Finali campionati giovanili Regionali. 13° “TROFEO PAOLO MERLO” A VERCELLI: IN U16 MASCHILE VA AL CUNEO IL PASS PER LE FINALI NAZIONALI DI TORINO

Il “PalaPiacco” di Vercelli è stato la sede, domenica 13 maggio, “Festa della Mamma”, del 13° “Trofeo Paolo Merlo”: la Final Four dell’Under 16 maschile.
A organizzare la manifestazione la Società Red Volley in collaborazione con il Comitato Regionale Fipav, che hanno incontrato ancora una volta la disponibilità di mamma Teresa e papà Moreno Merlo per unirsi nella memoria di Paolo. il giovane palleggiatore vercellese scomparso in un tragico incidente stradale nel 2005.
Il campionato Under 16 maschile regionale ha visto al via stagionale 34 formazioni (+3 rispetto allo scorso anno), divise in un girone d’Eccellenza a 6 squadre e 5 gironi per le restanti 28 formazioni nella fase di qualificazione. Le 6 dell’Eccellenza e le migliori 12 della classifica avulsa generale hanno avuto accesso alla Fase Turbo, 3 gironi da sei squadre ciascuno, che hanno qualificato le prime 2 agli ottavi del tabellone finale e le altre al turno di qualificazione, in cui sono entrate anche le prime due dei rimanenti gironi della Fase Cross.
Alle Semifinali mattutine sono così arrivate tre delle quattro finaliste della stagione scorsa, con il Novara che ha preso il posto del Parella, eliminato ai quarti dal Sant’Anna.
Al “PalaVicuna” i campioni in carica del Cuneo hanno superato 3-1 non senza qualche affanno iniziale, i sanmauresi. Stesso risultato con il quale alla “Lanino” l’Artivolley ha messo fuori causa il Novara, che, dopo la vittoria al prestigioso torneo di Modena, aveva delle buone velleità di accedere alla finalissima, ma non si è potuto presentare in formazione completa.
Così nella Finale d’apertura pomeridiana al “PalaPiacco” si sono ritrovate di fronte come lo scorso anno Cuneo e Arti, ma stavolta la supremazia dei biancorossi cuneesi è stata netta e non c’è stato bisogno di arrivare al quinto parziale come nel 2017.
Per il Cuneo Vbc seconda vittoria nella ritrovata categoria, che segue le 4 in Under 15 (2013-2016) e si collega alla serie di 9 vittorie in Under 16 dal 2004 al 2012, e alle 10 dal 1991 al 2000.
In totale in Under 16 sono state giocate 26 edizioni dal 1986, con 22 successi cuneesi, 2 del Boves nell’88 e ‘89, uno del Dima Acqui nell’87 e uno del Vbc Mondovì nel 1990.
I cuneesi saranno presenti alla Finale Nazionale in programma quest’anno a Torino (finalissima al “PalaRuffini”) dal 29 maggio al 3 giugno, come prestigiosa tappa d’avvicinamento al Mondiale.
Il Piemonte (quinto nel ranking) è inserito nel girone H con la testa di serie Marche 1 e Calabria, più la vincente del girone D delle qualificazioni di martedì 29-mercoledì 30 maggio (Trentino 1, Lazio 2, Molise e Lombardia 3).
Nella tabella dei reintegri, il Piemonte 2 anche quest’anno è secondo dietro Marche 2, ma non avrà comunque chance di essere presente (Aosta non ha partecipato al campionato).

I premi individuali sono stati consegnati dai nuovi selezionatori del Club Piemonte, Matteo Battocchio per il settore maschile e Stefano Colombo per il settore femminile. Il “Trofeo Paolo Merlo” per il miglior palleggiatore, consegnato anche da Moreno Merlo papà di Paolo, è stato assegnato a Francesco Pellegrino (Cuneo), miglior libero Francesco Bisotto (Cuneo), miglior schiacciatore Luca Chiapello (Cuneo) e come MVP trofeo per Nicolò Vergnaghi (Cuneo).

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti l’assessore allo Sport di Vercelli Carlo Nulli Rosso, il presidente del Comitato Regionale Fipav Ezio Ferro e la consigliera del Comitato Territoriale Ticino-Sesia-Tanaro Cinzia Cerruti. Emanuela Campoli, dirigente della società organizzatrice, ha consegnato il tradizionale mazzo di fiori a Teresa Merlo, mamma di Paolo.
A tutti i premiati è stata consegnata anche quest’anno un’opera serigrafata e numerata del maestro Ugo Nespolo, nell’ambito dell’iniziativa “Art&Sport” in collaborazione con la Regione Piemonte.

UNDER 16 MASCHILE
Domenica 13 maggio 2018, “PalaPiacco” Vercelli
Semifinali
• UbiBanca Mercatò Cuneo Rossa-Sant’Anna TomCar 3-1 (30/28; 24/26; 25/14; 25/11)
Sant’Anna TomCar: Andrea Stupenengo, Filippo Napodano (K), Alessandro Frizzarin, Alessandro Borracci, Federico Solazzo, Andrea Galantino; Lorenzo Gecchele (L); Antonio Da Ros, Samuele Billia, Emanuele Dimartino, Tommaso Perin. All. Domenico Specchia; 2° Antonio Amelio. Dirigente Andrea Usai.
• Artivolley-Novara 3-1 (18/25; 25/22; 25/15; 27/25)
Novara: Matteo Benassi (K), Andrea Ruggerone, Gabriele Gatti, Matteo Marinone, Enthony Shqerra, Andrea Burlone; Alessandro Ariatta (L); Francesco Boglio, Marco Malandra, Fabio Vlasceanu, Lorenzo Palmas, Michele Perruolo, Lorenzo Abbiati. All. Federico Rigamonti; 2° Elisabetta Mauri. Dirigente Roberto Crapa.

Finale 1°-2° posto
• UbiBanca Mercatò Cuneo Rossa-ArtiVolley 3-0 (25/21; 25/16; 25/19)
UbiBanca Mercatò Cuneo Rossa: Francesco Pellegrino, Nicolò Vergnaghi, Lorenzo Rado, Luca Chiapello (K), Simone Giordano, Gabriele Vigna Taglianti; Francesco Bisotto (L); Andrea Geretto, Federico Giraudo, Matteo Caula, Lorenzo Rainero. All. Giorgio Salomone, 2° Daniele Vergnaghi. Dirigente Sergio Robresco.
ArtiVolley: Simone Matta, Matteo Marello, Francesco Vacchero, Matteo Corazza, Lorenzo Ferrero, Mattia Scaglia; Gian Luca Neirotti (L1), Andrea Savant (L2); Marco Galassi (K), Filippo Perinetti, Vittorio Taricco, Mattia Vladut, Nicholas Della Pietra. All. Stefano Mesturini, 2° Andrea Emanuele.

Finale 3°-4° posto
• Novara-Sant’Anna TomCar 3-1 (20/25; 25/14; 25/19; 25/23)

 

21 oggetti

 

U16/M Finale Cuneo-Arti
U16/M Finale Cuneo-Arti
19 oggetti « 1 di 19 »