PVO – n. 314

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.314 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.314 <<

Eccoci alla vigilia della “Coppa Piemonte – Trofeo fratel Giovanni Dellarole”, occasione di vedere assegnato il primo trofeo stagionale per le massime categorie regionali maschile e femminile e Serie D femminile, e anche per ricordare l’indimenticato dirigente fratel Giovanni, sia nella Società torinese della Sa.Fa  che nel Comitato Regionale degli anni ’90. Appuntamento a Rivarolo e Cuorgnè domenica 27 gennaio, dove non mancherà certo lo spettacolo.

A proposito di coppe, in Coppa Italia di Serie A2, Mondovì ha sfiorato il bis di qualificazioni alla finalissima, con le ragazze della Lpm Bam che si sono imposte in casa al “PalaManera” 3-1 al San Giovanni in Marignano (“vendicando” così la sconfitta nella finalissima dello scorso anno) e quindi affronteranno domenica 3 febbraio alle 14,30 all’AGSM Forum di Verona il Sassuolo (3-0 al Martignacco nell’altra semifinale) mentre i maschi del Synergy Arapi hanno ceduto a Bergamo 3-1, con un 2° set perso 29-27, lasciando ai bergamaschi l’onore della Finale con Piacenza (0-3 a Brescia) domenica 10 febbraio alle 14,30 all’Unipol Arena di Casalecchio sul Reno (Bo).

Per Mondovì maschile intanto è arrivata la notizia ufficiale dei 3 punti conquistati domenica contro il Leverano, che non si era presentato al “PalaManera” per la 4a di ritorno del campionato, per la serie “Mamma ho perso l’aereo”.

In Under 16 femminile, seconda fase del girone d’Eccellenza regionale, è arrivato il tempo del big match tra le due imbattute formazioni leader della stagione, l’Unionvolley Pinerolo 2003 e il Centro Grafico El Gall: saranno di fronte domenica mattina alle 11 a Pasta di Rivalta, un anticipo della possibile Finale Regionale.

Bilancio positivo per il “Regional day” maschile andato in scena lunedì 21 alla “Padovani” di via Villarfocchiardo a Torino. Visionati dai tecnici federali intervenuti i migliori prospetti regionali delle annate 2003, 2004, 2005. A breve ci sarà anche l’intervento programmato per il settore femminile.

PVO, il volley vive qui.

Bruno Bili

::: VAI AL MAGAZINE 314:::

 

 

 

SHARE