PVO – N. 285

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.285 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.285 <<

Prime notizie di mercato, segno che si stà già lavorando per la prossima stagione, anche se questa non è ancora andata definitivamente in archivio.
Dopo 6 stagioni, finisce il rapporto tra il Vbc Mondovì e Mauro Barisciani, tecnico torinese che ha riportato i monregalesi in A2, e guidato per tre stagioni in seconda serie. Sulla panchina biancoblu arriva il cuneese Marco Fenoglio, ritornato al settore maschile dopo una lunga militanza nel femminile, culminata con lo Scudetto a Novara due stagioni fa e chiusa in questa annata sportiva col subentro a stagione in corso alla Liù-Jo Nordmeccanica Modena. Vbc Mondovì che nel frattempo si è anche rifatto il look al sito internet, diventato più moderno e in linea con le grafiche del momento.
E a proposito di Novara, primo tassello tecnico per l’Igor Gorgonzola, che ha ingaggiato Yamila Nizetich, schiacciatrice argentina, capitana e leader della sorprendente matricola Pesaro.

In A2 femminile, arriva da Mondovì la conferma del Tecnico Davide Delmati anche per la prossima stagione alla guida della Lpm Bam.

In Serie B2 femminile arriva la notizia dell’accordo di collaborazione tra il 2D Lingotto e il Fenera Chieri ‘76, con la Società collinare che sfrutterà questo campionato interregionale, già di alto livello, per far crescere le sue giovani più promettenti, con l’obiettivo nel medio-lungo periodo di formare giocatrici per la prima squadra in Serie A.

Domenica 13 maggio a Vercelli penultimo appuntamento con le Finali Regionali giovanili: in campo l’Under 16 maschile e femminile per la 13a edizione del “Trofeo Paolo Merlo” dedicato allo sfurtunato palleggiatore vercellese scomparso in un incidente stradale. Le vincitrici del titolo conquisteranno i pass per le Finali Nazionali, in programma dal 29 maggio al 3 giugno a Torino (finale al “PalaRuffini” per entrare in clima Mondiale) per i maschi e a Bologna per le ragazze.

Intanto si avvicina già la prima finale tricolore, quella dell’Under 14 maschile a Catania e L’Under 14 femminile a Tortolì in Sardegna.

In campo maschile, martedì 15 al “PalaSpedini” in piazza Spedini a Catania il Parella (Piemonte 2) inizierà il suo cammino nel girone B di qualificazione, affrontando alle 17 i modenesi del La Mukkeria (Emilia 3), mercoledì 16 alle 9 giocherà con i liguri del Finale (ripescati al posto della rinunciataria Sardegna) e alle 17 big match con il Diatec Trentino Trento. La vincente entra nel girone F dove ci sono UbiBanca Mercatò Cuneo (Piemonte 1), Nico’s Dog Village Club Arezzo (Toscana) e i padroni di casa del Roomy ‘78 (Sicilia). Giovedì 17 alle ore 17 subito l’eventuale derby Cuneo-Parella, se i torinesi saranno la vincente del girone B.

In campo femminile partenza il giorno prima, lunedì 14 con i gironi di qualificazione, invece il Lilliput Settimo giocherà nel girone H a Lanusei mercoledì 16 contro le padrone di casa del Gymland Oristano, giovedì 17 alle 10,30 contro la vincente del girone A di qualificazione (in cui ci sono le umbre del Tecnifon Belli Bastia, le bolzanesi dello Sparkasse Bozen, le monzesi del Vero Volley Gruppo Vicsam e le molisane del Pescolanciano) e alle 17 affronterà la Liu-Jo Nordmeccanica Modena. 

PVO, il volley vive qui.

Bruno Bili

::: VAI AL MAGAZINE 285 :::

 

SHARE