C/M: PAVIC E ARTI RESISTONO IN TESTA. C/F: PIOSSASCO SUPERA L’ESAME ALMESE. D/M: BORGOFRANCO, ALLUNGO DECISIVO. D/F: IL SANTENA CADE A GAVI, L’EVO E’ 1°

La 7a giornata di ritorno stavolta non ha modificato i record positivi/negativi, così le imbattute sono sempre due, il Borgofranco in D/M e il Libellula Bra in D/F mentre in coda in cerca della prima vittoria sono sempre il Villanova/ Mondovì in D/M e Finsoft Ser Chieri in C/M.
Nella settimana precedente la Pasqua si completeranno i recuperi (3 gare soltanto, ormai).

Serie C Maschile
Girone A. Erreesse Pavic ancora protagonista: solo due settimane fa era stato scalzato al vertice, ora porta il suo vantaggio a +4, grazie al successo 1-3 a Chieri con il fanalino di coda Finsoft Ser e al 3-2 con il quale la seconda, il Bruno Tex Olimpia Aosta ha faticato per aver ragione dell’Altiora Verbania. Novara sempre terza, 3-0 all’Ascot Lasalliano, con 2 lunghezze sulla Stamperia Alicese Santhià, 3-1 al Tiffany Valsusa.
Sabato 24, quartultima giornata di regular season, il Pavic ospita al “Palasganzetta” di Romagnano il Santhià nel big match di giornata, Aosta ad Arè  di Caluso con il Montanaro, Novara a riposo.
Girone B. Dopo lo stop della settimana passata, riparte il cammino in testa della capolista solitaria Artivolley, 3-0 a Collegno sul Langhe. Tiene al 2° posto a -3  ma con una gara in più, l’Alto Canavese, 0-3 ad Asti con l’Hasta, mentre il Go Old Volley Racconigi perde 3-2 sul campo dei giovani U21 del Sant’Anna. Sabato 24, quartultima giornata di regular season, l’Arti è di scena nella storica palestra del Cus Torino in via Braccini, l’Alto Canavese fa visita a La Morra al Langhe domenica 25, mentre a Racconigi approda il fanalino Villanova/Mondovì.

Serie C Femminile
Girone A. A sole 6 giornate dalla fine della regular season, la capolista MV Impianti Bzz Piossasco piazza la botta forse decisiva sulla conquista della finale scudetto-promozione in B2: dopo un set regalato all’emozione 13-25, rimonta con autorità la diretta rivale Isil Almese Massi e col 3-1 finale manda in visibilio il “PalaCamusso” di Cumiana, portando  nuovamente a +7 il suo vantaggio sulle valsusine. Ma non è finita: sabato 24 ci sarà una difficilissima trasferta in quel di Novi, terza a +1 sul Mokaor Vercelli, squadra che sarà poi affrontata dopo Pasqua. Insomma è il gran momento delle giallonere, tutto da seguire, mentre l’Almese non avrà comunque vita facile nell’ospitare il Cuneo e, dopo la sosta, far visita ad Aosta e Novi e poi ricevere Vercelli. Tutto ancora apertissimo e da seguire con attenzione.
Girone B. La capolista torinese San Paolo Asd continua a immagazzinare punti, 3-0 alle giovani del Rivarolo Valentino Volpianese, anche perché dietro non molla la presa l’inseguitrice Bonprix Teamvolley, sempre a -2 col facile successo 3-0 sul pericolante Minimold Balabor. Resta solitario al 3° posto il giovanissimo Unionvolley ‘03, che batte 3-1 il La Folgore Carrozzeria Mescia, staccando L’Alba battuto 3-0 a Ovada dal Cantine Rasore e L’Ascot Lasalliano, 3-2 al PlayAsti.
Sabato 24 ultima chiamata playoff per L’Alba che ospita al “PalaCentroStorico” il Teamvolley, mentre il San Paolo va a Novara sponda Issa e l’Unionvolley Pinerolo fa le prove di finale scudetto regionale Under 16 a Trecate con l’Igor Novara.

Serie D Maschile
Girone A. La capolista Borgofranco, dopo aver vinto lo scontro diretto col Novarclean Novara la settimana precedente, piazza un deciso allungo approfittando del turno di riposo dei novaresi, vincendo 0-3 a Torino sul Reba, e portandosi a +6 a parità di partite giocate.
Sabato 24 ci sarà la “giornata lunga” con tutte e 10 le formazioni in campo: i canavesani ospitano il Bistrot 2mila8 Domodossola, il Novara viaggia a Villar Perosa col Val Chisone U21.
Girone B. Il Cogal Savigliano riposava e l’Artivolley ne ha approfittato solo in parte, vincendo 3-2 con il Parella U21, rimanendo a -5 a parità di partite giocate (dovrà recuperare il 29 a Morozzo, ma ancora effettuare un turno di riposo). Nella “giornata piena” di sabato 24 però, ci sarà lo scontro diretto al “PalaMarenco” saviglianese, che potrebbe porre fine a tutte le diatribe.

Serie D Femminile
Girone A. Il confronto diretto al vertice, a Verbania, è durato poco: il Cusio Sud Overt Sport ha fatto paura alla capolista Vega Occhiali Rosaltiora solo nel primo set, poi le padrone di casa hanno messo la quarta e se ne sono andate 3-1, portando a 8 punti il proprio vantaggio. Il Gilber Gaglianico vince 3-2 sullo Scurato Novara e vede avvicinarsi a -3 al 4° posto l’El Gall Centro Grafico, vittorioso 0-3 a Lessona col Botalla Teamvolley. Sabato 24 a San Maurizio d’Opaglio il Cusio ospita il Gaglianico con un margine di soli 4 punti, l’El Gall va a Novara in casa Scurato, domenica 25 il Rosaltiora farà una scampagnata ad Arè di Caluso contro la Pgs Foglizzese.
Girone B. La capolista fa bottino pieno nel suo nuovo impianto “Libellula Arena” a Bra 3-0 contro il Safa 2000 e tiene a -7 il Vbc Savigliano, 3-0 al “PalaMarenco” con il Bcc Surrauto Cervere. Sempre aperta la lotta per il 3° posto, col Fossano che supera 3-1 la Lpm Bam Mondovì e precede di un punto il Caselle, 0-3 al “PalaBlu” di Moncalieri con il Testona. Sabato 24 turno tranquillo: Libellula Bra a Busca con l’Inalpi, Savigliano al “PalaBlu” di Moncalieri con il Testona, Fossano a Cervere nell’altro nuovo impianto del girone, la palestra comunale di via Adua,
Caselle in casa con le giovani del Parella, non più fanalino di coda da questa settimana, dopo il successo 3-0 sul Calton Volley.
Girone C. Il Gavi Impresa Tre Colli fa il bis: prima vince 3-1 nel recupero di giovedì 15 col Finsoft Ser Chieri, poi sabato piazza un altro 3-1 nel confronto diretto con la capolista Santena ‘95 e dà uno scrollone alla classifica. Si, perché ne approfitta subito l’Evo Elledue Casale, che batte 3-0 il Sangone al “CentroGrigio” di Alessandria e passa in testa solitario, con un punto sulle torinesi, con il Gavi risalito a -4. Tutto riaperto, anche perché dopo Pasqua sarà tempo degli altri due confronti al vertice. Per il momento però, tutto resta tranquillo: sabato 24 l’Evo va a Chieri, il Santena ospita al “PalaPininfarina” il Mc Data Romentino e al “PalaGavi” arriva l’Acqui.

 

D/M La formazione del San Paolo Asd
D/M La formazione del San Paolo Asd
4 oggetti « 1 di 4 »

 

CF Piossasco-Almese
CF Piossasco-Almese
16 oggetti « 1 di 16 »