PVO – N. 278

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.278 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.278 <<

 

Presentato ufficialmente il Col Torino dei Mondiali 2018.
E’ Diego Mangini, titolare dell’omonima azienda di dolciumi di Novi Ligure il nuovo Presidente del Comitato Organizzatore Locale di Torino – Mondiali 2018, presentato giovedì 22 presso il Qualys Hotel Royal di corso Regina Margherita 249 a Torino, alla presenza del Presidente della Fipav, Bruno Cattaneo. Sarà affiancato nel suo compito dalla vicepresidente Franca Stella, fino al 2016 responsabile del settore sponsorizzazioni sportive della Ferrero Alba,e da Gianfranco Salmaso, Consigliere Federale della Fipav.
Al termine, Bruno Cattaneo e il Consigliere Federale Gianfranco Salmaso, hanno consegnato i Certificati di Qualità per l’attività giovanile 2018/19 a 40 Società piemontesi che si distinguono per impegno, esperienza, qualificazione e competenza nella gestione dei settori giovanili.
Avvenimenti di cui tratteremo in maniera approfondita nel prossimo numero di PVO Piemonte Volley Online, con il corredo fotografico delle Società premiate (ben 37 presenti).

Domenica 18 marzo c’è stata la seconda giornata di assegnazione dei titoli territoriali giovanili.
Nella categoria Under 16, per Torino il “PalaUnità d’Italia” di Volpiano ha visto le vittorie del Sant’Anna tra i maschi e dell’Unionvolley Pinerolo, presente in Finale con i due gruppi ’02 (vittorioso) e ’03. Per il Ticino-Sesia-Tanaro, nella Final Four femminile alla “Antonelli” di Novara successo dell’Igor Agil Trecate, mentre i maschi al “PalaSganzetta” di Romagnano hanno fatto registrare il successo del Novara.
Per Cuneo-Asti, a Cuneo alla ex Media 4 la Lpm Bam Mondovì ha vinto sull’El Gall in campo femminile.

Domenica 25 sarà la volta dell’Under 18 a scegliere i suoi campioni territoriali.
A Pinerolo in scena le finali torinesi, che vedranno in campo maschile sfidarsi Arti e Mestieri e Valchisone, mentre tra le ragazze saranno in campo Lilliput Settimo e Unionvolley Pinerolo; per il 3°-4° posto di sfideranno invece Fenera Chieri ‘76 Blu e Vbc Savigliano, essendo stata la fase finale a carattere Interterritoriale con Cuneo-Asti (l’altra cuneese presente in tabellone finale, il Mercatò Cuneo è stato fermato nei quarti dal Fenera Chieri ’76 Blu 3-2).
Per il Ticino-Sesia-Tanaro ancora appuntamenti separati per le due Final Four; ragazze a Novara con finalissima nel “PalaIgor” (semifinali mattutine tra Igor Agil-Idw Teamvolley e Evo Volley-San Giacomo Novara), maschi a Candelo (Biella), con semifinali Novara-Red Volley Vercelli e Novi-Scuola Pallavolo Biellese Rosso.
A chiudere, per Cuneo/Asti in campo maschile, anche quest’anno ci sarà il “Final Day” nella settimana di Pasqua, giovedì 29 marzo al “PalaTomatis” di Villanova Mondovì con le finali delle tre categorie: Under 16 alle 10,30 tra UbiBanca Mercatò Cuneo Rossa e Villanova/Vbc Mondovì; Under 18 alle 14,30 tra UbiBanca Mercatò Cuneo e Alba e alle 16,30 Under 14, ancora con UbiBanca Mercatò Cuneo Rossa e Villanova/Vbc Mondovì.

PVO, il volley vive qui.

Bruno Bili

::: VAI AL MAGAZINE 278 :::

 

SHARE