Finale Nazionale Under 16 maschile. Alessano, Kosmos, Verona e Vero Volley passano alla seconda fase.

Progetto Azzurra Alessano, Kosmos Inox Marca Treviso, Calzedonia Verona e Vero Volley BPM Monza: il poker di qualificate sul tavolo della Finale Nazionale Under 16 Maschile, le squadre che da domani si uniranno alle 12 migliori per ranking e si giocheranno la seconda fase, il passo decisivo verso lo Scudetto. Si è chiusa la prima fase con grandi emozioni e risultati mai scontati, se si escludono le qualificazioni “lisce”, passateci il termine, di Alessano e Vero Volley, tre vittorie in altrettanti incontri. Il girone B e il C sono stati fonte di emozioni e di partite combattute, favorite dall’equilibrio in  campo che ha rimandato all’ultima partita ogni verdetto. Nel girone B, il Kosmos Inox l’ha spuntata in volata grazie al miglior quoziente set (7 vinti e 4 persi) su Gorizia (6-4) e Spoleto (7-5). Proprio gli umbri hanno battuto nell’ultima e avvincente partita della giornata i trevigiani, fino a quel momento imbattuti, non riuscendo però nell’impresa di lasciarli a secco e cedendo il terzo set, fatale ai fini del passaggio del turno. Da un ribaltone mancato a uno portato a termine: a beneficiarne la Calzedonia Verona, che dopo aver perso in mattinata al tie-break con la Teate Chieti, nel pomeriggio ha battuto Potenza portandosi a 7 punti in classifica, sfruttando così la vittoria dei Diavoli Rosa Brugherio contro Chieti, che ha perso l’occasione di chiudere la questione passaggio del turno.

I primi a compiere un passo deciso verso la qualificazione alla seconda fase erano stati i leccesi del Progetto Azzurra Alessano: i salentini hanno vinto il match di apertura della seconda giornata contro Bolzano, portandosi in testa al girone A e chiudendo con un 3-0 contro Decimomannu. La prima, in ordine di tempo, a staccare il pass per la seconda fase è stata però il Vero Volley Monza, che ha regolato con un secco 3-0 la Lube Civitanova nel primo match del pomeriggio, accedendo alla fase decisiva della Finale Nazionale Under 16 grazie alla vittoria del Girone D.

SECONDA FASE – Inizia giovedì pomeriggio con le partite delle 15:30 la seconda fase della Finale Nazionale: 4 gironi da 4 squadre con formula identica a quella della fase precedente, cioè match di sola andata e qualificazione alle semifinali per le prime di ogni raggruppamento.
GIRONE E (PalaBurgo, San Mauro Torinese): Giarratana Ragusa-Colombo Genova (15:30), Matervolley Castellana Grotte-Calzedonia Verona (17:00).
GIRONE F (Palestra Rodari, Caselle Torinese): Sempione Roma-Volley Meta (15:30), Volley Treviso-Azzurra Alessano (17:00).
GIRONE G (Palasport Unità d’Italia, Volpiano): Tricolore Reggio Emilia-Volley Prato (15:30), Volley Segrate-Kosmos Inox Marca (17:00).
GIRONE H (PalaSanBenigno, Settimo Torinese): Ubi Banca Mercatò Cuneo-Luck Volley Reggio Calabria (15:30), Sabini Castelferretti Falconara-Vero Volley BPM Monza (17:30).

GIRONE A – PalaBurgo, San Mauro Torinese
1a GIORNATA (29 maggio)
• Nuova Decimomannu-Sport Team Sudtirol Caribz 1-3 (20-25, 26-24, 17-25, 21-25)
• Progetto Azzurra Alessano-Promovolley Trento 3-0 (25-12, 25-16, 27-25)

2a GIORNATA  (30 maggio)
• Sport Team Sudtirol-Progetto Azzurra Alessano 1-3 (10-25, 25-12, 22-25, 23-25)
• Promovolley-Nuova Decimomannu 1-3 (23-25, 25-22, 24-26, 25-27)
• Sport Team Sudtirol Caribz-Promovolley 3-2 (25-22, 20-25, 14-25, 25-22, 18-16)
• Progetto Azzurra Alessano-Nuova Decimomannu 3-0 (25-18, 25-21, 25-16)
Classifica: Progetto Azzurra Alessano 9; Sport Team Sudtirol Caribz 5; Nuova Decimomannu 3; Promovolley Trento 1. Progetto Azzurra Alessano accede alla seconda fase.

GIRONE B – Palestra Rodari, Caselle Torinese
1a GIORNATA (29 maggio)
• Monini Spoleto-Ok Val Bensa Gorizia 1-3 (21-25, 25-16, 23-25, 18-25)
Kosmos Inox Marca Treviso-Altaflex Altamura  3-1 (25-13, 20-25, 33-31, 25-17)

2a GIORNATA  (30 maggio)
• Ok Val Bensa-Kosmos Inox Marca 0-3 (23-25, 22-25, 17-25)
• Altaflex Altamura-Monini Spoleto 1-3 (18-25, 15-25, 25-20, 17-25)
• Ok Val Bensa-Altaflex Altamura 3-0 (25-23, 25-20, 25-18)
Kosmos Inox Marca-Monini Spoleto 1-3 (20-25, 17-25, 25-16, 28-30)
Classifica: Kosmos Inox Marca Treviso, Ok Val Bensa, Monini Spoleto 6; Altaflex Altamura 0. Kosmos Inox Marca Treviso accede alla seconda fase.

GIRONE C – Palasport Unità d’Italia, Volpiano
1a GIORNATA (29 maggio)
Teate Volley-Murate Potenza 3-0 (25-15, 25-14, 25-10)
Diavoli Rosa-Calzedonia Verona 0-3 (23-25, 18-25, 26-28)
2a GIORNATA (30 maggio)
Murate Potenza-Diavoli Rosa 0-3 (13-25, 13-25, 13-25)
Calzedonia Verona-Teate Volley 2-3 (23-25, 25-21, 25-16, 23-25, 11-15)
Murate Potenza-Calzedonia Verona 0-3 (17-25, 15-25, 23-25)
Diavoli Rosa-Teate Chieti 3-0 (25-15, 25-21, 25-22)
Classifica: Calzedonia Verona 7; Diavoli Rosa Brugherio 6; Teate Volley 5; Murate Potenza 0. Calzedonia Verona accede alla seconda fase.

GIRONE D – PalaRuffini, Torino
1a GIORNATA (29 maggio)
Pol Roma 7 Volley-Lube Civitanova Marche 0-3 (22-25, 14-25, 16-25)
Diatecx Trentino-Vero Volley Monza 1-3 (18-25, 20-25, 26-24, 19-25)
2a GIORNATA (30 maggio)
Lube Civitanova-Diatecx Trentino 3-2 (24-26, 11-25, 25-22, 25-15, 15-9)
Vero Volley BPM-Pol.Roma 7 Volley 3-1 (25-22, 22-25, 25-20, 25-22)
Lube Civitanova-Vero Volley BPM 0-3 (24-26, 17-25, 15-25)
Diatecx Trentino-Pol.Roma 7 Volley 3-1 (25-20, 13-25, 25-10, 27-25)
Classifica:Vero Volley BPM Monza 9; Lube Civitanova 5; Diatecx Trentino 4; Pol.Roma 7 Volley 0. Vero Volley BPM Monza accede alla seconda fase.

 

Teate Chieti
Teate Chieti
16 oggetti « 1 di 16 »