Focus sul Campionato Regionale Under 16 femminile CRAI. NELL’ECCELLENZA REGIONALE, IL PARELLA ORA E’ PIU’ VICINO ALLA QUALIFICAZIONE PER LA 2a FASE

Sesto appuntamento con il focus settimanale sulle formazioni regionali femminili dell’Under 16 Eccellenza, ovvero la vetrina della pallavolo giovanile in rosa. Un gruppo alla volta, ogni settimana, conosceremo meglio le 12 partecipanti ai due gironi della prima fase.
Questa settimana è il turno del Parella, formazione torinese presente per la quarta volta nelle 6 edizioni dell’Eccellenza regionale (tra le 23 squadre con almeno una partecipazione, sono 4 ad essere state sempre presenti sinora, vale a dire Acqui, Agil Trecate, Lilliput Settimo e Lpm Mondovì), lo scorso anno 11a nel ranking finale.
Da alcuni anni il settore femminile della Società, il cui responsabile è Stefano Sapienza, è cresciuto notevolmente, fino all’approdo della prima squadra in Serie B1, il gradino più alto prima del salto in massima serie e anche il settore giovanile femminile (affidato a Marco Ardengo) ha aumentato la sua importanza e la qualità.
L’obiettivo stagionale del gruppo Under 16 regionale guidato dal tecnico Giulio Barberis è entrare nella seconda fase: «Queste ultime due partite con Alessandria e Mondovì erano importanti perchè in pratica si trattava di scontri diretti per il quarto posto – commenta il tecnico torinese – A Mondovì ci mancava la palleggiatrice titolare, abbiamo patito qualcosa nel primo set, poi siamo riusciti a migliorare in difesa ed essere più efficaci in battuta, riducendo gli errori. Due set sono finiti ai vantaggi per noi, ma la partita l’avevamo in controllo, loro hanno rimontato nel finale, ma siamo riusciti a chiederla». L’altro obiettivo della squadra, che partecipa anche al campionato di Prima Divisione, è puntare a rientrare nei Campionati Regionali con la Serie D, per colmare il gap tra la prima squadra e il settore giovanile, per poter far crescere le giocatrici e formarle alla prima squadra.
Quest’anno, dopo il tentativo non troppo riuscito della passata stagione con il Lilliput Settimo, è nata un’importante collaborazione cittadina con il Cus Torino, con obiettivo la crescita e la formazione del settore giovanile femminile.
Nel dettaglio, le annate coinvolte sono quelle del 2005 e del 2006, e le due squadre, Cus 2005 e Parella 2005, partecipano ai campionati federali Under 14 e Under 16. Anche le atlete del 2006 sono suddivise in due squadre, Parella 2006 e Cus 2006, e affrontano le loro pari età nei campionati di Under 13 e Under 14. Debora Garnero e Michele Dalmasso sono gli allenatori del Cus 2005 e Stefano Lorusso del Parella 2005. Daniele Moriondo e Roberta Bucciarelli, invece, guidano rispettivamente il Parella 2006 e il Cus 2006.
Partecipano ai campionati giovanili una formazione Under 18 (iscritta anche alla Prima divisione) e una Under 13 con la denominazione Casati; il quadro organico sarà poi completato delle formazioni Under 12 e Under 11 non appena saranno varati i campionati e il settore Volley S3.
Punto di riferimento fisso da ormai moltissimi anni, è il torneo internazionale giovanile organizzato dalla Società nelle vacanze pasquali, il torneo “Pasqua sotto rete”, giunto nel 2018 all’11a edizione, che vede al via i settori maschile e femminile con numerose categorie, dall’Under 16 all’Under 13.
Per il biennio 2018-2019 la Società ha ricevuto il Certificato di qualità Argento per l’attività giovanile dalla Fipav.

Parella Torino
Palleggiatrici: Marta Nota, Gaia Mareschi
Opposte: Vittoria Petrosino, Annalisa Scala
Centrali: Margherita Morellato K, Giulia Deambrogio, Carlotta Mulè
Schiacciatrici: Parmena Bianca Tapalaga, Ilaria Canuto (2004), Chiara Sollazzo, Alice Pomero
Liberi: Rebecca Pirolo, Gaia Fabbri (2004)
Allenatori: Giulio Barberis; 2° Michele Imbruno
Dirigente Leonardo Calò

Partito il girone di ritorno: El Gall e Unionvolley conferme, riecco Lilliput e Teamvolley
La 1a giornata di ritorno della prima fase dell’Eccellenza regionale in Under 16 femminile porta qualche ventata di novità, rispetto alle precedenti giornate.
Nel girone A lo scontro al vertice al “PalAgil” di Trecate ha visto la capolista Centro Grafico El Gall (9a nel ranking) imporsi 0-3 e dunque allungare in vetta con 18 punti, portando a +6 il margine sull’Igor Agil Trecate campione in carica, praticamente un passaggio di consegne per la leadership stagionale. Importante vittoria in chiave passaggio alla seconda fase per il Bonprix Teamvolley (4° lo scorso anno nel ranking), che ribalta il verdetto dell’andata superando 3-0 il G.a.m.a Lingotto (5°), salendo solitario a quota 9 al terzo posto, a +4 sulle torinesi e +3 sull’Oasi Volley (8°), che manca la possibilità di restare agganciato alle biellesi andando a perdere 3-0 alla “Mombarone” di Acqui contro il Valnegri Pneumatici Nuova T.s.m. Acqui (12°), che resta sempre ultimo ma sale a 4 punti, uno in meno del Lingotto, a cui farà visita domenica prossima.
Nel girone B la capolista Unionvolley Pinerolo ‘03 (6° in ranking lo scorso anno) ha vita facile 3-0 contro il fanalino di coda Evo Volley Resicar Alessandria (10°), mentre alle sue spalle torna al 2° posto il Lilliput Settimo vice campione regionale, che va a vincere 1-3 sul campo dell’UbiBanca San Bernardo Cuneo (7°), raggiungedola a quota 12 e sorpassandola al quoziente set. Nella corsa al 4° posto vittoria importante per il Parella, che espugna 1-3 il “PalaItis” di Mondovì, lasciando a -6 la Lpm Egea Mondovì (3a), al momento tagliata fuori dal passaggio alla seconda fase.
Domenica 25 novembre seconda giornata del girone di ritorno. Nel girone A l’El Gall ospita a La Morra il Teamvolley, l’Igor Agil sarà a Romagano per il derby provinciale con l’Oasi mentre al “PalaLingotto” approda l’Acqui.
Nel girone B l’Unionvolley ’03 farà visita a Settimo al Lilliput, il Cuneo sarà a Torino contro il Parella, mentre in coda scontro diretto al “Centogrigio Arena” di Alessandria per decidere chi resta in corsa per il 4° posto in scia delle torinesi tra Evo Volley e Lpm Mondovì.