U13/F REGIONALE: SCELTE LE QUATTRO FINALISTE FINALI NAZIONALI U14/F: LILLIPUT Settimo 5° A TORTOLI’ U14/M: Cuneo VBC 12° a Catania PARELLA E ACQUI AL VIA IN U13/M 3vs3

Campionati femminili.
Under 13 fase regionale
Domenica 20 maggio si sono conclusi i gironi di qualificazione che hanno deciso le qualificate alla Final Four.
Girone A. Lo scontro diretto del “PalaCentroStorico” tra le due teste di serie, ha visto il netto succceso delle padroni di casa de L’Alba sul Lingotto 3-1.
Classifica finale: L’Alba Volley (CNAT1) 9; Pagliano&Scaglia Ass. Lingotto (TO3) 6; Tor.Met Omegna (TST3) 3; San Giorgio Chieri (TO7) 0.
Girone B. Anche in questo caso, lo scontro diretto al “PalaPininfarina” di Santena tra le due teste di serie, va alle padrone di casa dell’InVolley sul PlayAsti 3-0.
Classifica finale: Poggio InVolley Puntozero Chieri Cambiano (TO1) 9; Dedalus Piemonte PlayAsti (CNAT3) 6; Val Chisone (TO6) 2; Fortitudo Occimiano (TST4) 1.
Girone C. Il Lilliput Settimo deve ancora giocare l’ultima partita contro le novaresi del San Giacomo nel match spostato a venerdì 25, ma ha già strappato il pass per la final four, visto che il Libellula Bra ha vinto solo al 5° set sul San Rocco Novara.
Classifica: Lilliput Settimo* (TO4) 6; Libellula Volley Bra (CNAT2) 5; San Rocco No (TST2) 4; San Giacomo No* (TST5) 0. *una gara in meno.
Girone D. Il Balamunt  era già qualificato per la Final Four, ma si è imposto anche nella trasferta sul campo della testa di serie Evo Centgrigio ad Alessandria 0-3.
Classifica finale: ConAll Balamunt Lanzo (TO2) 9; Cus Torino (TO5) 6; Evo Centogrigio Alessandria (TST1) 3; Lpm Bam Mondovì (CNAT4) 0.
Domenica 10 giugno a Chieri e Cambiano, semifinali al mattino L’Alba-Balamunt e InVolley-Lilliput Settimo, al pomeriggio le finali.

Finali nazionali
Under 14: Lilliput 5° nel femminile, Parella subito out e Cuneo 12° nel maschile
Si sono disputate la scorsa settimana le Finali dell’Under 14 femminile a Tortolì in Sardegna e dell’Under 14 maschile a Catania.
In campo femminile, 5° posto finale del Lilliput Settimo, partito bene mercoledì 16 nel girone H a Lanusei vincendo 3-0 (parziali a 13-18-9) contro le padrone di casa del Gymland Oristano; poi giovedì 17 le settimesi perso in mattinata contro le monzesi del Vero Volley Gruppo Vicsam 2-3 (20/25; 25/23; 25/14; 23/25; 5/15) e chiuso il girone in serata superando 3-0 (parziali a 22-18-22) la Liù Jo Nordmeccanica Modena, testa di serie, scavalcata al 2° posto. In classifica, Monza 8, Lilliput 7, Modena 3, Oristano 0. Nei quarti l’Orago ha superato il Cecina 3-1, il Monza ha vinto 3-0 sul Futura Busto, le romane del Volleyrò Casal dè Pazzi si sono imposte 3-0 alla Teodora Ravenna e le venete del Trivignano hanno vinto 3-0 (parziali a 19-14-14) a Barisardo sul Lilliput.
Positivo poi il cammino finale delle biancazzurre, 3-1 (25/22; 25/19; 22/25; 27/25) in semifinale sulla Teodora Ravenna a Lanusei e poi 3-1 (17/25; 25/21; 25/22; 25/10) a Barisardo sul Futura Busto nella finalina 5°-6° posto.
Titolo tricolore allle romane del Volleyrò, 3-1 sull’Orago, bronzo alle veneziane del Trivignano, 3-2 sul Monza.
Classifica finale: 1) Volleyrò Casal dè Pazzi; 2) Progetto Orago/V7/Uyba; 3) Vega Trivigiano (Ve); 4) Vero Volley Monza; 5) Lilliput Settimo; 6) Futura Volley Giovani Busto (Va); 7) Teodora Torrione 2T Ravenna; 8) Baia del Marinaio Cecina; 9) Aurora & Augusta (Sr); 10) Liù Jo Nordmeccanica Modena; 11) Insieme Altamura; 12) Centro Gioco Sport Coselli (Ts); 13) Impianti Lanciano; 14) Volley World Napoli; 15) Vta La Nef Osimo; 16) Gymland Oristano; 17) Gielle Imoco San Donà (Ve); 18) Bozen Sparkasse Bolzano; 19) C.P.O. Ortonovo (Sp); 20) Giorgione Castelfranco Veneto; 21) Volley Friends Roma; 22 Frascati (Rm); 23) C9 Arco Riva (Tn); 24) Tecnifon Belli Bastia (Pg); 25) Polisportiva Elio Sozzi Reggio Calabria; 26) Pescolanciano (Is); 27) C.S.I. Chatillon; 28) Asci Trade Market Potenza.

In campo maschile, il Parella (Piemonte 2) era stato eliminato nella fase di qualificazione martedì 15 e mercoledì 16, al “PalaSpedini” in piazza Spedini a Catania classificandosi 3° con 3 punti nel girone B, con la vittoria 3-0 (a 16-14-15) sui liguri del Finale, dietro però a Diatec Trentino 1-3 (25/21; 10/25; 17/25; 20/25) primo con 8 punti e La Mukkeria Modena 0-3 (a 20-17-21) 2° a 7.
Cammino poco fortunato per i campioni piemontesi dell’UbiBanca Mercatò Cuneo (Piemonte 1) nel girone F sempre al “PalaSpedini” in piazza Spedini a Catania. Subito la sconfitta giovedì 17 con il Diatec Trentino 0-3 (parziali a 13-13-21), poi il ko venerdì 18 al mattino contro i padroni di casa del Roomy ‘78 Catania 1-3 (24/26; 25/13; 12/25; 21/25) e la vittoria di consolazione al pomeriggio contro il Nico’s Dog Village Club Arezzo 3-0 (a 21-18-21. In classifica, 1° posto del Trento a quota 9, Catania 6, Cuneo 3, Arezzo 0.
Chiusura negativa dell’avventura siciliana per i cuneesi, con altre due sconfitte, in semifinale 9°-12° 1-3 da Veneto 3, i trevigiani del Casale sul Sile 1-3 (17/25; 25/19; 21/25; 13/25) e nella finalina 11°-12° posto da Veneto 2, il Kioene Padova 0-3 (a 15-21-19).
Titolo tricolore per il secondo anno consecutivo al Colombo Genova. Al “PalaCatania”, sullo stesso campo dove la Nazionale maschile ha prima perso sabato sera 2-3 e poi vinto nel pomeriggio della domenica 3-0 contro l’Australia, i genovesi hanno battuto 3-0 la Bunge Romagna; sul gradino più basso del podio il Segrate, 3-1 sulla Diatec Trentino.
Classifica finale: 1) Colombo Genova; 2) Bunge Romagna (Ra); 3) Volley Segrate; 4) Diatec Trentino; 5) Volley Treviso; 6) Sabini Castelferretti (An); 7) Roomy ’78 Catania; 8) Materdomini Castellana Grotte; 9) Sile (Tv); 10) Volley Meta (Na); 11) Kioene Padova; 12) UbiBanca Mercatò Cuneo; 13) Nico’s Dog Village Club Arezzo; 14) Sudtirol Bolzano; 15) Marino (Rm); 16) Area Brutia Cosenza; 17) La Mukkeria Vg Modena; 18) Leverano (Le); 19) Gada Group Pescara; 20) Vittorio Veneto Milano; 21) Sir Safety Farchioni Assisi; 22) Zinella Bologna; 23) Sporting Parella; 24) Molfetta, 25) Soca Savogna d’Isonzo; 26) Finale Ligure; 27) Don Michele Botta Villa d’Agri (Pz); 28) Isernia.

Under 13 3×3 maschile: Parella e Acqui a Cosenza
In settimana entrano in scena le 28 formazioni Under 13 3×3 maschili a Camigliatello Silano in provincia di Cosenza. Due le piemontesi impegnate, grazie al 6° posto dello scorso anno (le altre regioni con due formazioni sono Puglia, Trentino, Emilia Romagna, Marche, Liguria e Toscana).
I campioni regionali del Parella sono testa di serie nel girone F e affronteranno nel primo girone di qualificazione di venerdì 25 nell’ordine il Trentino (Trento 2), Scuola di Pallavolo Sarò Volley Aosta e Kioene Padova (Veneto); per il Piemonte 2, il La Bollente Acqui, impegni nel girone B in sequenza contro Arco Riva Tn (Trento 1), Città di Castello Pg (Umbria) e i campioni di Calabria del Tonno Callipo Vibo Valentia. Sabato 26 e Semifinali e domenica 27 Finali.

 

Campionati giovanili regionali - PVO 287
U14/F Il Lilliput Settimo alle Finali Nazionali di Tortolì
U14/F Il Lilliput Settimo alle Finali Nazionali di Tortolì
4 oggetti « 1 di 4 »