Fenera Chieri ‘76 e Lpm Bam Mondovi’ sono in vetta a punteggio pieno. L’UbiBanca San Bernardo Cuneo è 6°, Barricalla Cus Collegno rimontato. Mercoledì 18 a Cuneo arriva il Brescia, tutte fuori le altre tre piemontesi

La 2a giornata della Serie A2 femminile continua ad essere molto positiva per le formazioni piemontesi, con 3 su 4 vittoriose e in zona playoff, e una che non sembra destinata a recitare un ruolo da comprimaria, a patto di diventare più cinica al più presto nei momenti decisivi, ovvero i finali di set.
Sembrava la serata perfetta per il Fenera Chieri ‘76, che a Ravenna nell’anticipo del sabato sera ha centrato una splendida vittoria in casa della Conad Olimpia Teodora imponendosi in modo meritato e inequivocabile. Il punteggio poteva essere più netto se non fosse stato per un 2° set perso ai vantaggi 30-28 dopo aver rimontato da 17-12 e fallito 2 palle set, una frazione negativa che lascia al 1° posto le riminesi del S.G. Marignano. Con progressi sia sul piano del gioco sia su quello dell’atteggiamento rispetto alla gara con Olbia, le collinari hanno interpretato la partita con il giusto piglio mettendo in difficoltà il sestetto romagnolo nei suoi punti di forza. Nell’eccellente prova collettiva delle biancoblu spicca Costanza Manfredini, miglior realizzatrice con 27 punti. Il 4° set è stato lottato soltanto nelle fasi iniziali, quindi la regista e capitana Sara De Lellis e compagne hanno allungato e chiuso 17-25 col punto conclusivo ancora una volta di Giulia Angelina. «Una partita sicuramente ben giocata da parte di entrambe le squadre -commenta il tecnico Luca Secchi- Noi siamo stati molti bravi a recuperare in quasi tutti i parziali quando ci siamo trovati con piccoli svantaggi, per prendere poi il largo nella seconda parte del set. Nel secondo set loro state più meritevoli di noi, gli altri set li abbiamo interpretati a portati a casa con buona convinzione e ordine tattico».
Ancora una piccola impresa della Lpm Bam Mondovì, che supera in rimonta una delle squadre accreditate almeno alla zona playoff (già centrati la scorsa stagione). Da verificare l’entità dell’infortunio per Viola Tonello, che esce dal campo tra gli applausi di tutto il pubblico monregalese, sostituita da Aurora Camperi. Fiducioso per il futuro coach Davide Delmati: «Già nella partita d’esordio avevamo fatto bene, anche se a volte commettiamo qualche errore di troppo. Abbiamo cambiato molto, allenatore compreso, ci vuole tempo per trovare l’assetto giusto tra tutti, e questo vale anche per le altre squadre, tra un paio di settimane capiremo meglio il valore esatto del campionato».
Comincia a risalire la classifica l’UbiBanca San Bernardo Cuneo, che supera in 4 set lo Zambelli Orvieto in un derby tra neopromosse, nella partita d’esordio per una cuneese femminile in Serie A e che riporta la massima categoria al palazzetto di San Rocco Castagnaretta. Questo il commento finale di coach François Salvagni: «Una vittoria importante giunta dopo un avvio di gara simile a quello di Trento. Siamo scesi in campo in maniera ordinata mettendo in difficoltà le nostre avversarie. Purtroppo pecchiamo di continuità, perché nel 2° set abbiamo regalato tanto e sprecato la palla del 24 pari. Se le avversarie concedono qualcosa dobbiamo essere pronti a prendercelo… Tutta la squadra sta lavorando in maniera straordinaria dal 21 agosto, stiamo formando un vero e proprio gruppo. Complimenti oggi a Valentina Re (MVP della tribuna stampa, ndr) che ha dimostrato in campo quanto di buono fatto negli allenamenti».
Sconfitta tra le mura amiche del “Pala Collegno” per il Barricalla Cus Collegno che è stato battuto 3-1 dal Perugia al termine di un match emozionante che ha visto le due formazioni giocare a viso aperto su ogni pallone davanti ad oltre 700 spettatori. Queste le parole di coach Michele Marchiaro: «Da questa partita ho avuto numerosi spunti su cui si può lavorare: sicuramente la velocità del servizio, l’incisività dell’attacco e cercare di ridurre al minimo il numero di errori. È stato un match in cui hanno esordito numerose giovani in A2 e dovremo continuare a lavorare in vista dei prossimi incontri. Abbiamo avuto un grande tifo; per noi, più di altre formazioni, è un fattore molto importante».

Neppure il tempo di abituarsi al clima campionato che è già subito ora di fare i conti con gli impegnativi impegni infrasettimanali (saranno 5 in questo girone di andata, due nei giorni festivi di mercoledì 1° novembre e martedì 26 dicembre Santo Stefano). Mercoledì 18 gioca in casa solo il Cuneo al “PalaBreBanca”, dove approda il Brescia delle piemontesi Veglia e Parlangeli; il viaggio peggiore tocca alla Lpm fino a Soverato, il Chieri va a Trento e il Collegno a Ravenna.
Domenica 22 resta in viaggio il Mondovì che va a Brescia mentre il Cuneo scende a Perugia; le altre due saranno di fronte al proprio pubblico: al “PalaFenera” di Chieri arrivano le riminesi della S.G. Marignano e il  “PalaCollegno” ospita il Trentino.

Risultati 2a giornata Samsung Galaxy Volley Cup A2
Conad Olimpia Teodora Ravenna-Fenera Chieri ‘76 1-3 (19/25; 30/28; 14/25; 17/25)
Fenera Chieri ‘76: De Lellis 4, Angelina 19, Akrari 7, Manfredini 27, Perinelli 8, Lualdi 13; Bresciani (L); Sandrone. N.e. Colombano, Moretto, Salvi, Mezzi. All. Secchi.
Lpm Bam Mondovì-Delta Informatica Trentino 3-1 (17/25; 25/20; 25/23; 25/23)
Lpm Bam Mondovì: Demichelis, Bici 24, Sciolla 2, Rivero 17, Mazzotti, V. Tonello 11: Agostino (L); Biganzoli 16, Costamagna, Camperi. N.e. Rebora, Rolando. All. Delmati
Barricalla Cus Collegno-Bartoccini Gioiellerie Perugia 1-3 (25/16; 23/25; 16/25; 22/25)
Barricalla Collegno: Morolli 5, Schlegel 13, Pastorello 7, Agostinetto 6, Fiorio 9, Gobbo 7; Lanzini (L), Colamartino (2L); Vokshi 6, Brussino 1, Poser 1, Courroux, Migliorin, Fragonas. All. Marchiaro.
Ubi Banca S.Bernardo Cuneo-Zambelli Orvieto 3-1 (25/22; 23/25; 25/15; 25/23)
UbiBanca San Bernardo Cuneo: Dalia 4, Segura 15, Bertone 12, Vanzurova 25, Borgna 5, Mastrodicasa 12; Bruno (L); Re 9, Bonifazi, Aliberti, Baiocco. All. Salvagni.

Club Italia Crai-P2P Givova Baronissi 3-2 (22/25; 25/18; 25/23; 22/25; 15/7)
Battistelli S.G. Marignano-Sigel Marsala 3-0 (25/17; 25/21; 25/19)
Savallese Millenium Brescia-Soverato 1-3 (25/22; 22/25; 15/25; 21/25)
Golem Olbia-Golden Tulip Volalto Caserta 3-1 (26/28; 25/15; 25/17; 25/20)
Riposava: Sorelle Ramonda Ipag Montecchio

Classifica: S.G. Marignano, Fenera Chieri ‘76, Lpm Bam Mondovì 6; Club Italia, Soverato 5; UbiBanca San Bernardo Cuneo 4; Ravenna, Perugia, Baronissi, Olbia 3; Trentino, Brescia, Barricalla Cus Collegno 1; Caserta*, Montecchio*, Orvieto, Marsala 0. *una gara in meno.

Prossimi turni
3a giornata, mercoledì 18 ottobre ore 20,30
Soverato-Lpm Bam Mondovì; Trentino-Fenera Chieri ‘76; Orvieto-Caserta; Montecchio-Olbia; Ravenna-Barricalla Cus Collegno; UbiBanca San Bernardo Cuneo-Brescia; Baronissi-S.G. Marignano. Club Italia-Marsala (martedì 17/10 ore 16). Riposa: Perugia.

4a giornata, domenica 22 ottobre ore 17
Brescia-Lpm Bam Mondovì; Fenera Chieri ‘76-S.G. Marignano; Caserta-Ravenna; Orvieto-Montecchio; Barricalla Cus Collegno-Trentino; Baronissi-Soverato; Perugia-UbiBanca San Bernardo Cuneo. Olbia-Club Italia-Marsala (mercoledì 25/10 ore 20,30). Riposa: Marsala.

Altre atlete piemontesi in campo (11).
Brescia: Tiziana Veglia (c) 9, Francesca Parlangeli (L); S.G. Marignano: Federica Nasari (o); Teodora: Camilla Neriotti (c), Sara Paris (L); Soverato: Valeria Millesimo (c); Club Italia: Rachele Morello (p) 3, Marina Lubian (c) 11, Elisa Tonello (L) ne, Sarah Fahr (c) 12; Trentino: Carolina Zardo (L).

 

Al palazzetto di Cuneo torna la Serie A, stavolta al femminile
Al palazzetto di Cuneo torna la Serie A, stavolta al femminile
Author: MARCO COLLEMACINE
3 oggetti « 1 di 3 »

 

Barricalla Cus Collegno - Bartoccini Gioiellerie Perugia PVO 257
Barricalla Cus Collegno -  Bartoccini Gioiellerie Perugia PVO 257
Author: Alberto Peracchio
12 oggetti « 1 di 12 »

 

Ubi Banca S.Bernardo CuneoZambelli Orvieto
Ubi Banca S.Bernardo CuneoZambelli Orvieto
Author: Marco Collemacine
20 oggetti « 1 di 20 »

 

Lpm Bam Mondovì - Delta Informatica Trentino PVO 257
Lpm Bam Mondovì - Delta Informatica Trentino PVO 257
13 oggetti « 1 di 13 »