PVO n. 366 – Maggio 2020

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.366 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.366 <<

Rieccoci qui con PVO, numero che avrebbe dovuto essere tutto positivo, pieno di speranze sul futuro, in questo periodo di lockdown terminato e in piena fase-2 dell’emergenza Covid-19.
Invece proprio questo maledetto virus ci costringe ad aprire con una notizia tremenda, di quelle che non si vorrebbero mai dare: la scomparsa, dopo 2 mesi di lunga battaglia con il male improvviso di Emanuela Campoli, Presidentessa del Comitato provinciale di Vercelli fino al 2017, da sempre anima della pallavolo non solo di quel territorio, ma di tutto il nostro sport regionale. Lunedì mattina le è stato dato l’estremo saluto nel duomo vercellese, noi ci uniamo al cordoglio di tutta la famiglia Bertolini, ad Antonio, Cristina, Michele e Francesco.


Difficile, ma doveroso anche nei confronti della stessa Emanuela, ritornare a parlare dell’aspetto sportivo. Dopo il via libera agli allenamenti degli sport individuali, la Fipav ha reso noto il protocollo per la ripresa degli allenamenti degli sport di squadra a partire da lunedì 25 maggio.
Ma per noi della pallavolo tutto è ancora in alto mare nel definire come e quando sarà possibile tornare tutti insieme in palestra a svolgere allenamenti e, soprattutto, partite.

Nel frattempo, la Fipav ha anticipato che i campionati di Serie B saranno a 12 squadre, campionato più corto, meno trasferte, costi minori. Le date d’inizio e di svolgimento sono però ancora tutte da decidere, fino a che non ci saranno notizie certe dal mondo della scuola e sulla riapertura delle palestre non si potrà fare molto.
Nel frattempo, pur continuando a restare in questo limbo, si cominciano a fare progetti per la prossima stagione, giusto per farsi trovare pronti quando si potrà tornare a fare sul serio.
Il Cuneo maschile ritrova la Serie A2 grazie all’acquisizione del diritto dei pisani del Calci, dei piemontesi Manuel Coscione e coach Flavio Gulinelli, tutte le altre formazioni piemontesi dovrebbero garantire la presenza per il prossimo anno nelle massime serie.
Mentre sono avviatissime le trattative per formare le nuove squadre, sono da segnalare gli abbandoni dell’attività agonistica di tre grandi liberi piemontesi: Massimiliano Prandi, Alessia Ghilardi e Alessia Lanzini, a cui facciamo un grande applauso per le loro splendide carriere agonistiche e per le emozioni che hanno dato ai loro tifosi, e un grande “in bocca al lupo” per le loro nuove vite lontano dai campi.

Sono state fissate le date per i Corsi di Aggiornamento degli allenatori, che si terranno sulla piattaforma online GoToMeeting: sabato 30 maggio al mattino con relatore Mauro Rizzo e sabato 13 giugno al mattino con Diego Sistro.
Decise anche quali saranno le linee guida per i reintegri in Serie B dai campionati regionali: la Fipav ha scelto la classifica avulsa al momento dello stop dei campionati, così le prime della lista ad avere diritto di reintegro sono Stamperia Alicese Santhià nella Serie C maschile e BlueTorino Valentino Volpianese nella Serie C femminile. Improbabile che si arrivi alla seconda piemontese in campo femminile, la lista delle aventi diritto è lunga e Piemonte-2 è al 12° posto su 13.
Se Santhià e Volpianese non accetteranno si andrà seguendo la classifica, fino alla 4a in graduatoria.

Prossimo appuntamento per noi di PVO alla publicazione della guida pratica regionale.

Bili Bruno

::: VAI AL MAGAZINE 366 :::

 

 

 

 

SHARE