L’igor Novara vince il “Memorial Poma”. Il Fenera Chieri ‘76 è “International”. Derby della Granda tra Cuneo-Mondovi’

Un anno dopo la splendida rimonta compiuta contro Bergamo nella sfida che assegnava il trofeo, la Igor Gorgonzola Novara di Massimo Barbolini ottiene una nuova affermazione al “Memorial Poma” di Pavia, quest’anno in formula di triangolare. Dopo il successo in settimana nell’amichevole contro le svizzere del Volero Zurigo, formazione qualificata alla prossima Champions League, le novaresi hanno affrontato per il trofeo di Pavia in Semifinale venerdì il Monza, superandolo 3-1 nel match d’esordio, quindi si sono imposte 3-0 sabato in Finale sulle croate di Osijek, formazione che parteciperà alla prossima Challenge Cup.
Il prossimo appuntamento di prestigio, presentato in settimana, sarà la due giorni di grande volley per commemorare e ricordare l’ingegner Giampaolo Ferrari, storica colonna portante della Igor Volley con la sua azienda, Comoli Ferrari, fin dalla nascita del progetto. La prima edizione del prestigioso torneo si disputerà sabato 7 e domenica 8 ottobre e vedrà affrontarsi in un quadrangolare le padrone di casa della Igor, le vice campionesse d’Europa dell’Imoco Conegliano, la Unet Yamamay Busto Arsizio e la “matricola” Sab Volley Legnano. Una parte del ricavato della due giorni, sarà devoluta all’associazione ABIO (Associazione per il bambino in ospedale), che si prende cura dei piccoli degenti dei reparti di pediatria e del sostegno nei confronti delle loro famiglie. 

Igor Gorgonzola Novara – Zok Osijek 3-0 (25/15; 25/14; 25/19)
Igor Gorgonzola Novara: Skorupa 3, Enright 5, Gibbemeyer 11, Vasilantonaki 16, Piccinini 5, Parini 5; Zannoni (L); Camera 1, Corti 2, Cometti 4, Populini 10. N.e. Sansonna (L). All. Barbolini.
Zok Osijek:  Grahovac 3, Babic 7, Matkovic 7, Grubesa 8, Sucic 2, Zirn 1; Krivic (L); Stebic, Duric 1, Gadzic. N.e Milicevic. All. Fancovic.

Serie A2, si avvicina un weekend di derby in amichevole
Per la 4a e ultima tappa della presentazione delle formazioni piemontesi, chiudiamo con la ripescata Lpm Bam Mondovì.
La squadra del nuovo Coach Delmati, ex Monza di A1, si presenta al via con due straniere, la riconfermata opposta albanese Bici e il neoacquisto spagnolo Rivero Marin (che rileva la greca Nomikou). Nuova la regista, la carmagnolese Ilaria Demichelis al rientro in Piemonte come il libero ossolano Agostino, arrivi importanti al centro con Tonello e Rebora, e in attacco con la storica schiacciatrice del Lilliput Settimo, Federica Biganzoli, che scende fino in fondo alla regione.
Confermate ufficialmente le partnership con i main sponsor, che sostengono la società rossoblu da tempo e con passione: Lpm prefabbricati, Vincenzo Pilone e Banca Alpi Marittime.
Venerdì 22 settembre, nella splendida location del Castello di Carrù, sede dell’istituto di credito, i vertici della banca, insieme alle atlete ed allo staff squadra di A2, hanno “brindato” alla nuova stagione ed al rinnovato accordo di sponsorizzazione, poi in serata le monregalesi hanno ospitato al “PalaManera” le “cugine” del Cuneo per  un test match amichevole.
Nel prossimo fine settimana ghiotta anteprima di campionato con un quadrangolare che metterà di fronte le 4 formazioni piemontesi, un allenamento congiunto con partite di 3 set ai 25 punti.
La prima giornata sabato 30 si giocherà a ingresso è gratuito al “PalaMaddalene” di Chieri: ore 17 Mondovì-Cuneo, ore 19 Chieri-Collegno. Domenica al “PalaBreBanc di Cuneo alle ore 15,30 la finale per il 3° posto, a seguire la finale per il 1° posto.

LPM BAM MONDOVI’ 2017-2018
1 Erblira Bici (opposta, ALB)
4 Jessica Rivero Marin (schiacciatrice, SPA)
5 Bianca Mazzotti (palleggiatrice)
7 Viola Tonello (centrale)
9 Ilaria Demichelis (palleggiatrice)
10 Giulia Sciolla (centrale)
12 Federica Biganzoli (schiacciatrice)
13 Angelica Costamagna (schiacciatrice)
14 Elena Rolando (libero)
15 Sofia Rebora (centrale)
17 Silvia Agostino (libero)
18 Aurora Camperi (schiacciatrice)

Staff
1° allenatore: Davide Delmati
2° allenatore: Claudio Basso
assistente allenatore: Roberto Chionetti
direttore sportivo: Paolo Borello
team manager: Massimo “Max” Rubado
scoutman: Massimo Gazzola
preparatore atletico: Maurizio Barale, Luca Rolando
fisioterapista: Sergio Gandolfo

Il Fenera Chieri ‘76, vince la prestigiosa amichevole giocata a Taggia contro le pluricampionesse francesi dell’RC Cannes, evento di cartello della 33ª “Sanremo Cup”.
La squadra di Luca Secchi si è imposta 3-1 mostrando una condizione e un gioco più che positivi a questo punto della stagione. Perso il 1° set 22-25 dopo essere state avanti 13-8 duellando alla pari fino al 20-21, le biancoblu hanno dato prova di carattere nel 2° set vinto ai vantaggi 29-27 dopo essere state rimontate da 24-19 a 24-24. Terza frazione conquistata in scioltezza 25-14, nel 4° set, con la schiacciatrice Perinelli “prestata” alla squadra di Riccardo Marchesi alle prese con qualche problema fisico, Chieri ha quindi chiuso i conti 15-13.
Le migliori realizzatrici della partita sono state Manfredini e Angelina con 19 e 18 punti a testa, mentre la centrale Akrari (10) ha ricevuto il premio MVP. Nel Cannes tre le giocatrici in doppia cifra: Centoni (13), Bauer (13) e Rankovic (12).
La UbiBanca San Bernardo Cuneo di coach Salvagni vestirà Kappa: la società Cuneo Granda Volley e la casa torinese Gruppo BasicNet, proprietaria anche dei brand Robe di Kappa, Superga, K-Way, Briko e Sebago, hanno firmato l’accordo biennale di sponsorizzazione tecnica. Un ritorno in grande stile in uno tra gli impianti indoor più capienti dell’intero circuito (5.000 posti a sedere): “Sono felice di tornare sulla piazza del volley di Cuneo con il nostro marchio Kappa -spiega Marco Boglione, presidente del Gruppo BasicNet- perché ho ricordi molto belli legati a questo sport e a questo territorio. Tra il 2000 e il 2003 sono stato vice presidente del Piemonte Volley, vestire con il nostro brand più importante un team del Cuneese è per me un ritorno a casa”.
Il Barricalla Cus Collegno partecipa venerdì 29 all’anteprima del torneo “Volley tra le Stelle” organizzato a Pino Torinese: al “PalaFolis” alle 20,30 affronterà in amichevole il Parella di Serie B1 femminile. 

Igor Novara e Osijek insieme al Memorial Poma di Pavia
Igor Novara e Osijek insieme al Memorial Poma di Pavia
Author: Luca Pietro SantiCopyright: @Luca Pietro Santi
5 oggetti « 1 di 5 »