La Romania di Luciano Pedullà e Ariana Pirv vince l’European Silver League

Derby piemontese nella Finale di European Silver League femminile

Con una grande rimonta, la Romania ribalta il risultato della finale di andata contro la Slovenia (allenata da Alessandro Chiappini, con il torinese Daniele Turino come secondo) e vince la European Silver League femminile. La nazionale allenata dal Ct novarese Luciano Pedullà, sconfitta 1-3 dalle slovene all’andata, pareggia i conti sul campo amico di Alexandria con un netto 3-0 (25/22: 25/14: 25/17). Il Golden Set di spareggio è quello più combattuto: la Slovenia passa avanti 5-8 ma la Romania non demorde, pareggia sul 10-10 e si porta a casa la vittoria e il trofeo 15-12.

Per le rumene la top scorer è l’opposto Daniela Budai Ungureanu con 21 punti, ma decisivo è anche l’apporto di Ariana Pirv, nipote della campionessa per anni protagonista del campionato italiano e piemontese di nascita pallavolistica; MVP della finale la palleggiatrice Daniela Balintoni.

SHARE