Le piemontesi nei campionati nazionali Serie B.
IN SERIE B CI SARANNO BEN 22 SQUADRE AL VIA:
7 MASCHILI, 5 IN B1 E 10 IN B2 FEMMINILE

Saranno ben 22 le piemontesi ai via dei prossimi campionati nazionali di Serie B, articolati in gironi da 12 squadre anziché 14 come nelle passate stagioni: 7 in campo maschile, e tra le donne 5 in B1 e 10 in B2. Vediamo il dettaglio.

Serie B maschile
Si prospetta un girone piemontese-ligure, con le nostre 7 formazioni e le 5 liguri. Dello scorso anno hanno riconfermato la partecipazione la Pallavolo Valli Lanzo, il Novi, l’Alto Canavese, il Savigliano e il Sant’Anna San Mauro; reintegrato dalla Serie C il Pavic Romagnano (ha rinunciato il Santhià primo avente diritto) e il La Bollente Acqui ha acquisito i diritti dal Concorezzo, non dal Vibo Valentia come annunciato in un primo momento. Se le due formazioni spezzine saranno inserite in un girone emiliano-toscano, saranno due varesine (o la pavese Garlasco) a completare il girone A.

Serie B1 femminile
Confermate le 5 piemontesi della passata stagione: Lilliput Settimo, Acqui, Agil Trecate, Biella e le torinesi del Parella. Tra le possibili avversarie ci sarà una sola ligure, la reintegrata dalla B2 Olympia Genova; in Lombardia le più vicine sono le varesine dell’Orago, il Visette di Settimo Milanese, l’altra milanese Novate, il Picco Lecco, le comasche dell’Albese, la 12a arriverà dal cremonese o dalla bergamasca.

Serie B2 femminile
Sono ben 10 le piemontesi al via, che molto probabilmente saranno divise in due gironi.
Rispetto allo scorso anno mancherà il Pavic Romagnano, che ha ceduto i diritti allo Junior Casale consorziato all’Evo Alessandria, conferme dalle tre cuneesi L’Alba Volley, Libellula Nerostellata Bra (consorziata al Cherasco) e Cuneo Granda Volley, quartetto questo che potrebbe avere come rivali il poker ligure e un gruppetto piacentino/ alto toscano.
Il gruppo delle torinesi invece sarà composto da 6 formazioni: Caselle, To Play Lasalliano, Bzz Piossasco, le giovani del Pinerolo e del Chieri più la neo-reintegrata Valentino Volpianese, con possibili rivali dal varesotto e milanese.