LE DUE PIEMONTESI VANNO IN FINALE. B1/F: LILLIPUT FA IL BIS COL TALMASSONS, 3-1. B2/F: BIELLA, ESPUGNATA ALMENNO 1-3

 

Grande terza settimana di gioco nei playoff per le due formazioni piemontesi rimaste in corsa (sulle quattro squadre partite), che dopo la vittoria in gara-1 di mercoledì 23 maggio, sabato 26 hanno fatto il bis in gara-2, centrando entrambe le finali promozione delle rispettive categorie.

Playoff Serie B maschile.
Non ce la fa il Saronno del regista cuneese Mattia Coscione, battuto 2-3 in casa di rodigini dell’Alvainox Delta, che poi bissano 3-0 a Porto Viro (Ro) e conquistano la Finale promozione.
Alla “bella” di mercoledì 30 maggio il Canottieri Ongina dell’attaccante chierese Andrea Nasari, battuto a Campegine dai ferraresi del Boschi 3-1 e poi rifattosi sabato 26 in casa a Monticelli d’Ongina (Pc) 3-0.
Nella parte bassa del tabellone, Sa.Ma. Portomaggiore Fe- Romeonormanna Aversa Ce 1-1 (0-3/ 3-2) e Conad Lamezia Cz-Medea Montalbano Mc 1-1 (3-1/ 1-3), entrambe quindi alla “bella” di mercoledì 30 maggio.

Playoff Serie B1 femminile.
Lilliput Settimo in Finale promozione. Dopo aver vinto gara-1 di semifinale a Talmassons (Ud) con un netto 0-3 (parziali a 21-21-24), le biancazzurre di Maurizio Venco hanno chiuso la tenzone sabato 26 in casa al “PalaSanBenigno” di Settimo con un 3-1 (25/18; 19/25; 25/21; 25/18) in pieno controllo, centrando così l’ingresso in Finalissima (otto formazioni erano in lizza per un solo posto promozione). La formazione udinese della centrale novarese Giulia Gogna, continua così la sua striscia negativa contro le formazioni piemontesi, dopo l’eliminazione lo scorso anno prima con il Collegno e poi con il Cuneo.
L’avversaria del Lilliput ora sarà la pronosticata formazione modenese del Canovi Coperture Idea Volley Academy Sassuolo, vittoriosa con un doppio 3-1 delle teatine della Colormax Sikkens Altino (Ch). Gara-1 alla “Consolata” di Sassuolo alle 18 di domenica 3 giugno, il ritorno mercoledì 6 alle 20,30 al “PalaSanBenigno” di Settimo, l’eventuale “bella” di gara-3 sempre nel modenese.

Playoff Serie B2 femminile.
Grande impresa della Prochimica Novarese Virtus Biella di Cristiano Mucciolo, che dopo essersi aggiudicato gara-1 al “PalaSarselli” di Chiavazza 3-1 ha fatto il bis sabato 26 ad Almenno San Bartolomeo nel bergamasco, espugnando il campo del Lemen 1-3 (20/25; 25/19; 16/25; 15/25) e volando così in finale promozione (Morandi 15, El Hajjam 13, Ubezio 11, Bogliani 10).
L’avversaria sarà l’esperta formazione cremonese del Csv Group – Ra.Ma. Ostiano, che dopo aver vinto in casa 3-2 ha replicato con un netto 0-3  (parziali a 22-22-20) sul campo delle trentine del C9 Pregis Arco a Riva del Garda (Tn).
Per le biellesi il vantaggio di giocare gara-1 in casa sabato 2 giugno alle 21 al “PalaSarselli” di Chiavazza, poi gara-2 in trasferta a Ostiano mercoledì 6 e l’eventuale “bella” di gara-3 nuovamente in casa sabato 9: chi vince sale in B1.
In parità 1-1 le altre sfide e quindi alla “bella” di mercoledì 30 maggio: Imoco S.Donà (Ve)-Pieralisi Pan Jesi (An); Libertas Forlì-Fratte S.Giustina (Pd) e Assitec 2000 S.Elia (Fr)-Cofer Lamezia (Cz).

 

B2/F Festa ad Almenno per Biella, che vince e va in finale con l'Ostiano
B2/F Festa ad Almenno per Biella, che vince e va in finale con l'Ostiano
2 oggetti « 1 di 2 »

 

B1/F Lilliput-Talmassons
B1/F Lilliput-Talmassons
23 oggetti « 1 di 23 »