PRIMA DIVISIONE FEMMINILE AZZURRA

GIRONE A
La “regola del 3-0” scandisce la corsa al vertice del girone A della Prima Divisione Femminile Azzurra: nello scorso turno il terzetto di testa, composto da San Giorgio Cascina Capello, Magic Pinerolo e San Raffaele, tutte racchiuse in cinque punti, ha regolato con questo punteggio le rispettive rivali, nell’ordine Cargo Broker Leini, Castellamonte e Porporati Cus Torino. Vittoria anche per l’Allotreb sul Labor Volley per 3-1 e del Lingotto sull’Innovacolora Bzz Piossasco per 3-2. Il prossimo turno sarà cruciale per gli equilibri in vetta: mentre la capolista San Giorgio Cascina Capello ospiterà il Lingotto, sesto in classifica, Magic Pinerolo e San Raffaele si affronteranno per il ruolo di principale antagonista dei chieresi. Due i punti di vantaggio dei padroni di casa di Pinerolo su San Raffaele: venerdì sera gli equilibri saranno necessariamente diversi.

GIRONE B
Prosegue la marcia in solitaria della capolista Volley Fortitudo, prima in classifica con 29 punti e vittoriosa nella sfida dello scorso turno contro Moncalieri Gran Case Immobiliare per 0-3: nel prossimo turno contro il Cus Collegno, sconfitto dal Gs Pino Volley Azzurra, diretta inseguitrice della capolista, le chivassesi potranno inserire un’altra tessera nel mosaico stagionale, fino a oggi macchiato da una sola sconfitta. Alle loro spalle il Pino Volley, che ospiterà la Momi Union For Bussola, a quota 23 punti mentre il cuore della classifica è formato da quattro squadre a 19 punti, Pallavolo Settimo, Giaveno, Cus Collegno e Union for Bussola, con Moncalieri a inseguire a quota 16. La sfida tra Settimo e Giaveno completa il quadro di un turno che stravolgerà necessariamente la classifica.

GIRONE C
Lo scontro al vertice di Moncalieri tra Dravelli Modit Group e Calton Volley, rispettivamente seconda e prima in classifica, è l’appuntamento cruciale della 12a giornata: i tre punti che separao le due squadre potranno essere colmati dai moncalieresi in caso di vittoria secca. Una sfida attesa fin dal match  di andata, in cui il Dravelli espugnò il campo di San Giorgio Canavese per 3-0: la voglia di riscatto animerà la capolista. ALle loro spalle prosegue la corsa per il 3° posto, che vede 6 squadre racchiuse in quattro punti: dai 20 dell’Isil Volley Almese, che sarà impegnata contro la PVL (17 punti), ai 16 della Pallavolo Montalto Dora, attesa dal Volley Parella Azzurra (17). Potrebbe approfittarne il Kolbe (17 punti), che contro la Finimpianti Rivarolo, ultima a zero punti, si gioca buone chance per staccarsi da una parte di inseguitrici.