LA IGOR CROLLA IN CASA CON CONEGLIANO. DOMENICA A TREVISO SARA’ NECESSARIO VINCERE

Il blitz di Conegliano al PalaIgor mette Novara spalle al muro. Le venete hanno sfruttato una prestazione decisamente sottotono di Piccinini e compagne regalando un’enorme delusione ai quasi 4000 tifosi assiepati sugli spalti dell’impianto novarese. Mai in partita la squadra di Barbolini, che dopo aver perso Gara 2 al PalaVerde, punto che ha permesso a Conegliano di impattare la serie Scudetto, ha commesso il più grave dei passi falsi concedendo il championship-point alle avversarie. “Grande rammarico” è stata la definizione scelta da Barbolini per raccontare lo stato d’animo della Igor “per aver perso la partita in maniera inaccettabile, con una prestazione che non è all’altezza di una finale Scudetto”. Difficile dare torto all’ex CT della Nazionale: il 1° set, perso a 12, descrive alla perfezione l’approccio della squadra, tutt’altra sostanza rispetto a quella vista in Gara 1. “Sono consapevole del valore della mia squadra e del fatto che l’inerzia della serie si possa ancora invertire” è la speranza di Barbolini, altrettanto consapevole che “servirà una prestazione di ben altro spessore domenica in trasferta”.
Al PalaVerde di Treviso la Igor giocherà per continuare a sognare la doppietta, il secondo titolo consecutivo seppur con un percorso decisamente in salita: nessun errore sarà concesso.
“Adesso serve tanto carattere per reagire a una bruttissima prestazione e riaprire una serie che per noi si è messa in salita – conferma Francesca Piccinini -. Nella mia carriera ho disputato tante Finali Scudetto e so che la serie non è ancora finita. Credo nella mia squadra e credo nel fatto che si possa ancora vincere il titolo”. Crederci è doveroso, almeno quanto mettere in campo quella determinazione mancata in Gara 3. Vincere non è mai facile, le imprese non devono spaventare: la storia dello sport si scrive in questo modo.

Igor Volley Novara – Imoco Volley Conegliano 0-3 (12-25, 19-25, 19-25)
Igor Volley Novara: Vasilantonaki, Camera, Plak 7, Gibbemeyer 3, Enright 3, Skorupa 2, Bonifacio, Chirichella 6, Sansonna (L), Piccinini, Zannoni, Egonu 14. All. Barbolini.
Imoco Volley Conegliano: Bricio 13, Fiori ne, Lee ne, Cella, Folie 7, Melandri 4, De Gennaro (L), Danesi 4, Fabris 15, Wolosz 1, Hill 9, Nicoletti ne, Bechis ne. All. Santarelli.
MVP Cristina Rubinetterie: Raphaela Folie
Premio zanzara Manpower: Samantha Bricio

PLAY OFF SCUDETTO. LA FINALE
(1) Igor Gorgonzola Novara – (3) Imoco Conegliano 1-2

Risultati
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Conegliano 3-0 (25/23; 25/20; 25/21)
Imoco Conegliano – Igor Gorgonzola Novara 3-2 (30/28; 25/15; 23/25; 20/25 15/13)
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Conegliano 0-3 (12/25; 19/25; 19/25)

Il programma
Gara-4. Domenica 29 aprile, ore 18 (diretta Rai Sport + HD)
Imoco Conegliano – Igor Gorgonzola Novara
Ev. Gara-5. Mercoledì 2 maggio, ore 20,30 (diretta Rai Sport + HD)
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Conegliano