTUTA

Nella 5a giornata di ritorno non succede nulla di rilevante in vetta (le sconfitte al 5° set dalle terzultime Aosta e Trecate non mettono in crisi più di tanto le leader Piossasco e San Paolo in C femminile) e in coda ai 9 gironi dei campionati regionali.

Tutto quindi confermato: l’Artivolley di C/M è sempre l’unica formazione a punteggio pieno, imbattute Borgofranco in D/M e Libellula Bra in D/F; con 0 punti c’è solo il Villanova/Vbc Mondovì di Serie D maschile, senza vittorie anche il Finsoft Ser Chieri in C/M.

Serie C Maschile
Girone A. Il rinvio di qualche giorno del derby tra Novara ed Erreesse Pavic Romagnano per motivi elettorali, lancia al comando provvisoriamente il Bruno Tex Olimpia Aosta, che supera 3-1 la Stamperia Alicese Santhià e sorpassa i romagnanesi di una lunghezza.
Sabato 10 il “PalaSganzetta” di Romagnano ospita il big match al vertice tra Pavic e Aosta, le inseguitrici Novara e Santhià (a-6 dagli aostani) saranno in trasferta a Verbania e Moncalieri con Altiora e Pallavolo Torino.

Girone B. Vincono facilmente le prime due della graduatoria, l’imbattuta capolista Artivolley in trasferta a Venaria contro la Polisportiva 1-3 e l’inseguitrice Alto Canavese, 0-3 a Villanova Mondovì col fanalino di coda. Anche in questo girone, il prossimo turno vedrà di fronte le due contendenti, separate comunque da 6 lunghezze (e con il  turno di riposo già effettuato dai collegnesi): sabato 10 teatro del confronto sarà il “Pala Città di Cuorgnè” alle 18,30. Riposava la terza (a -7 dai canavesani), il Go Old Racconigi, che ripartirà in casa con il Volley San Paolo.

Serie C Femminile
Girone A. Il  “PalaPeilaPressendo” di Aosta torna ad avere il suo antico fascino di “catino” terribile per chiunque, e a farne le spese è nientemeno che la capolista MV Impianti Bzz Piossasco, superata 3-2. Si avvicina quindi l’Isil Almese Massi, che passa 1-3 a Villafranca Piemonte e arriva a -5, mentre per il 3° posto continuano a viaggiare a braccetto Novi e Mokaor Vercelli, entrambe vittoriose 0-3 a San Mauro con l’Allotreb e a Tetti Neirotti con la Stella Rivoli. Sabato 10 altra giornata insidiosa solo per la capolista Piossasco, attesa a Cuneo dal Mercatò, mentre l’Almese ospita il Montalto, il Novi riceve la Stella Rivoli e a Vercelli approda il Centallo.
Girone B. Seconda sconfitta consecutiva per la capolista San Paolo Asd, superata a domicilio 2-3 dall’Igor Agil Trecate, con l’inseguitrice Bonprix Teamvolley che batte 3-1 a Lessona il La Folgore Carrozzeria Mescia e arriva a -4. L’Alba mantiene la terza piazza vincendo 0-3 a Barge, l’Ascot Lasalliano perde in casa 1-3 dall’Unionvolley Pinerolo da cui viene anche scavalcato al 4° posto.
Sabato 10 il San Paolo affronta la non facile trasferta di Alba mentre il Teamvolley sarà a Volpiano con il Rivarolo Valentino fanalino di coda.
L’Alba va a Barge, il Lasalliano accoglie l’Unionvolley Pinerolo.

Serie D Maschile
Girone A. Si scioglie per una settimana la coppia di testa: il Borgofranco vince 1-3 a Villar Perosa contro il Rabino Sport Valchisone U21, e allunga +3 sul Novarclean Novara, che però ha visto spostata a martedì 13 la gara interna con l’Erreesse Pavic Romagnano per motivi elettorali.
Sabato 10 alle ore 20 scontro diretto a Borgofranco, all’andata i canavesani si erano imposti al 5° set.
Girone B. Entrambe stoppate dalle elezioni le due capolista, il Cogal Savigliano che avrebbe dovuto giocare a Vercelli col Multimed Red Volley e l’Artivolley, in trasferta a Morozzo con il Gazzera Impianti. Sabato 10 il Savigliano ospiterà il Morozzo, mentre l’Arti sarà ancora in trasferta, a Cuneo.
Serie D Femminile
Girone A. Neppure l’El Gall Centro grafico 4° in classifica riesce a impensierire la capolista Vega Occhiali Rosaltiora Verbania, che si impone 3-0 e continua la marcia solitaria. Vincono anche le inseguitrici, conservando lo stesso margine di distacco: a -5 il Cusio Sud Overt Sport, 0-3 a Omegna e a -9 il Gilber Gaglianico, 0-3 in casa del fanalino di coda Space 23 a Castellamonte. Domenica 11 il Rosaltiora è a Novara in casa dello Scurato, sabato 10 il Cusio ospita a San Maurizio d’Opaglio il San Rocco Novara, il Gaglianico sarà al “PalaLanghe” di Alba contro l’El Gall, che insegue a 5 lunghezze la zona playoff.
Girone B. Tutto prosegue in vetta in maniera quasi definitiva: la leader Libellula Bra batte 3-0 la Lpm Carrù, e guida con 7 punti sul Vbc Savigliano, che si impone 3-1 all’Inalpi Busca. Sempre aperta la corsa al 3° posto playoff invece, con il Mercatò Crf Fossano battuto in casa dal Marene 2-3 avvicinato a -1 dal Caselle, 3-0 al Calton. Sabato 10 il Libellula è a Marene, il Savigliano domenica 11 sale a Torino con il Safa 2000, il Fossano sarà a San Giorgio Canavese con il Calton, il Caselle riceve il Multimed Red Volley Vercelli.
Girone C. Giornata favorevole alle prime due, mentre il Gavi Impresa Tre Colli deve rinviare il suo incontro col Finsoft Ser Chieri al 15 marzo per le elezioni. La battistrada Santena ‘95 vince 3-0 sul Zsi Valenza, conservando i 2 punti di vantaggio sull’inseguitrice Evo Elledue Casale, che al debutto al “CentoGrigio” di Alessandria supera 3-0 il Tecnocasa Gassinese San Raffaele Cimena.
Sabato 10 al “PalaPininfarina” di Santena arriva il Finimpianti Rivarolo, l’Evo Casale va a Valenza per il derby provinciale, il Gavi sale a Pinerolo contro le giovani dell’Unionvolley 2003.

D/F La formazione del Go Volley Grugliasco
D/F La formazione del Go Volley Grugliasco
4 oggetti « 1 di 4 »

 

C/M Poli Venaria-Artivolley
C/M Poli Venaria-Artivolley
16 oggetti « 1 di 16 »