COPPA ITALIA SERIE B1 FEMMINILE: PINEROLO TERZO A CUTROFIANO (LE)

Non riesce nell’impresa di conquistare la sua seconda Coppa di categoria l’Eurospin Ford Sara, dopo quella del 1987 (quando ancora si chiamava Coppa di Lega di Serie B).
Nella Final Four di Serie B1 donne disputata venerdì 30 e sabato 31 marzo al “PalaCesari” di Cutrofiano (Lecce) le pinerolesi hanno perso in semifinale 1-3 (25-21/ 23-25/ 11-25/ 19-25) dall’Itas Città Fiera Martignacco, per poi rifarsi nella finalina 3°-4° posto contro le padrone di casa del Cuore Di Mamma Cutrofiano, guidate in regia dalla vercellese Francesca Saveriano. superate 3-0 (25-15/ 27-25/ 26-24).
Titolo della 36a edizione che poi è andato proprio alle friulane, che già si erano imposte nella Coppa di Serie B2 nel 2013, 3-1 al Coveme S. Lazzaro Vip Bo.
In campo maschile a Porto Viro (Ro) successo del Sa.Ma Portomaggiore Ferrara 1-3 sui padroni di casa dell’Alvainox Delta. Quarto posto finale per il Saronno del regista cuneese Mattia Coscione, fermato 1-3 dai ferraresi in semifinale e poi 2-3 (13-15 al quinto set) in finalina dal Conad Lamezia Terme (Cz).
In B2 femminile marcia trionfale del Futura Giovani Busto Arsizio (Va) a Lucca, vittorioso in finale 1-3 sulle padrone di casa del Bionatura Nottolini Capannori, dopo aver battuto in semifinale 3-0 il Cus Siena; al 3° posto il Real Volley Napoli, 3-0 alle senesi.

Nell’Albo d’Oro femminile sinora 5 successi piemontesi: nel 1984 e 2007 per il Casale, nel 2011 e 2012 per l’Ornavasso in B1 e nel 1987 per il Pinerolo.
Nell’Albo d’Oro maschile 3 vittorie piemontesi: nella prima edizione del 1983 per il Vbc Mondovì, nel 2000 per il Grande Volley Asti e nel 2013 per il Parella in B2.

Sabato 7 e domenica 8 aprile ripartono i campionati di Serie B
Archiviata anche la pausa pasquale, via al rush finale: 5 giornate per definire i verdetti stagionali.

Serie B maschile
La 1a e 2a classificata di ciascun girone partecipano ai playoff per stabilire le 6 promozioni in Serie A2 (dalla quale per il momento è retrocesso il Mosca Bruno Bolzano, altre tre scenderanno dai playout). Saronno candidato ormai sicuro (sabato 7 ospita il Parella), Cuneo e Pivielle si giocano l’altro posto. L’UbiBanca San Bernardo Cuneo mercoledì ha svolto un allenamento congiunto con il Vbc Mondovì (ormai fermo dopo la conquista del posto certo per la prossima A2), sabato 7 alle 21 ospita al “palaUbiBanca” di San Rocco Castagnaretta il Garlasco; la Pivielle CerealTerra riceve alle 20,45 al “Pala D’Oria” di Ciriè il Mercatò Alba, in uno dei due derby della 9a di ritorno. L’altro si gioca alle 21 al “PalaMarenco” di Savigliano tra il Gerbaudo e il  La Bollente Negrini Gioielli Cte, con gli acquesi da numerose settimane ancorati all’11° posto, che vale i playout (3 le ulteriori retrocessioni). Il Novi ospita alle 21 il Caronno mentre domenica 8 il Sant’Anna TomCar San Mauro sarà ad Albisola contro lo Spinnaker, ad un passo dall’artitmetica retrocessione, che riguarderà 3 formazioni in maniera diretta. Ancora in lotta per evitare il ritorno in Serie C il Mercatò Crf Fossano, atteso sabato 7 da uno scontro diretto, alla portata, a Malnate.
Classifica: Saronno 54; UbiBanca San Bernardo Cuneo 46; Pivielle CerealTerra Ciriè 44; Novi 40; Parella, Sant’Anna TomCar San Mauro 39; Garlasco, Gerbaudo Savigliano 34; Mercatò Alba 31; Yaka Malnate 24; La Bollente Negrini Gioielli Cte Acqui 20: Mercatò Crf Fossano 18; Ets International Caronno Va 11; Spinnaker Albisola 7.

Serie B1 femminile
Saranno 5 in totale le promozioni per portare la prossima Serie A2 a 20 squadre, due gironi da 10. La prima di ciascuno dei 4 gironi sale direttamente, la 2a e 3a di ciascun raggruppamento va ai playoff per il 5° pass. L’Eurospin Ford Sara Pinerolo punta al grande salto e sabato 7 sarà a Garlasco nel Pavese; il Lilliput Settimo mira al 2° posto e domenica 8 giocherà uno scontro decisivo sul campo della 3a, la cremonese Abo Offanengo.
Alla “Mombarone” di Acqui l’Arredo Frigo Makhymo ospita alle 21 il Vigevano di Stefano Colombo, a -4 dalla terza piazza e quindi ancora in corsa playoff. In coda sono tre le retrocessioni previste, con il Parella, che sabato alle 21 ospita il Capo d’Orso Palau, per cercare di tenere distante il Brembo (che riceve il Gorla, in una sorta di spareggio per cercare la rimonta salvezza), ora a -6, alla vigilia dello scontro diretto di sabato 14 sempre alla “Manzoni” di corso Svizzera a Torino.
Classifica: Eurospin Ford Sara Pinerolo 57; Lilliput Settimo 51; Abo Offanengo 47; Florens Re Marcello Vigevano 43; Don Colleoni 40; Arredo Frigo Makhymo Acqui 35; Capo D’Orso Palau 34; Tecnoteam Albese, Pneumax Lurano 32; Volley 2001 Garlasco 29; Parella 18; Brembo 12; Cosmel Gorla 11; Alfieri Cagliari 0.

Serie B2 femminile
La 1a sale direttamente in Serie B1: con un margine di 10 punti e la Coppa Italia appena conquistata, una sola sconfitta sinora (3-2 ad Albisola alla 2a giornata) difficile pensare che il traguardo possa sfuggire al Futura Giovani Busto Arsizio, che sabato 7 sarà al “PalaLingotto” di Torino per affrontare il Labormet Due Lingotto. La 2a e 3a vanno ai playoff per stabilire altre 3 promozioni in totale, e le due piemontesi in lotta devono amministrare un buon margine di vantaggio sulla 4a. Il Palzola Pavic Romagnano sabato 7 ospita il Caselle mentre il Prochimica Novarese Virtus Biella riceve il Varese, con l’Iglina a Busto sponda Unet.
La zona rossa ha già scelto la metà delle 4 retrocessioni in palio, che toccheranno a Finimpianti Rivarolo e Lilliput Settimo, sabato 7 di fronte. Ancora in lotta l’ABi Logistics Canavese, che per nutrire qualche speranza deve andare a far punti a Genova contro il Normac, mentre l’Igor Agil Trecate deve fare attenzione a non farsi risucchiare e ha un’ottima occasione nella trasferta sul campo dell’Orago.
Classifica: Futura Giovani Busto Arsizio 59; Palzola Pavic Romagnano 49; Prochimica Novarese Virtus Biella 48; Iglina Albisola 41; Caselle 38; Labormet Due Lingotto 37; Normac Genova, Tempocasa Varese 32; Igor Agil Trecate 30; Unet E-Work Busto Arsizio 28; ABi Logistics Canavese Ivrea 22; Orago 18; Finimpianti Rivarolo 10; Lilliput Settimo 3.

:::SCARICA L’ALBO D’ORO COPPA ITALIA SERIE B:::

Coppa Italia B1/F Terzo posto per il Pinerolo
Coppa Italia B1/F Terzo posto per il Pinerolo
3 oggetti « 1 di 3 »