Le piemontesi in Serie A1 femminile.
DOPPIO TURNO: NOVARA CADE A BUSTO, MA SI RIPRENDE IN CASA CON SCANDICCI.
IL CHIERI FA IL COLPACCIO A FIRENZE 1-3, POI VINCE 3-1 ANCHE IL DERBY CON CUNEO,
GIA’ BATTUTO IN RIMONTA DAL BRESCIA 2-3. DOMENICA 16 FIRENZE AL “PALAUBIBANCA”, CHIERI A SCANDICCI, IGOR AL “PALAVERDE”.

Doppio turno in tre giorni, domenica 9 e mercoledì 12, con la Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 che esce protagonista conquistando 6 punti, prima con l’impresa sul campo del Firenze, poi aggiudicandosi il derby al “PalaFenera” con il Cuneo.
«Con questi 3 punti il discorso salvezza non è aritmeticamente sicuro, ma sportivamente concluso – dichiara il coach collinare Bregoli – Non posso che fare i complimenti alle ragazze: stanno facendo un grande lavoro tutte, anche chi magari sta giocando un po’ meno. Questa vittoria è molto importante perché è la prima volta che riusciamo ad avere continuità di gioco a distanza di tre giorni. Finora avevamo sempre fatto un po’ fatica a ripetere buoni risultati con brevi spazi di recupero, vuol dire che la squadra sta bene, abbiamo ancora cose da migliorare e situazioni dove dobbiamo crescere, ma sicuramente questa situazione di classifica e questi punti ci danno modo di cominciare e pensare e progettare la parte finale della stagione».
Momento negativo per il Bosca S.Bernardo Cuneo, che in casa col Brescia era avanti 2-0 ma non ha trovato il guizzo decisivo e si è fatto rimontare al 5° set, per poi concedere nuovamente al Chieri la gioia della vittoria nel derby regionale. «Un derby equilibrato a parte il quarto set, dove alla fine abbiamo un po’ mollato – commenta Andrea Pistola, tecnico delle cuneesi – Match deciso dalla gestione di pochi palloni; siamo stati meno bravi di loro a concretizzare alcune situazioni nel secondo e nel terzo set, che potevano finire in maniera diversa. Nel quarto parziale siamo calati soprattutto in ricezione e loro hanno avuto vita facile. Prima della sfida di domenica abbiamo davanti un paio di giorni di lavoro nei quali cercheremo di lavorare sugli errori commessi».
Sempre altalenante l’Igor Gorgonzola Novara, che a Busto cede in tre set e poi riprende morale in chiave europea battendo 3-1 lo Scandicci in diretta su Rai Sport Hd.
Domenica 16 per la sesta giornata di ritorno al “PalaUbibanca” di Cuneo arriva il Firenze, mentre il Chieri sarà a Scandicci e il Novara va a far visita al “PalaVerde” di Treviso alla regina Conegliano, gara che stavolta non avrà l’onore di anticipi vari per la diretta televisiva, passaggio che spetterà in differita alle 0,30 della notte su Rai Sport Hd a Perugia-Bergamo, ormai già di lunedì.

Risultati 4a di ritorno
Lardini Filottrano-Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-2 (22/25; 18/25; 25/19; 25/13; 15/12); Unet E-Work Busto Arsizio-Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25/20; 28/26; 25/17); Savino Del Bene Scandicci-Saugella Monza 2-3 (25/15; 21/25; 27/25; 23/25; 9/15); Zanetti Bergamo-èpiù Pomì Casalmaggiore 3-1 (18/25; 28/26; 25/23; 25/21); Il Bisonte Firenze-Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 1-3 (22/25; 23/25; 25/21; 20/25); Bosca S.Bernardo Cuneo-Banca Valsabbina Millenium Brescia 2-3 (25/15; 25/23; 24/26; 18/25; 10/15); Imoco Conegliano-Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-0 (25/9; 25/15; 25/9).

Risultati 5a di ritorno
Igor Gorgonzola Novara-Savino Del Bene Scandicci 3-1 (25/20; 25/16; 26/28; 25/13); Zanetti Bergamo-Imoco Conegliano 0-3 (21/25; 21/25; 23/25); Banca Valsabbina Millenium Brescia-Il Bisonte Firenze 3-1 (25/16; 17/25; 26/24; 25/21); èpiù Pomì Casalmaggiore-Lardini Filottrano 3-2 (23/25; 25/14; 19/25; 25/12; 15/11); Unet E-Work Busto Arsizio-Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-1 (25/18; 25/18; 22/25; 25/17); Saugella Monza-Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-0 (25/7; 25/11; 25/14); Reale Mutua Fenera Chieri ‘76Bosca S.Bernardo Cuneo 3-1 (22/25; 25/21; 25/23; 25/19).
Classifica: Conegliano 51; Busto 45; Igor Gorgonzola Novara 38; Scandicci 33; Monza 31; Casalmaggiore 30; Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 27; Firenze 24; Bergamo 23; Brescia 21;  Bosca S.Bernardo Cuneo 20; Filottrano 17; Perugia 10; Caserta 8.

Prossimo turno. Sesta giornata di ritorno.
Domenica 16 febbraio, ore 17. (diretta Rai Sport HD)
Conegliano-Igor Gorgonzola Novara; Filottrano-Monza; Caserta-Busto Arsizio (15,30); Bosca S.Bernardo Cuneo-Firenze; Scandicci-Reale Mutua Fenera Chieri ‘76; Perugia-Bergamo; Casalmaggiore-Brescia.

Le altre giocatrici piemontesi (13 + 4 allenatori)
Perugia: Ilaria Demichelis p 2+0; Firenze: Sarah Fahr c 10+11; Busto: Sara Bonifacio c 8+9, Maria Luisa Cumino 2p 0+0, Giulia Bonifacio s nc; (all. Stefano Lavarini; 2° Marco Musso); Caserta: Alessia Ghilardi L; Casalmaggiore: Tiziana Veglia c ne+0, Letizia Camera 2p ne+0; Filottrano: Giulia Angelina s 7+0; Scandicci: Marina Lubian c 10+9, Paola Cardullo 0+; Brescia: Marta Bechis p 3+0, Francesca Parlangeli L; Bergamo: all. Marco Fenoglio; 2° all. Daniele Turino.