PVO – n. 290

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.290 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.290 <<

Spettacolo azzurro al femminile per l’Italia a Eboli, e altro tris di vittorie, con il prestigioso 3-2 conclusivo sul Brasile, sempre importante anche perché in rimonta da 1-2 (e con numeri pesanti in muri e in ace), anche se purtroppo inutile per la qualificazione alla Final Six della VNL, la 1a edizione della Volleyball National League.
Assenti nell’ultima partita con le verdeoro la centrale torinese Marina Lubian, che come la compagna di Club Italia, l’emiliana Elena Pietrini, hanno avuto il “permesso” di poter partecipare alle Finali Nazionali Under 18 di Bormio con le rispettive squadre di club, il Lilliput Settimo e il Volleyrò Casal dè Pazzi.
Una scelta spiegata dallo stesso Tecnico della Nazionale in diretta TV, Davide Mazzanti, che aveva chiesto di spostare la rassegna tricolore per non averla nella quarta settimana di VNL, e poi eventualmente lasciare libere le ragazze in caso di risultato acquisito, nel bene o nel male, come effettivamente poi successo.
Tutto bene quel che finisce bene, e ora prosegue il lavoro verso i Mondiali giapponesi.

Anche in campo maschile la VNL entra nella decisiva fase finale, con l’Italia di “Chicco” Blengini che dovrà recuperare i passi falsi delle scorse settimane per centrare la Final Six, obiettivo possibile, anche se ora a Seoul in Corea del Sud e poi in casa a Modena non si dovrà davvero sbagliare più nulla.

E a proposito di fasi conclusive, è finita la stagione dei campionati regionali giovanili, con l’ultimo appuntamento del “PalaFenera” di Chieri per l’Under 13 femminile.

Il bilancio finale in campo maschile è di tre titoli per il Cuneo Vbc (U18-U16-U14), uno ciascuno per Sant’Anna (U20) e Parella (U13 3×3); in campo femminile 2 titoli per il Lilliput Settimo (U18 – U14) e uno ciascuno per Igor Agil Trecate (U16) e InVolley Chieri Cambiano (U13).

Finale di settimana con riflettori puntati sul Summer Volley di Acqui, dove, come ormai tradizione negli ultimi anni, faranno la loro rifinitura finale le formazioni delle selezioni maschile e femminile agli ordini di Matteo Battocchio e Stefano Colombo, in vista del “Trofeo delle Regioni – Kinderiadi”.

PVO, il volley vive qui.

Bruno Bili

::: VAI AL MAGAZINE 290:::

 

SHARE