Le piemontesi in Serie A1/A2/A3 maschile.
A2. MONDOVI’ SUPERA ANCHE BRESCIA MARGINE SULLA ZONA ROSSA A +6
A3 BIANCO. CUNEO CADE CON LA CAPOLISTA, IL PARELLA VINCE 2-3 COL BRUGHERIO.
DOMENICA 26 AL “PALACUPOLE” C’E’ IL PRATA E AL “PALAUBIBANCA” ARRIVA IL BRUGHERIO

Serie A2 maschile
Continua la serie positiva della Synergy Mondovì, che costringe alla resa anche Brescia e centra la 5a vittoria consecutiva, seconda di fila al 5° set. Con questi 2 punti i monregalesi staccano la “zona rossa” di 6 lunghezze: ricordiamo che la 12a scende direttamente in Serie A3 mentre la seconda retrocessione sarà decisa al playout tra la 10a e l’11a.
Coach Mario Barbiero ha scelto ancora di affidarsi a capitan Borgogno in posto 2, e i “tre tenori” Terpin-Loglisci-Borgogno non hanno deluso. Il più positivo in attacco è stato “Borgo”, ma JJ ha siglato quattro degli otto aces monregalesi e Loglisci due murate pesanti. Nove, in tutto, i blocks per Mondovì, con i due centrali “on fire”, bravi anche a sporcare molti degli attacchi bresciani.    
«Una tappa importante del nostro percorso – commenta il tecnico monregalese – abbiamo cercato di mettere chiarezza in campo e di dare obiettivi individuali ai giocatori. Abbiamo ordinato il nostro sistema di gioco, che a questo livello deve funzionare alla perfezione: giocando con precisione riusciamo a stare in partita contro tutti, abbiamo dimostrato con questi tiebreak decisivi vinti di saper esserci fino in fondo».
Domenica 26 trasferta sul campo della più “piemontese” tra tutte le avversarie, la pisana Calci del coach astigiano Flavio Gulinelli e del regista cuneese Manuel Coscione, si gioca al “PalaParenti” di Santa Croce alle ore 18.
Synergy Mondovì: Piazza 2, Terpin 21, Esposito 10, Borgogno 23, Loglisci 14, Arasomwan 13; Garelli (L2), Pochini (L). N.e. Bartoli, Buzzi, Dulchev, Camperi, Milano. All. Barbiero.

Risultati 3a giornata di ritorno
Kemas Lamipel Santa Croce-Emma Villas Aubay Siena 1-3 (23/25; 24/26; 25/21; 26/28); Conad Reggio Emilia-BCC Castellana Grotte 1-3 (25/23; 24/26; 26/28; 19/25); Materdominivolley.it Castellana Grotte-Olimpia Bergamo 1-3 (19/25; 21/25; 25/21; 21/25); Synergy Mondovì-Sarca Italia Chef Centrale Brescia 3-2 (21/25; 25/19; 22/25; 25/18; 15/11); Geovertical Geosat Lagonegro-Peimar Calci 3-1 (25/23; 25/20; 26/28; 25/23); Pool Libertas Cantù-Sieco Service Ortona 1-3 (20/25; 25/22; 14/25; 20/25).
Classifica: Siena 35; Ortona 30; BCC Castellana Grotte 29; Bergamo 27; Calci 26; Brescia 22; Lagonegro, Santa Croce 17; Materdominivolley.it Castellana Grotte 16; Synergy Mondovì 15; Reggio Emilia, Cantù 9.

Prossimo turno. 3a giornata di ritorno. Domenica 26 gennaio ore 18
Calci-Synergy Mondovì; Ortona-Materdominivolley.it Castellana Grotte; Reggio Emilia-Santa Croce; Brescia-Lagonegro. BCC Castellana Grotte-Cantù (ore 17); Siena-Bergamo (ore 19)

Gli altri giocatori piemontesi (4 + 1 allenatore + 1 dirigente)
Materdominivolley.it Castellana: Mattia Rosso s 6; Ortona: Michael Menicali c ne; Lagonegro: Gabriele Robbiati c 8 (Flavio Rocca scoutman); Calci: Manuel Coscione p 4 (all. Flavio Gulinelli).

Serie A3 maschile
Il Bam Acqua S.Bernardo Cuneo, senza l’opposto tedesco Prolingheuer fermo dopo l’infortunio durante la scorsa giornata in casa con Trento, ma con Galaverna miglior realizzatore di serata a quota 25 punti, porta a casa un solo set dal non facile campo della capolista Porto Viro.
Ottima prima frazione, combattuta e con prestazioni di livello, ma approccio sbagliato dal secondo set, poi Cortellazzi e compagni reagiscono nel terzo, ma i padroni di casa si dimostrano più bravi nel finale e in quello successivo. Esordio in Serie A per l’opposto mancino classe 2002, Davide D’Amato. «Gara interpretata bene solo a tratti – commenta il secondo coach Francesco “Cecio” Revelli – Va dato merito agli avversari per quanto hanno espresso, giustificando il primato in classifica. Dal canto nostro occorre uscire dalle partite con la convinzione di aver fatto il massimo».
Importante successo esterno al 5° set per il ViviBanca Torino Parella nello scontro diretto per la salvezza contro il Gamma Chimica Brugherio dei tre piemontesi Fantini, Teja e Fumero. Con questi 2 punti i torinesi avvicinano la formazione lombarda al terzultimo posto e restano in scia alle squadre ora in zona playout (ricordiamo che le ultime due scendono direttamente in Serie B, dalla 7a alla 10a ai playout, per le altre 4 retrocessioni).
«Usciamo vincitori da questa battaglia – commenta coach Simeon – sapevamo che sarebbe stata molto combattuta, volevamo che fosse così. Abbiamo dimostrato che tra i tanti limiti non ci fa difetto il cuore, la voglia di giocare. Nella partita della settimana scorsa ci siamo messi troppe tensioni addosso, però non vogliamo mollare questo campionato. Sul 2-1 e 22-19 abbiamo tirato fuori gli attributi per venire a capo di una partita e addirittura andare a vincerla, quindi un plauso ai ragazzi davvero grosso».
Domenica 26 gennaio entrambe in casa: Cuneo ospita al “PalaUbiBanca” il Brugherio mentre il Parella prova a continuare la serie positiva al “PalaCupole” di via Artom a Torino con il Prata.

I tabellini delle piemontesi
Bam Acqua S.Bernardo Cuneo: Cortellazzi, Galaverna 25, Sighinolfi 10, Beghelli 9, Casoli 9, Picco 6; Prandi (L); Testa 1, Focosi 1, D’Amato, Paris. N.e. Armando (L2), Oberto. All. Serniotti
ViViBanca Torino: Filippi 7, Del Campo 11, Mazzone 15, Gerbino 29, Richeri 9, Piasso 2; Martina (L); Mellano 4, N.e. Cassone, Galliani, Felisio, Matta, Mariotti, Valente (L2). All. Simeon.

Girone Bianco.
Risultati 3a giornata di ritorno
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro-Bam Acqua S.Bernardo Cuneo 3-1 (26/28; 25/17; 25/21; 25/15); UniTrento-Tipiesse Cisano Bergamasco 0-3 (22/25; 15/25; 15/25); Gamma Chimica Brugherio-ViViBanca Torino 2-3 (18/25; 25/23; 25/22; 23/25; 12/15); Invent San Donà di Piave-Gibam Fano 1-3 (17/25; 23/25; 25/20; 22/25); GoldenPlast Civitanova-HRK Motta di Livenza 3-1 (23/25; 25/20; 25/21; 25/12); Tinet Gori Wines Prata di Pordenone-Mosca Bruno Bolzano 3-0 (25/17; 25/22; 25/20).
Classifica: Porto Viro 30; Civitanova, Cisano 28; Motta Livenza, Trento 24; Bam Acqua S. Bernardo Cuneo, Fano, Prata 22; San Donà 16; Brugherio 15; ViViBanca Torino 13; Bolzano 8.

Prossimo turno. 4a giornata di ritorno. Domenica 26 gennaio ore 18.
ViViBanca Torino-Prata; Bam Acqua S.Bernardo Cuneo-Brugherio; Fano-Porto Viro; San Donà di Piave-Trento; Bolzano-Civitanova. Motta di Livenza-Cisano Bergamasco (sabato 25/1 ore 20,30).

Gli altri giocatori piemontesi (6 + 1 allenatore)
Girone Bianco. Brugherio: Jacopo Fantini s 17; Lorenzo Teja s ne; Paolo Fumero c; Motta: Christian Gamba s 4; Civitanova: Gabriele Maletto c ne; Cisano: all. Matteo Battocchio.
Girone Blu. Macerata: Andrea Nasari s 14.