C/M: PAVIC GUIDA ANCHE RIPOSANDO. C/F: IL SAN PAOLO CADE AD ASTI. D/M: SAVIGLIANO SORPASSA L’ARTI. D/F: ROSALTIORA CORSARO A GAGLIANICO

Anche la 4a giornata di ritorno non fa registrare nessuna sorpresa, lasciando tutto immutato in vetta e in coda.
L’Artivolley di C/M è sempre l’unica formazione a punteggio pieno, restano imbattute Borgofranco in D/M e Libellula Bra in D/F.
A 0 punti resta soltanto il Villanova/ Vbc Mondovì di Serie D maschile, e senza vittorie oltre ai monregalesi c’è soltanto il Finsoft Ser Chieri in C/M.
Nel prossimo weekend ci saranno degli spostamenti di partite per effetto delle elezioni, che terranno chiuse le palestre di scuole sedi di seggio. La città più colpita sarà Novara, quindi occhio alle rivali delle gaudenziane.

Serie C Maschile
Girone A. La capolista Erreesse Pavic Romagnano riposava e dall’alto del +4 di vantaggio non correva rischi d’aggancio. L’inseguitrice Bruno Tex Olimpia Aosta arriva però solo a -2, nel faticato 2-3 al “Palablu” di Moncalieri con la Pallavolo Torino domenica 25. Spostato a martedì 6 marzo uno dei due big match di giornata tra Novara e Pavic, l’altro resta in programma sabato 3, al “PalaPeilaPressendo” di Aosta, dove approda il Santhià, 3° alla pari dei novaresi a -3.
Girone B. Vincono le prime tre, con l’Artivolley (3-0 in casa col fanalino di coda Villanova/ Vbc Mondovì) sempre al comando imbattuto, a -6 l’Alto Canavese (3-0 a Cuorgnè sul PoliVenaria), e a -10 il Go Old Racconigi (3-1 all’Hasta Asti). Sabato 3 marzo Arti in trasferta a Venaria e Alto Canavese a Villanova Mondovì, mentre il Go Old Racconigi riposa.

Serie C Femminile
Girone A. Altra giornata tranquilla per le battistrada. La capolista MV Impianti Bzz Piossasco supera 3-0 a Cumiana il Montalto, la 2a, l’Isil Almese Massi fa lo stesso in casa con il fanalino di coda Crai Stella Rivoli e insegue a -7, per la terza piazza Novi e Mokaor Vercelli a braccetto a -11 superando in tre set Villafranca e Allotreb. Sabato 3 marzo, scambio di avversarie: il Piossasco viaggia ad Aosta, piazza che però non fa più paura come un tempo, le valsusine sono a Villafranca Piemonte, il Novi è a San Mauro con l’Allotreb e il Vercelli a Tetti Neirotti con la Stella Rivoli.
Girone B. Altro che turno interlocutorio come avevamo ipotizzato: il San Paolo Asd cade 3-1 ad Asti col Dedalus Piemonte PlayAsti che da 12° risale al 9° posto, così il vantaggio della capolista scende a +4 sul Bonprix Teamvolley, 1-3 a Trecate. Fatica l’Ascot Lasalliano, 2-3 a Borgaro  con la 14a Balabor, così al 3° posto viene sorpassato da L’Alba, 3-0 all’Issa Novara. Sabato 3 marzo il San Paolo ospita l’Igor Agil, il Teamvolley riceve a Lessona il La Folgore 5°, L’Alba va a Barge, il Lasalliano accoglie l’Unionvolley Pinerolo.

Serie D Maschile
Girone A. Dopo il riposo, il Borgofranco torna e vince 3-0 con l’Alba, come il Novarclean Novara, 1-3 a Occhieppo Inferiore con la Scuola Pallavolo Biellese U21, che resta terza ma scivola a -9 dalla coppia di testa. Sabato 3 marzo il Borgofranco farà visita a Villar Perosa al Rabino Sport Valchisone U21, mentre il Novara vede spostata a martedì 13 la gara interna con l’Erreesse Pavic Romagnano.
Girone B. L’Artivolley riposava e come previsto, il Cogal Savigliano ne ha approfittato per sorpassare a +1 vincendo 3-1 in casa con la CerealTerra Pvl Ciriè.
Sabato 3 marzo ci sarà il probabile controsorpasso però, se l’Arti andrà a vincere sul campo del Gazzera Impianti a Morozzo, perché i saviglianesi devono rinviare la trasferta di Vercelli  col Multimed Red Volley a martedì 8.

Serie D Femminile
Girone A. Il big match di Gaglianico, non è stato poi così avvincente come sperato: la capolista Vega Occhiali Rosaltiora Verbania si è imposta 1-3 con parziali anche netti, rischiando qualcosina nel 22-25 del quarto, così le biellesi restano al 3° posto ma a -9. Al 2° posto a -5, resiste il Cusio Sud Overt Sport, che soffre, specie nel primo set chiuso ai vantaggi, ma poi rifila un rotondo 3-0 al Botalla Teamvolley. Domenica 4 marzo il Rosaltiora ospita l’El Gall 4°, sabato 3 il Cusio sale ad Omegna, il Gaglianico è ospite del fanalino di coda Space 23 a Castellamonte.
Girone B. La leader imbattuta Libellula Bra supera indenne anche lo scoglio del “PalaFalcone” di Leinì, 0-3 sull’Euroged, che saluta i playoff, ora a 6 lunghezze. Pochi problemi anche per le inseguitrici: il Vbc Savigliano passa 1-3 a Marene ed è 2° a -7, il Mercatò Crf Fossano si è imposto 1-3 domenica a Torino con il Safa 2000, e resta 3° da solo a -13, staccando il Caselle battuto 3-1 a Cervere. Sabato 3 marzo in frazione Bandito di Bra, il Libellula ospita la Lpm Carrù, Savigliano riceve l’Inalpi Busca, a Fossano arriva il Marene.
Girone C. Con tre vittorie esterne 0-3, il terzetto delle battistrada mette in chiaro la propria leadership. Il Santena ‘95 passa a Chieri col Finsoft Polisport, l’inseguitrice Evo Elledue Casale sempre a -2 col successo a Rivoli sul Go Volley Grugliasco e il Gavi 3° -6 vincendo a Valenza.
Sabato 3 marzo tutte e tre in casa: al “PalaPininfarina” di Santena arriva Valenza, l’Evo Elledue cambia casa, passando da Casale al “CentoGrigio” di Alessandria ospitando il Tecnocasa Gassinese San Raffaele Cimena, il Gavi riceve il Chieri.

 

C/M La formazione della Polisportiva Venaria
C/M La formazione della Polisportiva Venaria
4 oggetti « 1 di 4 »

 

D/F Leinì-Libellula
D/F Leinì-Libellula
16 oggetti « 1 di 16 »