PVO n. 350 – Novembre 2019

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.350 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.350 <<

PVO approda al numero 350.
L’appuntamento settimanale sul web con la pallavolo regionale e non solo, dura ormai dal 22 novembre 2011, anzi prima, dal 10 ottobre, quando fu messo in rete il numero 0 con le premiazioni della stagione agonistica 2010-2011 appena conclusa.
Ma l’informazione pallavolistica regionale era già una vecchia abitudine, che ha sempre contraddistinto il Comitato Regionale, all’avanguardia nelle scelte, come quando “Piemonte Volley” andò in edicola come inserto della rivista Pallavolo Supervolley, prima mensilmente in bianco e nero, poi a colori con 32 pagine a scadenza bimestrale (a proposito, il mensile è sempre in edicola, grazie all’intrepido direttore Stefano Michelini, cercatelo: sulla copertina di novembre la centrale Sarah Fahr).
Roba dell’altro secolo, ereditata dal ciclostilato che, fin dagli anni ’80, dalla vecchia sede di via San Quintino partiva settimanalmente con i risultati dei campionati regionali di Serie C e D maschili e femminili, redatto allora da Roberto Condio, addetto stampa e poi diventato giornalista professionista a La Stampa, seguito poi da Paolo Forneris, oggi dirigente alla Polisportiva Venaria.

Lo scorso fine settimana è stato interessato dalla sospensione di molte partite dei campionati regionali a causa del maltempo, che ha costretto le formazioni dell’alessandrino e di alcune altre zone dell’astigiano e dell’albese a non potersi muovere per le disastrate condizioni di strade e ponti e per i possibili disagi causati dalle abbondanti piogge ripetute, che hanno consigliato la Prefettura di Alessandria a sospendere tutte le manifestazioni sportive sul territorio e chiedere alle squadre locali di non effettuare trasferte.
Iniziativa presa anche dall’Arpa Liguria che ha coinvolto i campionati nazionali di Serie B, in questo caso le partite sono state spostate in settimana e alcune sono già state recuperate.
Nella zona di Acqui una palestra è stata adibita a rifugio d’emergenza per cittadini sfollati dalle loro case minacciate da frane, eventualità che potrebbe anche essere stata presa in altre parti della regione, essendo una pratica abbastanza abituale in circostanze come questa.

Sabato e domenica su tutti i campi regionali troverete arbitri con indosso una spilla con nastro ROSSO sulla divisa, sul lato sinistro del petto, simbolo dell’adesione alla lotta contro la “Violenza sulle Donne”, legata alla giornata Internazionale per la Violenza sulle Donne di lunedì scorso, segno che il Comitato Regionale Piemonte intende dare un forte segnale di sensibilità sul tema, anche in adesione alla “Settimana di Federica”, indicendo questa iniziativa per trasmettere il messaggio di solidarietà e il “NO alla violenza”.

Bili Bruno

::: VAI AL MAGAZINE 350:::

 

 

 

 

SHARE