Le piemontesi in Serie A2 femminile. PINEROLO E LPM MONDOVI’ QUALIFICATE IN COPPA ITALIA E POULE PROMOZIONE. GIRONE B: CUS TORINO, GIORNATA NO A ROMA DOMENICA 12 TUTTE E TRE IN TRASFERTA

Altro doppio turno a cavallo del Capodanno in Serie A2 femminile: la 6a di ritorno disputata domenica 29 dicembre e la 7a che ha aperto il 2020 domenica 5 gennaio, con Pinerolo e Lpm Mondovì che conquistano i pass sia per i quarti di Coppa Italia che per la Poule Promozione, che significa anche salvezza già sicura per entrambe.

L’Eurospin Ford Sara Pinerolo ha chiuso in bellezza il 2019 superando al quinto set l’Itas Città Fiera Martignacco dell’ex Giulia Caserta (1 punto) e delle schiacciatrici piemontesi Cristina Fiorio (10) e Karola Dhimitriadhi (10), ritrovando punti e vittoria che mancavano dall’8 dicembre. Nonostante l’infortunio di Grigolo, uscita dal campo a metà del 2° set, la squadra ha saputo reagire, compattarsi e recuperare lo svantaggio vincendo con determinazione e costanza. Fondamentale il lavoro svolto da chi è subentrata dalla panchina, in particolare di Simona Buffo, determinante nel finale del quarto set. Al “Centro Pavesi” di Milano contro il Club Italia delle “piemontesi” Populini e Kone, con Buffo al posto di Grigolo nel sestetto base, le pinerolesi di Michele Marchiaro hanno poi iniziato altrettanto bene l’anno, con una vittoria sicura in 3 set, combattendo in rimonta nel finale del secondo parziale.

Il derby piemontese della 6a giornata era stato anticipato a mercoledì 18 dicembre, col successo al 5° set del Barricalla Cus Torino al “PalaGianniAsti” di parco Ruffini, domenica scorsa invece le torinesi di Mauro Chiappafreddo hanno sofferto più del previsto a Roma, dove hanno ceduto 3-1, complicandosi di molto la vita per provare ad entrare in Poule Promozione.

Invece, festa doppia anche per la Lpm Bam Mondovì di Davide Delmati nell’anticipo di sabato 4 gennaio al “PalaManera” sul fanalino di coda Marsala, un 3-1 che consolida il 2° posto in classifica e vale una doppia qualificazione, nei quarti di Coppa Italia e nella poule Promozione, con la conseguente certezza della salvezza. Seppur orfane di Elina Rodriguez, impegnata con la nazionale argentina nel torneo per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, le “pumine” hanno sfruttato la buona vena realizzatrice di Elisa Zanette e Alice Tanase, autrici di 21 e 19 punti.

Domenica 12 penultima giornata con le tre piemontesi tutte in trasferta: il Pinerolo a Sassuolo, la Lpm Mondovì a Pontecagnano Faiano nel Salernitano sul campo del Baronissi e il Cus Torino alla “Marpel Arena” di Macerata nello scontro diretto per il 5° posto che vale la salvezza diretta.

I tabellini delle piemontesi
Eurospin Ford Sara Pinerolo: Boldini 4+4, Grigolo 10+nc, Ciarrocchi 9+2, Zago 35+20, Bussoli 10+9, Bertone 8+3; Fiori (L); Buffo 7+12, Tosini 0+0, Nasi 0+0, Casalis ne+ne, Allasia ne+ne, Zamboni nc+ne. All. Marchiaro.
Lpm Bam Mondovì: Scola 3, Tanase 19, Rebora 4, Zanette 21, Bordignon 4, Tonello 13; Agostino (L); Midriano 4, Mandrile 1, Bonifazi. N.e. Fezzi, Musso. All. Delmati.
Barricalla Cus Torino: Rimoldi 2, Lotti 10, Gobbo 2, Vokshi 24, Michieletto 7, Mabilo 7; Gamba (L); Camperi 1, Fantini, Cometti, Severin, Bisio. All. Chiappafreddo.

Risultati sesta giornata di ritorno.
Girone A. Club Italia Crai-Soverato 2-3 (25/21; 20/25; 25/27; 25/23; 8/15); Eurospin Ford Sara Pinerolo -Itas Città Fiera Martignacco 3-2 (25/17; 20/25; 21/25; 25/18; 15/13); Cda Talmassons-Green Warriors Sassuolo 3-1 (19/25; 25/18; 25/20; 25/15); Omag S.G. Marignano-Cuore di Mamma Cutrofiano 2-3 (26/24; 24/26; 31/29; 18/25; 13/15); Exacer Montale-Geovillage Hermaea Olbia 2-3 (25/21; 17/25; 25/27; 25/19; 11/15).
Girone B. Sigel Marsala-P2P Smilers Baronissi 2-3 (20/25; 25/23; 24/26; 28/26; 11/15); Roana CBF H.R. Macerata-Delta Informatica Trentino 1-3 (20/25; 25/22; 22/25; 23/25); Futura Volley Giovani Busto Arsizio-Conad Olimpia Teodora Ravenna 3-2 (25/21; 25/23; 18/25; 22/25; 20/18); Acqua&Sapone Roma Volley Club-Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3-1 (27/25; 25/13; 18/25; 25/21). Già disputata Barricalla Cus TorinoLpm Bam Mondovì 3-2 (19/25; 25/18; 25/18; 19/25; 15/7).

Risultati settima giornata di ritorno.
Girone A. Soverato-Omag S.G. Marignano 1-3 (23/25; 19/25; 25/16; 23/25); Itas Città Fiera Martignacco-Green Warriors Sassuolo 3-0 (25/20; 25/20; 25/22); Club Italia Crai-Eurospin Ford Sara Pinerolo 0-3 (21/25; 24/26; 19/25); Geovillage Hermaea Olbia-Cda Talmassons 3-2 (25/23; 25/19; 12/25; 19/25; 15/9); Cuore di Mamma Cutrofiano-Exacer Montale 3-2 (23/25; 25/12; 25/13; 21/25; 15/11).
Girone B. Lpm Bam Mondovì-Sigel Marsala 3-1 (25/20; 20/25; 25/19; 25/23); Acqua&Sapone Roma Volley Club-Barricalla Cus Torino 3-1 (25/13; 22/25; 25/18; 25/20); Sorelle Ramonda Ipag Montecchio-Conad Olimpia Teodora Ravenna 0-3 (20/25; 19/25; 15/25); P2P Smilers Baronissi-Roana CBF H.R. Macerata 3-0 (25/20; 25/18; 25/20); Delta Informatica Trentino-Futura Volley Giovani Busto Arsizio 3-2 (17/25; 25/13; 24/26; 25/22; 15/12).

Classifiche.
Girone A: S.G. Marignano 45; Soverato 32; Eurospin Ford Sara Pinerolo 30; Martignacco 23; Olbia, Club Italia 21; Cutrofiano 19; Talmassons 18; Montale 17; Sassuolo 14.
Girone B: Trentino 43; Lpm Bam Mondovì 33; Ravenna 31; Montecchio 25; Busto Arsizio 24; Macerata 23; Barricalla Cus Torino 22; Roma 16; Baronissi 13; Marsala 10.

Prossimi turni.
Ottava giornata di ritorno. Domenica 12 gennaio ore 17.
Girone A. Montale-Club Italia; Martignacco-S.G. Marignano; Talmassons-Soverato; Olbia-Cutrofiano; Sassuolo-Eurospin Ford Sara Pinerolo.
Girone B. Macerata-Barricalla Cus Torino; Busto-Montecchio; Trentino-Marsala; Ravenna-Roma. Baronissi-Lpm Bam Mondovì (ore 15,30).

Le altre giocatrici piemontesi (13+1 all.)
Girone A. Martignacco: Cristina Fiorio s 14+10; Giulia Caserta c 1+ne; Karola Dhimitriadhi s 10+6. Cutrofiano: Asja Rita Cogliandro c 24+16; Floriana Bertone (L2) nc. Talmassons: Jessica Joly s 16+13. Montale: Francesca Saveriano p 1+2. Olbia: Silvia Formaggio s 0+0. Club Italia: Alessia Populini s 7+9, Fatim Kone c ne+10.
Girone B. Macerata: Sarà Tajè c 4+0. Montecchio: Margherita Rosso 2p ne+ne, Carolina Zardo (L) (all. Alessandro Beltrami).