PVO – N. 286

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.286 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.286 <<

Continuiamo a seguire le notizie che riguardano la prossima stagione, in fase di programmazione a molti livelli.
Sul fronte allenatori arrivano nuove notizie di separazioni. Dopo ben 12 anni finisce il rapporto tra il Parella di Serie B maschile e Matteo Battocchio, sei da secondo e sei anni da primo, con una promozione in A2 poi non concretizzata nei fatti dalla società torinese. Solo una decina di partite invece per il torinese Roberto Serniotti sulla panchina dell’UbiBanca San Bernardo Cuneo, con l’obiettivo Playoff sfumato nella volata finale che probabilmente ha pesato nell’addio ufficializzato in settimana.
In A1 femminile l’Igor Novara conferma lo staff tecnico guidato da Massimo Barbolini e ben 6 giocatrici, tra cui due piemontesi, la seconda palleggiatrice Letizia Camera e la secondo libero Giorgia Zannoni. Le altre sono la centrale Cristina Chirichella, l’opposta Paola Egonu, la schiacciatrice Celeste Plak e il libero Stefania Sansonna.
Il Granda Volley Cuneo manifesta invece l’intenzione di acquisire i diritti della A1 femminile da Modena/Piacenza, che abbandona la massima scena pallavolistica nazionale dopo aver unito le due piazze emiliane. Tutto ancora da confermare e da perfezionare nel caso, però si aprirebbero scenari tutti da verificare, con 12 (senza Modena) o 13 squadre (con Cuneo che rileva i diritti modenesi), sempre che poi tutte le altre piazze confermino l’iscrizione.
Poi c’è la nuova A2 femminile a 20 squadre da confermare (presunta spaccatura dei 2 gironi da 10 per lungo sul territorio). Attualmente siamo a quota 18: le due retrocesse Filottrano e Legnano, le 12 rimaste e le 4 neopromosse (Pinerolo, Martignacco, San Lazzaro Bologna e Cutrofiano). Ne mancano due, una arriverà dai playoff, mentre il posto vuoto in più è quello lasciato dalle azzurrine salite d’ufficio; se anche il Cuneo dovesse fare il salto si libererebbe un nuovo posto, quindi possibilità di ripescaggi per le retrocesse Caserta e Marsala o di salita di qualcun’altra dai Playoff. Il tutto senza fare i conti con eventuali rinunce tra le aventi diritto. Staremo a vedere.
Domenica 13 maggio, il “Trofeo Paolo Merlo” per Under 16 a Vercelli ha decretato che sarà il Cuneo Vbc a rappresentare il Piemonte alla finale Nazionale maschile della categoria in programma a Torino dal 29 maggio al 3 giugno, con finale al “PalaRuffini”.
Un appuntamento ormai vicinissimo, a breve entreremo nei particolari.
Finali tricolori che sono nel frattempo già partite con l’Under 14 in corso di svolgimanto a Catania per il settore maschile (fuori in qualificazione il Parella, tocca al Cuneo tenere alto l’onore regionale) e a Tortolì in Sardegna per quello femminile, con in lizza il Lilliput Settimo.
Pausa con gli appuntamenti giovanili in Regione per questo fine settimana invece, poi domenica 27 maggio sarà la volta del “Trofeo delle Province – Kinderiadi”, in programma a Volpiano, sede che con il doppio campo consente di avere in simultanea le due finali maschile e femminile, oltre alla fase mattutina che concluderà il girone delle ragazze.

PVO, il volley vive qui.

Bruno Bili

::: VAI AL MAGAZINE 286 :::

 

SHARE