PVO n. 375 – Ottobre 2020

>> VAI AL MAGAZINE SFOGLIABILE N.375 <<

>> Leggi tutti gli articoli di PVO N.375 <<

Purtroppo, la decisione che tutti temevamo e che vibrava nell’aria da qualche settimana, è arrivata.
“Il Consiglio Regionale e la Consulta dei Presidenti Territoriali del Piemonte, con voto unanime nelle rispettive riunioni svoltesi in modalità a distanza in data 27/10/2020 e 28/10/2020, hanno deciso di rinviare l’inizio di tutti i campionati di Serie C e D, Prima e Seconda Divisione e di tutte le Categorie giovanili, all’inizio del 2021.
In considerazione di ciò, il Comitato Regionale ha altresì sottoposto alla Consulta la propria decisione di ANNULLARE i gironi già determinati con i sorteggi del 10/10/2020 e di modificare l’indizione dei campionati di Serie C e D per adattare le formule al numero ridotto di giornate di gara disponibili e alla nuova formazioni dei gironi da 6/7 squadre ciascuno con solo criterio di vicinorietà e senza sorteggi, che saranno rese note con apposito Comunicato Ufficiale della Commissione Gare entro il 30/11/2020”.

Come si legge all’inizio del provvedimento, l’aggravarsi costante e preoccupante della situazione pandemica, a cui hanno fatto seguito a ritmo serrato gli ultimi DPCM e relative FAQ, spesso hanno ingenerato confusione anche nei Dirigenti scolastici, che si sono trovati ad aver aperto le porte delle palestre e nel giro di pochissimi giorni a doverle richiudere, ingenerando le ormai note difficoltà nell’utilizzo degli impianti e allo svolgimento dell’attività di allenamento.


Sempre nella nota del Comitato Regionale si legge:
“Nel sollecitare la massima prudenza e la puntuale applicazione dei protocolli sanitari in vigore, si conferma che, sono possibili gli allenamenti di tutte le squadre iscritte ai campionati di “interesse nazionale” (Serie C, Under 13, 15, 17, 19), come da nota federale del 26 ottobre u.s. e come da articolo 1 del DPCM del 24 ottobre. Le attività dei Campionati di Serie A e B mantengono le disposizioni emanate dalla Federazione Nazionale”.
E’ prevalsa dunque la linea della prudenza e della tutela anzitutto della salute di tutti (non solo degli atleti e tesserati ovviamente), e probabilmente non poteva che essere così, a fronte dello stato generale in evoluzione, tuttora sotto costante monitoraggio e passibile di ulteriori provvedimenti restrittivi se la situazione dovesse peggiorare.
Si continua dunque con gli allenamenti, di giocare a livello regionale se ne riparla nel prossimo anno, quando e come lo scopriremo più avanti.

Nel frattempo le Serie A maschili e femminili proseguono un pochino a balzelloni, con molti rinvii e numerosi giocatrici, giocatori e membri degli staff fermi ai box a rotazione per positività (per fortuna sempre in forma lieve e asintomatica) e altri in attesa dei controlli con tamponi ed esami sierologici.
Questà purtroppo è la situazione generale dello sport (ma più in grande della vita di tutti) ai tempi del Covid-19, un microscopico esserino capace di minare l’economia mondiale e, pur essendo invisibile, di portare alla luce tutte le contraddizioni della nostra società.
Il prossimo appuntamento con PVO sarà a metà dicembre, quando saranno stati riformulati i gironi regionali, per il momento restate sintonizzati con i nostri canali telematici:

il sito del Comitato Regionale www.piemonte.federvolley.it
e la pagina facebook FIPAV Piemonte Volley Online per non farVi mancare le ultime notizie in tempo quasi reale.

PVO, il volley vive qui. Anche in tempi del Covid-19.

BILI. BRUNO

::: VAI AL MAGAZINE 375 :::

 

 

 

 

SHARE