PVO 357 – Gennaio 2020

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.357 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.357 <<

E siamo arrivati al giro di boa della stagione: sabato e domenica va in scena l’ultima giornata d’andata dei campionati regionali di Serie C e Serie D, maschili e femminili, momento importante per tracciare il primo punto della situazione reale della stagione, per fare il bilancio della prima parte di stagione, in vista poi del suo prosieguo fino al termine.

Ultima d’andata anche per i campionati nazionali di Serie B ovviamente, che corrono in parallelo ai tornei regionali, con le nostre 19 formazioni piemontesi in chiaro scuro quest’anno, con pochi acuti di rilievo fino ad ora, specie in campo femminile, mentre nel maschile si viaggia tutto sommato mediamente in alto.

Intanto cresce l’attesa per la prima finale stagionale che ci toccherà da vicino, ovvero l’assegnazione della 37a Coppa Piemonte “Trofeo Fratel Giovanni Dellarole” maschile e femminile e della 13a “Coppa Piemonte” di Serie D femminile. Domenica 2 febbraio le gare decisive, al “PalaLancia” di Chivasso per la manifestazione principale, alla palestra “Rodari” di Caselle Torinese per la D/F.

Il primo fine settimana di febbraio sarà un vero weekend di Coppa, visto che in contemporanea si assegneranno anche quelle femminili della Serie A1 e A2.

Mercoledì 29 si parte con i quarti della A1, che vedranno in campo alle 20,30 al “PalaIgor” di Novara l’Igor Gorgonzola contro il Monza e la Reale Mutua Fenera Chieri ‘76 al “PalaVerde” di Villorba (Tv) contro il Conegliano, poi le quattro vincenti si concentreranno sul “PalaYamamay” di Busto Arsizio per la Final four di sabato 1 con le semifinali e domenica 2 per la finale delle 18.

Per la Serie A2, la chiusura di domenica scorsa della regular season ha confermato nei quarti l’annunciato derby regionale, che al “PalaManera” di Mondovì ha già visto mercoledì 22 la Lpm Bam superare 3-1 l’Eurospin Ford Sara, così per la terza volta consecutiva le monregalesi si troveranno di fronte al San Giovanni in Marignano, con cui hanno perso due anni fa in finale e vinto lo scorso anno in semifinale, gara che sarà riproposta sempre in terra di Romagna domenica 26 nuovamente come semifinale, mentre la finalisima si giocherà a Busto domenica 2 febbraio alle 14,30.

Sempre mercoledì 22 si sono giocati i quarti della Del Monte Coppa Italia di Superlega maschile: Civitanova-Monza 3-1, Milano-Trento 0-3, Perugia-Padova 3-0 e Modena-Ravenna 3-0 i risultati, che determinano le semifinali Civitanova-Trentino e Perugia-Modena nella final four in programma poi il 22 e 23 febbraio all’UnipolArena di Bologna.

Mercoledì a Palazzo Madama di Torino è stata presentata ufficialmente la Final Six della Volleyball Nations League, che la Fivb ha assegnato a Torino dal 1° al 5 luglio 2020, affidandone l’organizzazione alla Rcs, ovvero il “braccio armato” della Gazzetta dello Sport.
Dopo 16 grandi eventi internazionali e 5 grandi eventi nazionali, non sarà la macchina organizzativa piemontese ad allestire l’evento, affidato quindi non alla Federazione del paese ospitante ma a un organizzatore privato. Questo non ci impedirà di tifare Italia, presente di diritto con la Nazionale guidata proprio da un torinese, Gianlorenzo Blengini, con la speranza di veder giocare al “PalaAlpitour” i centrali piemontesi Daniele Mazzone e Matteo Piano.

PVO, il volley vive qui.

Bili Bruno

::: VAI AL MAGAZINE 357 :::

 

 

 

 

SHARE