Campionati regionali. IL VIA ALLA NUOVA STAGIONE REGIONALE,
CON LA CONSEGNA DI MOLTO MATERIALE A TUTTE LE SOCIETA’
GLI ARBITRI DENISE DANZA E DARIO MEZZADRI PROMOSSI AL RUOLO DI SERIE B NAZIONALE

Sabato 10 ottobre, dopo oltre 8 mesi di “clausura”, finalmente il mondo della pallavolo regionale ha potuto riavvicinarsi in presenza, presso la Terrazza del Ristorante La Cloche in Strada al Traforo di Pino 106 a Torino, per la presentazione della stagione sportiva 2020-2021, con il sorteggio dei nuovi gironi dei campionati di Serie C e Serie D maschili e femminili a rappresentare il culmine della mattinata.
Per poter rendere pubblico uno dei momenti più importanti della stagione sportiva, l’evento è stato suddiviso in due parti, nel pieno rispetto del protocollo di sicurezza anti Covid-19, alla presenza di un solo dirigente per Società, dotato di mascherina e di autocertificazione sulle condizioni di salute.
Il Presidente del Comitato Regionale della Fipav, Ezio Ferro, in compagnia del consigliere Nazionale della Fipav Gianfranco Salmaso (che ha portato i saluti personali e del Consiglio Federale), ha dato il benvenuto per prime alle Società della Serie D maschile e femminile, mentre quelle della Serie C maschile e femminile sono state incontrate nella seconda parte.
Grandi assenti quest’anno le Selezioni regionali, che non hanno potuto completare la preparazione del “Trofeo delle Regioni”, sospeso come tutta la parte finale dell’attività agonistica da metà marzo.
Ma l’attività di preparazione aveva avuto comunque inizio dallo scorso autunno e otto società hanno comunque ricevuto in omaggio i palloni per aver ospitato i due gruppi (Valentino Volpianese, Caselle Volley, Agil Volley, InVolley Chieri Cambiano, Volley Vercelli, Volley Fortitudo Chivasso, Sporting Parella, Volley Almese, Santena ‘95).
Palloni in premio anche per le formazioni che sono state “reintegrate” nelle categorie superiori, non vere e proprie promozioni, visto lo stop anticipato, ma pur sempre “salti di categoria”.
In Serie B sono state “reintegrate” i romagnanesi del Gs Pavic in campo maschile e la Valentino Volpianese in quello femminile; in Serie C femminile la Pallavolo Valenza, il Volley Busca, l’Omegna Pallavolo, il Volley Bellinzago, il Canavese Volley, il San Giorgio Volley Chieri, l’Allotreb, la SaFa 2000, il Gs Sangone e la Pallavolo Val Chisone; in Serie D femminile le occimianesi del Pgs Fortitudo, l’Asd Polisportiva Montatese, l’Asd Polisportiva Libertas Borgo, l’Asd Rivarolo Canavese Volley, il Gasp Moncalieri, lo Sporting Parella. il Chisola Volley, il Gs Pino Volley, la Pallavolo Settimo Torinese, l’Asd Pallavolo Giaveno, l’Asd Pgs Giocavolley Cigliano e l’Evancon Volley; infine in serie D maschile il Volley Novara, la Pallavolo Valsusa e il Chisola Volley.
Sono poi 20 le società che hanno iscritto più di 8 allenatori ai progetto Informavolley: Volley San Paolo, Sant’Anna Pescatori, InVolley Chieri Cambiano, 2D Venaria, Union For Volley, Lilliput Settimo, Polisportiva Volley Almese, Pallavolo Pinerolo, Leini Vbc, Sporting Parella, Pallavolo Val Chisone, Pallavolo Valli di Lanzo, Lasalliano Santa Giulia, Allotreb, Polisportiva S.M. Testona, Bzz Piossasco Volley, Kolbe, Balamunt, Carpediem G. Giovanile Pianezza e Volley Parella Torino. 
In questa stagione è stato distribuito alle Società del materiale tecnico per un totale di oltre 25mila euro, tra cui 113 palloni da gara.
La distribuzione concreta del materiale e dei palloni è stata fatta all’esterno della struttura del ristorante torinese, sempre nel rispetto delle normative anti-Covid.
Sono stati consegnati anche i Certificati di Qualità per l’attività giovanile, che dovevano essere assegnati nello scorso mese di aprile, in pieno lockdown.
Per il settore arbitri, la responsabile regionale Rachela Pristerà ha premiato con il “Fischietto d’Argento” i due direttori di gara piemontesi promossi al Ruolo di Serie B nazionale, l’astigiana Denise Danza e il torinese Dario Mezzadri, evento che si pensava non dovesse essere effettuato per la sospensione dei campionati e che invece è stato mantenuto.
Come sempre in queste occasioni, a tenere banco sono state le comunicazioni del Presidente Regionale sulle varie attività in essere e soprattutto sulla situazione della possibilità di utilizzo delle palestre torinesi e regionali in questo particolare momento, in seguito al recentissimo incontro avuto dallo stesso Ferro con i presidenti regionali del basket Mastromarco e del calcio Mossino con l’assessore regionale allo Sport  Fabrizio Ricca.
In attesa dello sviluppo della situazione, Ferro ha annunciato prossime interviste sull’argomento sia ai giornali, La Stampa in particolare, e alle tv, oltre a quella con RaiTre già diffusa e una di prossima uscita su Mediaset Sport.
Al termine, Ezio Ferro ha annunciato le date delle prossime elezioni regionali, che avverranno a febbraio, e alle quali, come anticipato già al momento della scorsa elezione, non si ripresenterà come candidato alla presidenza.