Le piemontesi in Serie A1/A2/A3 maschile.
A2. MONDOVI’ BATTUTO 3-0 A SIENA.
A3 BIANCO. PARELLA VINCE 2-3 A TRENTO, CUNEO 3 PUNTI D’ORO CON IL CIVITANOVA.
ORA TUTTO FERMO FINO AL 3 APRILE

Serie A2 maschile
Nulla da fare per il Synergy Mondovì, che al “PalaEstra” firma la resa contro Siena in soli tre set. Troppo forte la capolista per i monregalesi, sempre costretti ad inseguire, eccezion fatta per la prima parte del secondo parziale.
I toscani hanno disputato una gara pressoché perfetta, con appena 4 errori nei tre set e percentuali invidiabili in tutti i fondamentali (addirittura il 74% in ricezione). Milan ha conquistato lo scettro di mvp, chiudendo con il 71% in attacco, oltre ad un muro e tre aces. I suoi compagni hanno vinto nettamente il confronto in battuta (6 aces contro i due dei monregalesi) e a muro (9 a 4).
Prova poco brillante dei biancoblù, tra cui si segnalano Piazza, che ha siglato uno dei due punti direttamente dai nove metri e ha anche fermato con un muro a uno Mariano, Arasomwan (tre muri e il 50% in attacco) e capitan Borgogno (44% in attacco), l’unico ad andare in doppia cifra.
Lagonegro si riprende il 9° posto grazie alla vittoria in casa della Materdomini e la lotta per l’8° posto resta apertissima, con tre squadre in 3 punti. Il discorso salvezza sembra quasi archiviato: Reggio Emilia ha perso a Brescia, mentre Cantù non ha giocato, quindi entrambe restano a -12, e ora dovrebbero vincerle tutte e sperare che il Vbc non faccia più punti per centrare il playout.
Synergy Mondovì: Piazza 3, Terpin 9, Esposito 3, Borgogno 13, Loglisci 6, Arasomwan 6; Pochini (L), Garelli (L2); Camperi, Milano, Dulchev. N.e. Buzzi, Bartoli. All. Barbiero.

Risultati 9a giornata di ritorno.
Peimar Calci-BCC Castellana Grotte 2-3 (19/25; 25/17; 14/25; 25/20; 13/15); Emma Villas Aubay Siena-Synergy Mondovì 3-0 (25/13; 25/18; 25/13); Sarca Italia Chef Centrale Brescia-Conad Reggio Emilia 3-1 (25/18; 25/20; 24/26; 25/19); Olimpia Bergamo-Pool Libertas Cantù (mercoledì 18 marzo ore 20,30); Sieco Service Ortona-Kemas Lamipel Santa Croce 1-3 (23/25; 25/23; 15/25; 26/28); Materdominivolley.it Castellana Grotte-Geovertical Geosat Lagonegro 1-3 (19/25; 25/23; 19/25; 17/25).

Classifica: Siena 45; Bergamo* 39; BCC Castellana Grotte 37; Ortona 35; Calci 34; Santa Croce 32; Brescia 31; Materdominivolley.it Castellana Grotte 24; Lagonegro 23; Synergy Mondovì 21; Reggio Emilia, Cantù* 9. *una gara in meno.

Gli altri giocatori piemontesi (4 + 1 allenatore + 1 dirigente)
Materdominivolley.it Castellana: Mattia Rosso s 4; Ortona: Michael Menicali c 10; Lagonegro: Gabriele Robbiati c 8 (Flavio Rocca scoutman); Calci: Manuel Coscione p 4 (all. Flavio Gulinelli).

Serie A3 maschile
Dopo un lungo periodo di soli allenamenti, il Bam Acqua S.Bernardo Cuneo centra un’importante vittoria interna sul Civitanova alla ripresa dei campionati, e provvisoriamente esce dalla zona playout. «Ci siamo impegnati molto durante gli allenamenti in queste tre settimane in cui non si sono disputate partite – commenta coach Serniotti – Mi è piaciuto il buon approccio iniziale con una squadra che finora ha fatto bene e contro la quale dalla gara d’andata, seppur con buone prestazioni, eravamo tornati a mani vuote. Siamo stati bravi sia al servizio che in attacco, non a caso è stato premiato come miglior giocatore il regista Emiliano Cortellazzi».
Impresa del ViviBanca Torino Parella che supera in trasferta al 5° set l’Unitrento e raggiunge Brugherio (che ha una gara in meno) e va a -1 dal San Donà, tutte al penultimo posto. «Siamo molto soddisfatti della prestazione dei ragazzi – commenta coach Simeon – Usciamo con 2 punti d’oro da questo campo dopo aver giocato un’ottima partita. Abbiamo continuato il trend delle due gare precedenti nonostante fossimo fermi da 15 giorni, avessimo Filippi al 50% e Mazzone che aveva appena recuperato da un problema alla caviglia, però siamo stati squadra, tutti e 13, tutti vogliosi di vincere. Sapevamo l’importanza di questa partita e siamo riusciti a portarla a casa con un orgoglio e un cuore forse mai visti quest’anno. Adesso non dobbiamo fermarci e non dobbiamo guardare indietro ma giocare alla morte anche le prossime tre partite convinti che, come ci diciamo sempre, possiamo andare a vincere ovunque».

I tabellini delle piemontesi
Bam Acqua S.Bernardo Cuneo: Cortellazzi 2, Galaverna 10, Sighinolfi 9, Prolingheuer 18, Paris 4, Focosi 5; Prandi (L); Testa, Chiapello. N.e. Oberto, D’Amato, Rainero. All. Serniotti
ViViBanca Torino: Filippi 3, Galliani 9, Mazzone 6, Gerbino 24, Del Campo 14, Piasso 4; Matta, Martina (L), Valente (L2); Richeri, Cassone, Felisio, Mariotti 1, Mellano 1. All. Simeon.

Risultati 9a giornata di ritorno.
Gibam Fano-Gamma Chimica Brugherio rinviata; Tinet Gori Wines Prata di Pordenone-Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro 2-3 (23/25; 20/25; 25/23; 25/23; 12/15); UniTrento- ViViBanca Torino 2-3 (21/25; 25/19; 20/25; 25/11; 13/15); Invent San Donà di Piave-HRK Motta di Livenza 2-3 (26/24; 25/19; 17/25; 21/25; 12/15); Tipiesse Cisano Bergamasco-Mosca Bruno Bolzano non disputata; Bam Acqua S. Bernardo Cuneo-GoldenPlast Civitanova 3-0 (25/21; 25/21; 25/23).

Girone Bianco.
Classifica: Porto Viro 42; Civitanova 37; Cisano* 36; Prata 34; Motta Livenza 32; Bam Acqua S. Bernardo Cuneo 28; Trento 27; Fano* 25; San Donà 22; Brugherio*, ViViBanca Torino 21; Bolzano* 11. *una gara in meno.

Gli altri giocatori piemontesi (6 + 1 allenatore)
Girone Bianco. Brugherio: Jacopo Fantini s nd; Lorenzo Teja s nd; Paolo Fumero c nd; Motta: Christian Gamba s 20; Civitanova: Gabriele Maletto c nc; Cisano: all. Matteo Battocchio.

Girone Blu. Macerata: Andrea Nasari s 7.